Edizione n.1 di mercoledì 16 gennaio 2019

Basket, per la Pallacanestro Verbano una sconfitta e due vittorie

Cambio d'anno in Serie C Silver Lombardia Girone

Amaro fine d'anno per la Pallacanestro Verbano, largamente però recuperato da un doppio successo a inizio 2019.
Robbio – Verbano 77 - 63
Anche a Robbio, venerdì 21 dicembre 2018, è fatale al Luino il terzo periodo. La squadra Aironi Pallacanestro Robbio vince sul velluto per 77 a 63 sulla formazione verbanese. Determinante l’assenza di Dejace ma, di più, un terzo periodo da dimenticare.
Formazione Verbano Luino: Vitella 13, Gardini 9, Pehar 4, Moalli 7, Gubitta (capitano) 7, Cipolletta, Biason 5, Colombo 2, Spertini 9, Palazzi 5, Saredi 2. Allenatore Andrea Sterzi.
Marnatese - Verbano 81–86 (d.t.s.)
A Marnate domenica 6 gennaio 2019 la Pallacanestro Verbano Luino sbanca la formazione locale dopo un tempo supplementare. Il turno era atteso con qualche timore, data la difficoltà di allenarsi con continuità durante le vacanze. Inevitabile qualche assenza con esordio in panchina dei due Under 18 Vanoli e Ciotti.
Formazione Verbano Luino: Vanoli n.e., Ciotti n.e., Gardini 21, Palazzi 3, Gubitta (capitano) 4, Cipolletta 4, Dejace 15, Pehar 1, Moalli 11, Colombo, Spertini 21, Biason 6. Allenatore Andrea Sterzi.
Verbano – Daverio 83–72
(Mon) A Luino, venerdì 11 gennaio 2019, la Pallacanestro Verbano Luino ha terminato il girone di andata del Girone C con un’altra vittoria che le è valso il terzo gradino del podio. Nelle quindici partite ha incamerato venti punti tra dieci vittorie e cinque sconfitte e ora si presenta tra le pretendenti a un accesso alla categoria superiore nella prossima stagione.
Partenza bruciante dei luinesi, nonostante le assenze di Dejace e Biason. Daverio pressa a tutto campo e recupera palloni importanti, ma Luino riesce a chiudere in testa il primo periodo di gioco per 19 a 12.
Buona ripartenza della PVL ma scarsa precisione al tiro. Anche gli avversari non appaiono in gran vena. Il Luino va al riposo lungo con vantaggio di dodici punti sul 40 a 28.
Al rientro in campo i verbanesi piazzano un parziale di 6 a 0, ma gli ospiti non mollano. Il Luino pressa senza risparmio, ma un nuovo colpo di coda ospite ne riduce il vantaggio a 60 contro 51.
Nel quarto periodo il ritmo di gioco sI alza. I luinesi soffrono oltre misura e l’esito finale sembra riaprirsi. Sale in cattedra Spertini con cinque punti consecutivi e Gardini non gli è da meno. Il Verbano si riporta avanti di tredici punti a metà tempo. Sapiente gestione della palla e precisione di Bertani al tiro (suoi nove punti consecutivi) mettono definitivamente in naftalina la partita. Risultato finale, 83 a 72 per la Pallacanestro Verbano.
Venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 21 ancora appuntamento a Luino. Ospite al Palabetulle l’Accademia Basket Altomilanese di Legnano, in coda nel girone con quattro punti all’attivo. Nella pallacanestro, però, come nello sport in generale, mai dare per scontato un pronostico.
Formazione Verbano Luino: Saredi, Bertani 11, Gardini 19, Nicolini, Moalli 8, Vitella 6, Pehar 16, Cipolletta 2, Gubitta (capitano), Palazzi 8, Spertini 13. Allenatore Andrea Sterzi. 

Calcio, Luino Maccagno, anno nuovo, risultato vecchio

Prima Categoria – Girone A, Luino Maccagno – Folgore Legnano 1 - 3

(Mon) Domenica 13 gennaio 2019 il Luino Maccagno inaugura con una sconfitta il girone di andata. La Folgore si conferma squadra in ottima salute e si lancia nei quartieri nobili della classifica. Per i luinesi, con soli cinque punti in graduatoria e altrettanti di distacco dalla penultima, la situazione si fa difficile.
I padroni di casa resistono per quasi tutto il primo tempo. Uno sfortunato autogol di Bellini permette agli avversari di andare al riposo in vantaggio per 1 a 0.
La ripresa comincia senza grosse novità fino quando, al ventitreesimo, arriva il raddoppio dei legnanesi. La gara sembra chiusa ma, quando mancano due minuti al termine del tempo regolamentare, a riaprire i giochi è la rete del neo acquisto Lucanto. Per i locali aumentano le speranze di riagguantare un pareggio. Poco prima del termine invece doccia fredda del 3 a 1 per la Folgore che chiude così la partita.
Domenica 20gennaio, alle 14,30, trasferta contro l’Antoniana, squadra che precede il Luino in classifica. Unico risultato da evitare a ogni costo è la sconfitta che, probabilmente, chiuderebbe anzitempo la possibilità di giocarsi almeno i playout e tentare la permanenza in Prima Categoria.
Luino Maccagno: Braccio, Testa, Scaglioli (dal 53’Belkadir), Bellini, Arioli,Dozzio, Iozzino, Andreani, Lucanto, Pezzi, Tansini (dal 75’ Ghelfi). A disposizione: Passera, Folisi, Notturno, Granai, Matranga, Silipo. Allenatore: Cracas. Allenatore: Marco Cracas.