Edizione n.19 di mercoledì 2 giugno 2020

Il lino tra Contrada dei mercanti e Palazzo Verbania

Esposizione venerdì 21 luglio e poi Fuori Salone del mercato mercoledì 26

Il mondo del lino (Linum Usitatissimum) dal seme al prodotto finito sarà, venerdì 21 luglio (vernice ore 18.30), al centro di una esposizione nell’antico borgo di Luino. L’ha progettata un comitato scientifico composto da Monica Elisabetta Trussi, Giovanni Sassolini, Fabrizia Caniato, Paolo Oldani, Angela Bossi.
La Contrada dei mercanti verrà arredata da stendardi decorati a mano su teli di lino e appesi ai balconi. Gli stendardi, tutti ispirati al lino, sono stati realizzati da un comitato artistico, che annovera Carla Benecchi, Letizia Cagnola, Jacopo Camboni, Pier Marcello Castelli, Gianni Cazzaro, Nuccia Cervaro, Riccardo Chisari, Adele Cossi, Valeria Dellea, Danila Denti, Anny Ferrario, Giulia Fronti, Francesco Galmarini, Anna Giannello, Vincenzo Gualtieri, Gabriella Mazzetti, Marika Mikus, Massimo Passarella, Cinzia Piazzon, Pierantonio Tei, Claudia Testa.
Il lino in tutte le sue sfaccettature - dalla moda al food e al benessere - sarà poi, mercoledì 26 luglio (dalle ore 10), il tema di un Fuori Salone del mercato di Luino. Proposto dal comitato scientifico, sarà presentato sul lungolago vicino a Palazzo Verbania.