Edizione n.40 di mercoledì 14 novembre 2018

Basket, per Luino decisivo l’ultimo quarto di gioco

Serie C Silver Lombardia Girone C, G. S. Casoratese – Pallacanestro Verbano 81 - 94

(Mon) Domenica 4 novembre 2018 la Pallacanestro Verbano Luino sbanca l’ostico campo di Casorate Sempione e si mostra come squadra rivelazione di questo scorcio torneo. Dopo una partita giocata per tre quarti sul filo della parità, nell’ultimo periodo i verbanesi sfoderano sicurezza e nervi d’acciaio, nonostante le importanti assenze che si temeva mettessero in forse la tenuta fino alla fine.
Partenza con problemi sui rimbalz e svarioni difensivi e offensivi permettono ai padroni di casa di portarsi avanti di 16 punti. Nel finale di tempo la PVL prova a rientrare in partita. I primi dieci minuti si chiudono sul 32 a 27.
Buono l’impatto nel secondo tempo. Dopo tre minuti è pareggio (35 a 35). Luino mette la freccia e sigla il sorpasso. I locali alzano il ritmo e la gara prosegue punto a punto. Si va al riposo lungo sul 50 a 49.
Al rientro in campo, per gli ospiti qualche problema in difesa e troppa precipitazione in attacco. Con capovolgimenti di fronte si gioca con vigore. Anche il terzo periodo chiude sul 68 pari.
Tutto si decide nell’ultimo quarto. Casorate si dispone a zona e pare raccogliere buoni risultati ma dopo quattro minuti Luino è avanti di cinque punti, grazie a una difesa intensa e nonostante qualche palla di troppo persa in attacco. A due minuti dal termine ospiti avanti di sette punti e il finale è scritto. Complice anche la serata di grazia di Gardini e Dejace (entrambi autori di 28 punti), il risultato è messo in cassaforte. La gara si chiude con la vittoria di Luino per 94 a 81.
Prossimo appuntamento venerdì 9 novembre, alle 21, al Palabetulle, ospite il Basket Cusano Milanino. Sfida interessante con una squadra da metà classifica.
Formazione Verbano Luino: Gardini 28, Moalli 7, Gubitta (capitano) 6, Cipolletta 5, Biason 9, Dejace 28, Colombo 5, Saredi n.e., Bertani 0, Spertini n.e., Palazzi 6. Allenatore Andrea Sterzi. 

Calcio Luino Maccagno, non basta l'energia

Prima Categoria – Girone A, San Marco – Luino Maccagno 3 - 2

(Mon) Il Luino Maccagno esce sconfitto dal campo di Busto Arsizio dopo aver giocato, domenica 4 novembre, una partita gagliarda dalla quale era forse lecito attendersi un risultato migliore. Dopo cinque minuti i locali passano in vantaggio e al ventiduesimo raddoppiano. L'incontro sembra già chiuso, ma al trentatreesimo il centravanti Dozzio riapre con un gol di testa.
Nella ripresa il vantaggio minimo per il San Marco resiste fino al venticinquesimo. La seconda rete di Dozzio, con un secco tiro da fuori area, arriva ormai a tempo scaduto e serve solo a far crescere il disappunto per l’esito della gara, che vedrà il San Marco imporsi per 3 reti a 2 sui rossoblù luinesi.
Domenica 12 novembre, alle 14,30, al Parco Margorabbia arriverà Solbiatese Insubria. Il Luino resta penultimo in classifica con quattro punti (uno in più di Antoniana) dopo otto partite; gli ospiti sono undicesimi con undici punti. E’ fondamentale riprendere confidenza con la vittoria per non rischiare di restare risucchiati nelle sabbie mobili dei play out.
Luino Maccagno: Braccio, Iozzino, Karam, Pezzi, Berisha, Arioli, Testa, Bellini, Marku, Tansini, Dozzio. A disposizione Passera, Notturno, Granai, Silipo, Caputo, Pittella, Matranga. Allenatore: Marco Caporali.

