Edizione n.32 di mercoledì 16 agosto 2017

Agosto con il Cai Luino

funghi, foto Cai Luino
festa Alpone, foto CAi Luino

TRA PIANTE, ERBE MEDICINALI E FUNGHI DELLA VALDUMENTINA
Sabato 5 agosto passeggiata culturale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino in Valdumentina, in collaborazione con la Fondazione Beltrami, per conoscere il bosco nei suoi aspetti. La mattinata, accompagnata dal micologo Mario Vassuri, si divide in momenti di pratica e momenti teorici; in caso di maltempo, sarà effettuata ridotta con l'ombrello. Percorso semplice; tempo due ore; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo a Luino (ore 9) all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Dumenza. Posteggio monastero benedettino in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

TRADIZIONI DI MONTAGNA, FESTA DELL'ALPONE
Domenica 6 agosto, in località Alpone di Curiglia (quota 1200 metri), tradizionale Festa della Montagna, organizzata dagli Amici dell'Alpone, tra scorci panoramici e grandi piatti della tradizione delle Valli del Luinese. Itinerario da Luino: strada per Curiglia fino alle località di Pradecolo o Curiglia. Poi solo a piedi da Pradecolo in circa 75 minuti.

DI SERA AL SASSO CORBARO E MONTE COVRETO
Venerdì 11 agosto escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino al Sasso Corbaro e al monte Covreto, in alta Valveddasca, per ammirare i panorami sul Lago Maggiore e sulle circostanti montagne ovattati dalle luci serali. Apertivo-cena autogestito sulla vetta del Covreto. Itinerario: passo Forcora, Monterecchio (sentiero 110A), Monterecchio, Sasso Corbaro, monte Covreto (sentiero 144A).Tempo totale escursione tre ore e mezza; dislivello 452 metri; difficoltà T2.
Ritrovo (ore 17.50) davanti Ufficio Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Da non dimenticare pila o torcia.

TREKKING DEL MONVISO DAL 12 AL 14 AGOSTO
Trekking del CAI Luino intorno al Monviso (3.841 metri) da sabato 12 a lunedì 14 agosto. Il Giro del Monviso è uno dei più spettacolari e frequentati trekking delle Alpi Occidentali e anche il più antico itinerario di più giorni intorno a una cima. Gli ambienti appartengono a ben tre valli (Po, Varaita e Guil). Informazioni in sede CAI Luino.

UNA DOMENICA ALLA CAPANNA ALPETTO
Domenica 13 agosto escursione (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino tra i boschi della Valveddasca per raggiungere la capanna Alpetto (1255 metri) ai monti di Caviano nel Gambarogno, in territorio svizzero. L’edificio (10 posti, camino, cucina a legna e gas, wc all'interno) è di proprietà del patriziato di Caviano ed è stato riattato e viene gestito dal Gruppo Amici della montagna del Gambarogno.
Itinerario: passo Forcora, Alpe di Piero, Capanna Alpetto (sentiero 144B). Durata quattro ore e mezza; dislivello 302 metri; difficoltà T2. Ritrovo (ore 8.50) davanti Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Pranzo al sacco.

TRAMONTO SUL LAGO MAGGIORE
Lunedì 14 agosto - solo con meteo favorevole - breve escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino lungo il Giro del Sole ad Agra per ammirare Luino e il lago Maggiore nelle luci del tramonto. Itinerario (nessuna difficoltà): Agra (sentiero154GDS), Monte Formica (sentiero 154D), Bedorè (sentiero 154B).
Al termine della passeggiata “giro pizza” facoltativo nel ristorante Bedorè. Tempo 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T1. Ritrovo (ore 18) a Luino all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Agra. Portare pila.

FERRAGOSTO TRA LEGGENDE DEL LUINESE
Due passi tra letture, racconti e storia del luinese nella mattinata di martedì 15 agosto con Enrico Fuselli. La gita (gratuita con eventuale condivisione spese auto; in caso di pioggia abbreviata con ombrello aperto) è organizzata dal CAI Luino. Durata due ore; dislivello 75 metri; difficoltà T1.
Ritrovo a Luino (ore 9) nel posteggio Lido nuovo e partenza con mezzi propri per le colline intorno a Luino.

AGRA, CONFERENZA SU PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO E I MONTI DELLA LAGA
Ad Agra (Varese), venerdì 18 agosto (ore 21), nel centro polivalente della Pro Loco conferenza audiovisiva dei soci Cai Luino Maurizio Miozzi e Gianluigi Campoleoni su “Paesaggi italiani: il parco nazionale del Gran Sasso e i monti della Laga”. Ingresso libero.

