Edizione n.20 di mercoledì 9 giugno 2021

stanziamento Autorità di bacino lacuale della Lombardia

Sicurezza sui laghi lombardi, risorse per gestione servizio

Stanziamento regionale di 161.000 euro a enti e forze dell'ordine

Assegnati alle cinque Autorità di bacino lacuale della Lombardia 161.000 euro per sicurezza, vigilanza e pronto intervento. Lo stanziamento è stato deliberato il 31 maggio 2021 dalla giunta regionale su proposta dell'assessora alle Claudia Maria Terzi.
Le risorse sono finalizzate alla gestione e alla manutenzione ordinaria dei mezzi nautici utilizzati dagli enti o dalle forze dell'ordine impegnate, oltre ad ulteriori attività connesse all'espletamento del servizio, quali il rimborso delle spese di carburante, oltre all'adeguamento delle strutture utilizzate.
SUDDIVISIONE DEI FONDI
- Autorità di bacino laghi Garda e Idro, servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago di Garda, euro 47.000 euro;
- Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago Maggiore, 34.000 euro;
- Autorità di bacino lacuale dei laghi d'Iseo, Endine e Moro, servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago d'Iseo, 25.000 euro;
- Autorità di bacino Lario e dei laghi Minori, servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori, 40.000 euro;
- Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla, servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago di Lugano, 15.000 euro.

Condividi contenuti