Cai Luino al Monte Bedea e ai reperti della Grande guerra

Eiger_foto Cai Luino
Borgna_foto Cai Luino

E' stata spostata a venerdì 9 novembre l'escursione CAI Luino al monte Bedea per ricordare il centenario della fine della Prima guerra mondiale. Sul colle luinese molti manufatti della Linea Cadorna ricordano quegli anni. Escursione semplice. Ritrovo ore 13.15 posteggio ingresso piscina comunale di Luino in via Lugano.

Mendrisio, conferenza sulla parete nord dell’Eiger
Giovedì 15 novembre, ore 20, in aula magna Scuole Canavee di Mendrisio il CAI Luino partecipa all'iniziativa di SAT Mendrisio sulla conquista della parete nord dell’Eiger, avvenuta 80 anni fa. La proiezione del film “The beckoning silence” e il commento di Marco Grandi racconteranno l’impresa dei quattro uomini che riuscirono nell'impresa. Entrata libera. In collaborazione con il Festival dei festival di Lugano.

Prove di arrampicata alla palestra del Cinzanino di Maccagno
Riproposta per sabato 17 novembre dalle 13.30 alle 16.30 l’iniziativa gratuita per avvicinare all'arrampicata su roccia con le guide alpine e gli istruttori del CAI Luino. Non occorre prenotare, basta presentarsi con tuta e scarpe da ginnastica alla palestra del Cinzanino, a Maccagno; l’attrezzatura tecnica è messa a disposizione dal CAI Luino.

Escursione di S. Martino a Monteviasco
Domenica 11 novembre, per la Festa di S. Martino che si svolge a Monteviasco, il CAI Luino propone un’escursione in Val Viaschina partendo da Curiglia. Passeggiata tra faggete nei colori autunnali, antichi alpeggi, scorci sul torrente Viascola. Al termine, nel pomeriggio, festa organizzata dal Gruppo Alpini di Monteviasco in collaborazione con CAI Luino. La ricorrenza di San Martino fu una data importante: sanciva la scadenza dei rapporti di lavoro dei contadini, i rinnovi di mezzadria, la compravendita di bestiame, attrezzi, scorte alimentari.
Ritrovo ore 8.25 posteggio ingresso piscina comunale di Luino. Per chi volesse salire a Monteviasco senza partecipare all’escursione, la Coop Au Suriv Servizi concede, per i soci Cai, corse funivia a prezzo agevolato. Per i non soci agevolazione dalle 14 alle 18. I biglietti con tariffa agevolata di A/R di 7.50 euro devono essere acquistati unicamente presso la Stazione di Valle. Con pioggia escursione annullata ma appuntamento direttamente a Monteviasco con salita in funivia.
Dettagli: CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101, e-mail cailuino@cailuino.it; Pro Loco Maccagno con Pino e Veddasca tel 0332 562009; Iat Luino via della Vittoria 1 tel. 0332-530019.  

Calcio, il cuore non basta

Prima Categoria – Girone A, Luino Maccagno – Solbiatese Insubria 2 - 5

(Mon) Domenica 11 novembre il Luino Maccagno perde la gara casalinga con Solbiatese Insubria, condizionata già alla vigilia da importanti assenze, tra squalifiche e infortuni. La squadra di mister Caporali ha provato a buttare il cuore oltre l’ostacolo ma si trattava di un compito arduo.
L'incontro vive il momento decisivo in dodici minuti, tra venticinquesimo e trentasettesimo del primo tempo. Dopo un avvio abbastanza equilibrato, gli ospiti insistono e portano il risulto sul 3 a 0. Tansini al quarantaduesimo trova la prima rete per i rossoblù, ma in pieno recupero la Solbiatese mette a segno la quarta marcatura e va al riposo per 4 a 1.
Il secondo tempo si gioca per onor di firma. Notturno al venticinquesimo va a rete per il Luino Maccagno, ma dieci minuti dopo ultimo gol ospite. Risultato finale, 5 a 2 per Solbiatese.
Domenica 18 novembre, alle 14,30, ancora una partita casalinga al Parco Margorabbia. Arriverà la temibile Valceresio, seconda forza del torneo, con all’attivo diciannove punti. Il Luino Maccagno è penultimo in classifica generale con quattro punti.
Luino Maccagno: Braccio, Ahmed, Pizzuti, Bellini, Iozzino, Berisha, Notturno, Granai, Matranga, Tansini, Testa. A disposizione Passera, Ghelfi , Pezzi, Arioli, Silipo, Folisi. Allenatore: Marco Caporali.

