Edizione n.32 di mercoledì 19 settembre 2018

Cassano Valcuvia

Cassano Valcuvia, finanziamento regionale di 1,6 milioni per animazione territoriale

Prevista la realizzazione di cinque interventi, comprese due piste ciclabili tra Porto Ceresio e Bisuschio e tra Cuveglio con Cuvio e Cittiglio con Brenta
ciclopedonale, foto Comunità montana Valli del Verbano

Tra Porto Ceresio, Cuasso al Monte, Bisuschio, Cuveglio, Cuvio, Germignaga, Cittiglio e Gemonio saranno garantiti dalla Regione Lombardia 1.600.000 euro cofinanziati per oltre il 20 per cento. Le risorse permetteranno la realizzazione di cinque interventi, fra i quali una pista ciclabile di 3,8 chilometri da Porto Ceresio a Bisuschio e una di quasi 2 chilometri nel territorio della Comunità Montana del Verbano, andando così a collegare Cuveglio con Cuvio e ancora Cittiglio con Brenta e avvicinandosi al completamento della Luino-Laveno.
È questo l'intervento di rilievo della Strategia d'Area proposta dalla Comunità Montana Valli del Verbano di concerto con la Comunità Montana del Piambello e approvata il 17 luglio 2017 a Cassano Valcuvia (Varese). La decisione conclude la fase di animazione territoriale della Strategia di sviluppo locale dell'Area denominata 'I Laghi in bicicletta', selezionata tra quelle finanziabili dal Fondo di Regione Lombardia per lo sviluppo delle Valli prealpine. Presente alla riunione il sottosegretario di Regione Lombardia alle politiche per la montagna Ugo Parolo.
OBIETTIVO - «L'intervento di rilievo su cui si basa l'intera strategia – ha spiega Parolo - prevede la realizzazione di un collegamento ciclopedonale che consenta di unire il Lago Maggiore con il Lago di Varese e con quello di Lugano. Grazie alle risorse messe a disposizione dal fondo regionale, si potranno non solo attuare alcuni stralci di questo grande progetto di attrattività turistica, ma anche dare avvio ad un processo di valorizzazione delle valli comprese tra i laghi, come la Valcuvia e la Valganna».

Cassano Valcuvia e Varese, parte la Stagione Teatro Periferico

In programma 21 titoli e residenze artistiche per 3 giovani compagnie italiane

Un cartellone di ventuno spettacoli distribuiti tra Spazio Yak di Varese e Teatro Comunale di Cassano Valcuvia. È la nuova stagione teatrale “Latitudini”, ideata da Karakorum e Teatro Periferico e in calendario da ottobre 2018 ad aprile 2019, a sabati alterni. «Le due compagnie – hanno precisato gli organizzatori - hanno unito gli sforzi per dare vita a una grande stagione condivisa, diffusa, che si dipana su un territorio ampio, che avvicina la periferia al centro e viceversa. Una stagione che ospita artisti pluripremiati dalla critica e dal pubblico. Da una parte compagnie giovani, emergenti, dall’altra artisti di grande esperienza, italiani e internazionali».
Al centro della lunga programmazione ci saranno i grandi temi del mondo contemporaneo, ma anche un po' di divertimento. A Cassano Valcuvia, ogni sabato sera, apericena all’Angolo dei sapori e, dopo lo spettacolo, un bicchiere di vino con gli artisti a bordo palco; a Varese, invece, aperitivo allo Spazio Yak a cura del Progetto Edubar della Cooperativa Sociale L’Aquilone e accompagnato da dj set.
ARTISTI E COMPAGNIE
Il nuovo cartellone presenta artisti che vantano percorsi di qualità e lunga esperienza, da Danio Manfredini a César Brie e Maria Pilar Perez Aspa, da Antonio Catalano a Principio Attivo, da Alma Rosé a Teatro Invito (qui in collaborazione con Teatro della Cooperativa) e Rita Pelusio. All'attrice Barbara Eforo, che a Cassano porterà a compimento un lavoro sulle badanti dell’Est Europa, Teatro Periferico - in veste tutoriale - offrirà un periodo di residenza artistica.
Per il suo secondo anno di residenza artistica nello Spazio Yak di Varese, Karakorum Teatro porterà sul palcoscenico alcune delle migliori nuove realtà artistiche italiane degli ultimi anni, a partire dalla trilogia su Vincenzo Rabito firmata da Stefano Panzeri e dalla giovane compagnia milanese Oyes. Dalla Sicilia arriveranno i Carullo Minasi e Astorri Tintinelli. In cartellone anche la giovane formazione di Eco Di Fondo e La Confraternita Del Chianti e il format di Loris Fabiani Cinemalteatro. A Spazio Yak periodo di residenza artistica anche alle neonate compagnie I Praticidealisti (dalla Svizzera)e Narro Zero.
------
*SPAZIO YAK (Piramide/Varese, piazza Fulvio de Salvo): info e prenotazioni su www.spazioyak.it: www.karakorumteatro.it: info@karakorumteatro.it.
*TEATRO COMUNALE DI CASSANO VALCUVIA (via IV Novembre, 4), spettacoli Teatro Periferico: info e prenotazioni su www.teatroperiferico.it; 334.1185848; info@teatroperiferico.it. 

Condividi contenuti