Edizione n.16 di mercoledì 12 maggio 2021

Teatro alla Scala, prima pietra nuovo edificio

Termine lavori per dicembre 2022 - Costo 17 milioni di euro
Stele Scala

Prima pietra del nuovo edificio che amplia la sede storica del Teatro alla Scala di Milano. Il 26 aprile 2021 l'architetto ticinese Mario Botta ha illustrato il suo secondo progetto sul Piermarini. Alla inaugurazione del cantiere hanno partecipato, il sindaco Giuseppe Sala, l'assessore regionale Stefano Bruno Galli, il sovrintendente Dominique Meyer,  il direttore generale del teatro Maria Di Freda, il vicario episcopale Carlo Azzimonti.
Il costo complessivo dell'opera ammonta a 17 milioni di euro, cui ha contribuito anche Regione Lombardia. Il termine dei lavori è previsto per dicembre 2022. La cerimonia, come ha osservato l'assessore regionale, assume un forte significato simbolico. «Avviene nella giornata di riapertura di teatri, cinema e musei e diventa l'emblema della rinascita della cultura lombarda».