Basket, per Luino vittoria della volontà

Serie C Silver Lombardia Girone C, Pallacanestro Verbano – Basket Cusano Milanino 64 - 57

(Mon) Venerdì 9 novembre la Pallacanestro Verbano Luino vince ancora e allunga la serie positiva. Partita mai veramente in discussione e condotta in testa (tranne un momentaneo pareggio), anche se improvvisi cali di tensione fanno temere a volte per incontri che sembravano chiusi. Partenza equilibrata ma caratterizzata da velocissimi contropiedi luinesi. Difesa attenta e qualche errore di troppo in attacco. Nella seconda parte del primo periodo, il divario si fa netto e la PVL chiude per 20 a 8.
Il secondo quarto è in velocità. Dopo tre minuti il divario sale (25 a 10) e arriva qualche calo di concentrazione. Cusano prende confidenza con la partita e risale. Si va al riposo lungo con Luino avanti per 34 a 26.
Il rientro dagli spogliatoi vede gli ospiti guadagnare terreno e raggiungere il pareggio (34 pari), grazie a un parziale di 8 a 0. Cusano aumenta la pressione in difesa, ma Pallacanestro Verbano esce dalla crisi e infila, a sua volta, un parziale di 10 a 0 che rompe gli equilibri. Una reazione da squadra di qualità, che permette ai locali di chiudere il terzo periodo per 50 a 41.
Luino fatica a trovare i ritmi anche all’inizio dell’ultimo periodo, gli avversari provano a rimontare. Gli animi si accendono e la partita si fa in salita: Cusano tenta un break verso la parità, ma si ferma quattro punti sotto (56 a 52). Finale intenso. A sessanta secondi dalla fine i locali sono avanti di due soli punti. Moalli trova un canestro fondamentale a quindici secondi dalla sirena. I ragazzi di coach Sterzi recuperano due palloni consecutivi e la vittoria è in cassaforte. Punteggio finale, Luino 64, Cusano Milanino 57. Prossimo appuntamento venerdì 16 novembre, alle 21.15, con trasferta a Castronno.
Formazione Verbano Luino: Bertani 0, Gardini 21, Moalli 12, Biason 7, Cipolletta 3, Gubitta (capitano) 3, Dejace 4, Palazzi 11, Colombo 3, Spertini n.e. Allenatore Andrea Sterzi.

Cai Luino, nella Brughiera con luna piena

Brughiera, foto Cai Luino
bivacco Città di Luino, foto Cai Luino

Escursione del CAI Luino, nel tardo pomeriggio di mercoledì 21 novembre, alle porte luinesi nella Brughiera. La passeggiata, semplice e adatta a tutti, ha tre motivi di interesse: il luogo è affascinante, tra boschi e laghetti palustri; si cammina in ambiente naturale con la luce delle pile; gli operatori del Gruppo Sentieri possono verificare la segnaletica orizzontale (bianco-rossa) in assenza di luce.Tempo escursione, totale ore 1.45. Dislivello 90 metri. Difficoltà T1.
Ritrovo, ore 17.50 posteggio ingresso piscina comunale di Luino via Lugano; 18 inizio escursione. Gita gratuita con condivisione spese auto; con pioggia, annullata.

Cena per il Bivacco Città di Luino
Il Cai Luino, come si ricorderà, ha da poco ultimato la ristrutturazione globale con ampliamento del bivacco Città di Luino, a 3600 metri sulle Cime di Roffel, nella catena del Monte Rosa. Per raccontare l'esperienza e sostenere il progetto, venerdì 23 novembre, alle 19, organizza all'oratorio di Creva una cena rivolta al mondo dell'alpinismo ma non solo. Durante la serata verrà anche presentato un breve filmato sui lavori eseguiti dai volontari Cai.
Per partecipare occorre prenotare (prevendita biglietti a 20 euro) rivolgendosi sede CAI Luino il giovedì dalle 21 alle 23, presidente CAI Luino Adriano Rinaldin, Sala Casalinghi via Sereni Luino.
Dettagli: Iat Luino, via della Vittoria 1, tel. 0332-530019; CAI Luino tel. segreteria 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it