Edizione n.48 di mercoledì 13 dicembre 2017

Termini di servizio

Il Corriere del Verbano.it si impegna a far utilizzare ai propri utenti il proprio sito internet nel pieno rispetto e nella tutela della loro privacy. Gli utenti sono quindi invitati a prendere visione dei nostri principi generali che i Titolari del trattamento si impegnano a rispettare.

1. Registrazione

1.1. Il nome utente, la mail e la password da lei forniti (o generati dal sito) sono personali e non potranno essere usati da nessun altro per accedere ai servizi de Il Corriere del Verbano.it. L'utente si impegna a conservare il proprio nome utente e la propria password e a non permetterne a terzi l'utilizzo, rimanendo egli il solo ed unico responsabile per tutti gli usi propri e/o impropri che potranno esserne fatti. 

1.2 L'utente si impegna a non effettuare più di una registrazione e a non registrare accounts con la finalità di abusare delle funzionalità del sito.

1.3 L'utente all'atto della registrazione si impegna a fornire dati e informazioni veritieri ed aggiornati e a mantenerli tali.

1.4 L'utente potrà cancellare in qualsiasi momento il proprio account, accedendo al proprio profilo utente.

1.5 Resta inteso che Il Corriere del Verbano.it non sarà per alcun motivo responsabile nei confronti dell'utente ovvero di terzi per la avvenuta modifica, sospensione, interruzione e/o cessazione dei servizi.

2. Descrizione dei servizi de Il Corriere del Verbano.it

2.1. Il Corriere del Verbano.it offre a ciascun utente la possibilità di accedere ai servizi. I servizi offerti agli utenti sono i seguenti:

  • accesso ad articoli, notizie, informazioni e pagine riservate
  • ricezione di newsletter e di avvisi
  • inviare richieste o lettere al direttore
  • richiedere la pubblicazione di annunci pubblicitari

2.2. Gli utenti sono consapevoli che tutte le spese relative alle apparecchiature e ai programmi software necessari per attivare e stabilire il collegamento al sito web www.ilcorrieredelverbano.it e tutti i costi relativa alla connesione alla rete sono di loro propria esclusiva competenza.

3. Regole di condotta per gli utenti

Nel prendere parte ai servizi l'utente si impegna a rispettare le seguenti regole:

3.1. E' vietato pubblicare, tranne nei casi in cui sia esplicitamente richiesto:
a. Indirizzi e-mail privati
b. Numeri di telefono o indirizzi privati

3.2. Ciascun utente si impegna espressamente a non inviare messaggi il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.

3.3. Sono espressamente vietati:

  • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede.
  • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
  • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
  • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni.
  • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione.
  • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
  • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili.
  • Inviare messaggi che contengano insulti, offese, sia tra utenti registrati al servizio che verso altri soggetti.
  • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore.
  • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming".

3.4. Nel caso vengano riportati brani prelevati da siti ufficiali di informazione, quotidiani, giornali, riviste è obbligatorio citarne la fonte, sempre a patto che non vengano violate le norme sul copyright.

3.5. Le violazioni di queste norme comporteranno la non approvazione o la rimozione dei contenuti inviati dagli utenti.

3.6. In presenza di comportamenti gravi o comunque recidivi, la violazione di queste norme potrà comportare la sospensione a tempo o la cancellazione dell'utente responsabile.

3.7. Si precisa, inoltre, che:

  • Il Corriere del Verbano.it non può in alcun modo essere ritenuto responsabile per i contenuti inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o non pubblicare qualsiasi contenuto sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del servizio senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.
  • Ciascun utente si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri contenuti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi.

3.8.Il Corriere del Verbano.it si riserva il diritto di rivelare i dati dell'autore di un contenuto in suo possesso in caso di richiesta da parte delle autorità competenti.

