Edizione n. 27 di mercoledì 28 luglio 2021

Frauenstreikfotografinnen

Bellinzona, a Spazioreale mostra 50 /50 /50

50 anni di diritto di voto alle donne, 50 fotografe, 50 ritratti di donna
mostra 50 50 50. Locandina evento

Per i cinquant’anni dall’introduzione del suffragio femminile in Svizzera il collettivo Frauenstreikfotografinnen di 50 fotografe provenienti da tutta la Svizzera (nome nato dall’intensa esperienza vissuta durante lo sciopero delle donne del 14 giugno 2019) ha ritratto 50 donne tra artiste, ricercatrici, musiciste; femministe impegnate e donne che appena pensano alla politica. Il risultato è uno spaccato sulla società contemporanea e sulla vita delle donne nella Confederazione, che dal 21 luglio al 22 agosto sarà presentato nella mostra 50 | 50 | 50 a SpazioReale di Bellinzona e nel corso dell’estate 2021 farà tappa negli spazi espositivi e per le strade di Losanna, Berna, Basilea, Zurigo, Olten, Ginevra e Yverdon-les-Bains.
Le cinquanta fotografie esposte a SpazioReale hanno un denominatore comune: tutte mostrano donne che guardano, interagiscono e si relazionano con altre donne. Le autrici del progetto - fotografe, fotogiornaliste, fotografe documentariste e reporter, tutte attive come professioniste in Svizzera – sono nomi di spicco della scena culturale nazionale, da Sara Carp alle ticinesi Aline D’Auria, Katja Snozzi e Sabine Cattaneo.
Correderà la mostra un non meno intenso programma di EventiReali. Il 29 luglio sarà la volta di 'Vogliamo tutto! Ritratti di donne* nella Svizzera di oggi, una serata dibattito con le autrici del progetto, accompagnata dalla performance della musicista e produttrice svizzero-australiana Jessiequoi. Il 20 agosto, invece, sarà la volta dello spettacolo teatrale multimediale 'Gli occhi di Vivian Maier (I’am a camera)' di e con Roberto Carlone, uno spettacolo sul caso più eclatante di fama postuma dedicato alla fotografa franco-americana Vivian Maier, la bambinaia dalla vita enigmatica che lasciò 150.000 fotografie (la maggior parte delle quali mai sviluppate).
Informazioni e prenotazioni: spazioreale@bellinzona.ch; www.spazioreale.ch.
Orari: gio-ve: 15–19; sa, do e festivi: 10-19; biglietti: adulti franchi 10; dai 6 ai 16 anni, studenti, Avs, AI,; gruppi a partire da 8 persone: franchi 7. Su prenotazione visite guidate, in italiano (senza entrate alla mostra) franchi 80. Acquistando il biglietto d’entrata alla mostra si beneficerà di una riduzione sull’ingresso ai Castelli Unesco, al Museo Villa dei Cedri e al Teatro Sociale. 

Condividi contenuti