Edizione n.40 di mercoledì 18 ottobre 2017

Lettere e opinioni

Verbano online e lettori

«Edicole in lutto. Perché?»

Manca all’affetto dei Luinesi il Corriere del Verbano. Anche se preventivamente e gradualmente annunciato, non trovare nelle edicole il nostro storico settimanale (come succedeva da oltre un secolo) ha avuto l’effetto di sentirsi privati da un contatto diretto con l’informazione locale – sempre puntuale e pulita.

Per questo, per centinaia di abbonati (soprattutto se anziani affezionati alle proprie abitudini) scoprire che la tradizionale copia cartacea è stata sostituita da una sorta di “intrattenimento a sfondo informatico” si traduce in una magra consolazione.
Già negli ultimi anni i Luinesi ed i valligiani della zona hanno accolto alcuni mutamenti alle proprie tradizioni, per stare al passo con il costume odierno! Anche in questa occasione daranno prova di sobrietà (probabilmente senza entusiasmo) a questa imposta innovazione ormai stabilmente introdotta. E poi, sorvolando sugli effetti in atto per l’inarrestabile aggiornamento cui solo noi di una certa età diamo rilievo, c’è da dire che questa volta si interrompe una piacevole centenaria abitudine. Eccome!
Augurando Buon lavoro alla Direzione del
Corriere del Verbano con stima
Walter Rossi

«Congratulazioni»
Scusi il mio ritardo ma sono stata assente. Ora ho potuto prendere visione del vostro ricco sito e mi congratulo vivamente perché è ben fatto e ricco di tutto ciò che si possa desiderare in notizie della nostra cara Luino e dintorni.
Auguro a tutto lo staff un felice anno nuovo e che il lavoro generosamente accollato possa dare anche delle soddisfazioni. Un vivo grazie e cordiali saluti.
Suor E.

Condividi contenuti