3.9. Questo regolamento potrà essere modificato in qualsiasi momento e senza preavviso, l'utente è pertanto tenuto a consultarlo periodicamente per verificare la presenza di eventuali aggiornamenti. E' in ogni caso esclusa qualsivoglia responsabilità de ilcorrieredelverbano.it nei confronti dell'utente relativamente a modifiche delle condizioni e termini di utilizzo e/o fruizione dei servizi.

3.10. Il Corriere del Verbano.it si riserva il diritto di disabilitare l'utente alla funzione di partecipazione ai servizi, con eventuale cancellazione dell'account dell'utente, qualora venisse a conoscenza che l'utente abbia violato le prescrizioni di cui al presente accordo, nonché la normativa vigente.

4. Regole di Netiquette

4.1. l'utente è invitato a verificare sempre quello che invia e ad assicurarsi che quanto inviato sia conforme al regolamento dei servizi.

4.3. l'utente è invitato a scrivere un contenuto chiaro e con un titolo adeguato.

4.5. L'utente è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (il maiuscolo, nelle comunicazioni via internet, significa che state urlando).

4.6. L'utente è invitato a non usare titoli troppo lunghi che possono generare confusione.

4.8. Il Corriere del Verbano.it invita al rispetto degli altri utenti, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive.

5. Attività di moderazione e accesso ai servizi

5.1. Il Corriere del Verbano.it si riserva la facoltà di moderare i contenuti degli utenti in tutti i loro elementi prima della pubblicazione.

5.2 L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un amministratore e/o moderatori del sito. L'utente concorda che l'amministratore ha il diritto al suo operato in modo insindacabile e qualora lo ritenga necessario.

6. Cessione diritti sui contenuti trasmessi

6.1. L'utente cede e trasferisce a Il Corriere del Verbano.it, in via definitiva e a titolo gratuito, la titolarità di tutti i diritti di sfruttamento economico e commerciale relativi ai contenuti trasmessi, per l'Italia e per tutto il mondo.
6.1. L'utente acconsente alla facoltà di Il Corriere del Verbano.it di cedere detti contenuti a società terze.

7. Limitazione della responsabilità

7.1. L'utente prende atto ed accetta che Il Corriere del Verbano.it non potrà in alcun caso considerarsi responsabile per qualsiasi tipo di danno, diretto o indiretto, derivante all'utente ovvero a terzi:

  • dall'uso o dalla impossibilità di utilizzare i servizi;
  • dalla eventuale modifica, sospensione ovvero interruzione dei servizi;
  • da accesso non autorizzato ovvero da alterazione di trasmissioni e/o dati dell'utente, ivi incluso tra l'altro l'eventuale danno, anche economico, dallo stesso utente eventualmente subito per mancato profitto, uso, perdita di dati o di altri elementi intangibili.

7.2. L'utente riconosce e dichiara espressamente che:

  • Il Corriere del Verbano.it è esonerato da ogni tipo di responsabilità e garanzia, espressa o implicita, inclusa la garanzia sulla continuità, qualità o quantità dei servizi;
  • ogni materiale scaricato o altrimenti ottenuto attraverso l'uso dei servizi verrà effettuato a scelta e a rischio dell'utente e pertanto ogni responsabilità per eventuali danni a sistemi di computer o perdite di dati risultanti dalle operazioni di caricamento e/o scaricamento di materiale ricadrà sull'utente;
  • Il Corriere del Verbano.it non assume alcuna responsabilità per eventuali danni, perdite di dati, informazioni, danni per ritardo o perdita di chance, inesatto o mancato reperimento di informazioni, restrizioni o perdite di accessi, difficoltà o problemi di ogni tipo, errori, uso non autorizzato durante l'accesso ai servizi ovvero relativamente alle altre forme di interazione all'interno dei servizi.

8. Legge applicabile e Foro competente

8.1 Il presente accordo è regolato dalle legge italiana.

8.2 Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione all'esecuzione o interpretazione del presente accordo sarà competente in via esclusiva il Foro di Varese.