LUNGO LA VIA MALA NEI GRIGIONI
Domenica 20 agosto escursione del CAI Luino lungo la Via Mala da Zilis a Thusis, una delle profonde gole scavate nello scisto grigionese dal Reno posteriore. Fondamentale l’uso di un bus privato (minimo 45 partecipanti; quota pro capite euro 15 con prenotazione obbligatoria e caparra di euro 10 entro giovedì 17 agosto); altrimenti la gita verrà effettuata con mezzi propri e bus pubblico e la caparra per bus sarà restituita.
Tempo escursione (soste escluse) circa quattro ore; dislivello salita 345 metri in discesa 500 metri; sviluppo km 11.5; difficoltà T1. Il programma dettagliato della gita verrà consegnato all’atto della prenotazione.

DI SERA DAL LAGO DELIO AL MONTE BORGNA
Venerdì 25 agosto semplice escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino dal lago Delio al monte Borgna, in Valveddasca. Itinerario: lago Delio, monti di Bassano (sentiero110B), monte Borgna (sentiero 133A). Tempo totale escursione 135 minuti; dislivello 202 metri; difficoltà T1. Al termine spaghettata facoltativa.
Ritrovo (ore 18) davanti a Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il lago Delio.

ANDARE A FUNGHI IN VALDUMENTINA
Sabato 26 agosto escursione culturale micologica di CAI Luino e Fondazione Beltrami in Valdumentina con il micologo Mario Vassuri. Percorso privo di difficoltà. Durata 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo (ore 9) a Luino all’ingresso del posteggio piscina e partenza con mezzi propri per Dumenza – monastero dei Benedettini in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

IN CIMA ALLA GRIGNA SETTENTRIONALE O GRIGNONE
Domenica 27 agosto escursione (gratuita con condivisione spese auto, esclusa quota rifugio ed eventuale funivia) del CAI Luino nel gruppo delle Grigne con ascensione alla Grigna Settentrionale o Grignone (2410 metri), la vetta più alta del gruppo delle Grigne, a cavallo tra il lago di Como e la Valsassina. Tempo salita, tre ore e mezza; dislivello 1110 metri; difficoltà T2 con ultimo tratto T3.
Ritrovo a Luino (ore 6.45) nel parcheggio all’ingresso piscine comunali e partenza con mezzi propri per Fornasette, Lugano, Gandria, Porlezza, Menaggio. Imbarco su traghetto per Varenna (ore 8.40; costo euro 22 A/R compreso conducente esclusi trasportati).Da Varenna si continua in auto per Cortabbia, Esino Lario, Rifugio Cainallo (1300 metri),.dove inizia l’escursione. Pranzo al sacco.

“SALTO DELL’ACQUA” IN MTB
Domenica 27 agosto escursione gratuita in mountain bike dal lago Maggiore al lago Delio organizzata dalla Pro Loco di Maccagno in collaborazione con il gruppo MTB del CAI Luino. L'escursione, chiamata "Salto dell'acqua” e accompagnata da esperti, è una salita di circa 800 metri di dislivello, in buona parte su asfalto. Il percorso prosegue su strada sterrata lungo il perimetro del lago per poi scendere verso Garabiolo.
L’ascesa, senza particolari difficoltà tecniche, richiede solo un minimo d’allenamento. Lunghezza circa km 25; dislivello metri 800; tempo medio previsto 3 ore (escluse soste). Ritrovo (ore 8,30) a Maccagno con Pino e Veddasca nel parcheggio del Civico Museo; casco obbligatorio.

ALLA CAPANNA LEIT AL CAMPOLUNGO 
Fine settimana naturalistico, sabato 2 e domenica 3 settembre, del CAI Luino alla Capanna Leit (2260 metri) in Val Leventina, in Ticino, in collaborazione con la Sezione di Mendrisio della Società Alpinistica Ticinese. L'escursione della domenica sarà accompagnata da Maurizio Miozzi.
Sabato sono previsti due orari di partenza da Luino:
1) mattino: itinerario da Dalpe (ritrovo ore 7.20 nel posteggio a lago di Porto Lido e partenza con mezzi propri). Percorso: boscobello di Dalpe, alpe Cadonichino, passo Venett, capanna Leit. Tempo tre ore e un quarto; dislivello 872 metri; difficoltà T2;
2) pomeriggio: itinerario dal lago di Tremoggio con salita in funivia. Ritrovo (ore 15,15) nel posteggio a lago di Porto nuovo e partenza con mezzi propri per Rodì; prenotazione obbligatoria per orario di salita in funivia. Itinerario: lago Tremoggio; Cascina Campolungo; Capanna Leit. Tempo 90 minuti; dislivello 430 metri; difficoltà T2. Quota capanna per mezza pensione FrSv. 53; prenotazione entro giovedì 24 agosto.
----
Per adesioni e informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: 1) CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); 2) INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019); 3) PRO LOCO MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA (tel. 0332.562009).  

