Edizione n.20 di mercoledì 9 giugno 2021

Verbania Pallanza, l'opera grafica di Carrà e Martini

Mostra dal 13 giugno fino al 3 ottobre 2021 a Palazzo Viani Dugnani
Mostra Carrà e Martini: Museo del Paesaggio, Verbania
Mostra Carrà e Martini: Museo del Paesaggio, Verbania

Oltre cento opere, per lo più di grafica, di due grandi artisti del Novecento italiano che si sono distinti e affermati grazie all’invenzione di un nuovo linguaggio in pittura e scultura. A Verbania Pallanza il Museo del Paesaggio apre dal 13 giugno al 3 ottobre 2021 la mostra "Carrà e Martini. Mito, invenzione e visione. L'opera grafica" a cura di Elena Pontiggia e di Federica Rabai, direttrice artistica e conservatrice del museo. Completa il percorso dedicato al mito e alla visione una serie di sculture di Arturo Martini, presentate accanto ai bozzetti, ai disegni e alle incisioni.
Di Carlo Carrà (Quargnento 1881-Milano 1966) sono presenti a Palazzo Viani Dugnani circa cinquanta tra acqueforti e litografie a colori, che comprendono tutti i più importanti esiti dell’artista.
Per Arturo Martini (Treviso 1889–Milano 1947) la mostra, invece, presenta circa quaranta opere comprese tra il 1921 e il 1945 coprendo tutta la carriera dell’artista. L'esposizione di dieci sculture, pezzi unici di grande valore storico e artistico, rafforza il tema della differenza tra disegno e realizzazione finale delle opere.
Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (lunedì chiuso). Ingresso: intero 5 euro, ridotto 3 euro (il biglietto dà diritto alla visita della mostra e delle collezioni permanenti: pinacoteca e gipsoteca Troubetzkoy). Per informazioni: Museo del Paesaggio, tel. 0323.557116.
Foto, Mostra Carrà e Martini: Museo del Paesaggio, Verbania