Vela, al ligure Vittorio d’Albertas la Dinghy 12’ di Luino

Nella quarta prova della Coppa Italia in gara 41 regatanti
partenza Dinghy Luino, foto di Francesco Muzzopappa

Imbarcazioni sia classiche in legno sia moderne in vetroresina. Tre prove nella prima giornata di gare con il vento da sud – Inverna – in calo verso sera dai circa 10 nodi. Ultime due prove nella seconda giornata con una tramontana che, complice un temporale notturno, soffiava regolarmente fino a 15-16. Campo di regata posato nel Canalone di Maccagno. Comitato di regata presieduto dalla giudice piemontese Franca Venè.
Questa la scheda della quarta prova Coppa Italia 2017 Dinghy 12’, organizzata sul lago Maggiore, tra sabato 22 e domenica 23 luglio 2017, dall’Associazione Velica Alto Verbano di Luino. La regata era valida anche per la Ranking List Nazionale e ha visto la partecipazione di 41 timonieri provenienti da tutta Italia e la presenza anche di un tedesco, un giapponese e un monegasco.
In cima alla classifica finale si è piazzato con tre primi di manche Il ligure Vittorio d’Albertas, campione italiano in carica. Alle sue spalle, rispettivamente in seconda e terza posizione, si sono classificati con la palma di una manche un altro ligure, Filippo Jannello, vincitore anche del premio riservato ai Master Over 65, e il direttore sportivo Avav Enrico Negri.
Il vincitore del premio riservato al concorrente Grand Master Over 75 è stato assegnato a Luigi Ferrario portacolori di Top Vela Lago Maggiore. Fra i concorrenti presenti sulla linea di partenza anche il sindaco di Luino Andrea Pellicini, esperto velista.
L’ultima prova della Coppa Italia Dinghy 2017 è in programma a Gaeta dal 6 al 10 settembre 2017 in occasione dell’82° Campionato Nazionale. Il prossimo appuntamento agonistico dell’Associazione Velica Alto Verbano è, invece, previsto nei giorni 13-15 ottobre con la Coppa Lino Favini 2017, regata del circuito nazionale ed European Sailing Series della classe Melges 24. Nella foto di Francesco Muzzopappa, partenza Dinghy Luino. 

Studentessa-arciere di Uninsubria ai Campionati europei di tiro con l'arco in Slovenia

La competizione si terrà dal 20 al 27 agosto
Chiara Rebagliati

Chiara Rebagliati, atleta della ASD Arcieri Torrevecchia di Roma e studentessa di Giurisprudenza all’Uninsubria, è stata convocata per i  Campionati Europei Tiro di campagna del 20-27 agosto a Mokrice-Čatež (Slovenia).
Rebagliati, 20 anni, di Savona, è iscritta al College di Tiro con l’arco ed è arciere della Nazionale Italiana sia per il Tiro alla targa sia per il Tiro di campagna (classe Juniores femminile arco ricurvo).
«Chiara sta proseguendo ad alti livelli sia nello sport sia nello studio – commenta Walter Sinapi, tecnico del College di Tiro con l’arco. Questa convocazione è una conferma per lei, campionessa del mondo in carica nella stessa specialità per la classe Juniores femminile, dell'alto livello di preparazione».
Sempre per il College di Tiro con l’arco dell’Università dell’Insubria è stato convocato Giorgio Cazzaniga, 24 anni, di Varese, iscritto al corso di laurea in Informatica a Varese. Sarà riserva alle Universiadi che si terranno dal 20 al 24 agosto a Taipei. Cazzaniga ha conquistato da pochi giorni il titolo di Campione regionale assoluto a squadre e l’argento assoluto individuale.
Nel Campionato regionale ha gareggiato anche Simone Lazzaroni, altro appartenente il College di Tiro con l’arco, 20 anni, di Cuveglio, iscritto al corso di laurea in Ingegneria per la Sicurezza a Varese.
Il college sportivo è il programma ideato dall’università e condiviso da federazioni sportive e CUS Insubria per sostenere gli atleti di interesse nazionale che vogliano conciliare studio e sport.  

Nuovo ciclo di Luino corsi

Si sono aperte in questi giorni le iscrizioni al primo ciclo di Luino corsi 2017-2018. In calendario corsi di lingue, pratici (orto, cucina, pilates, yoga, cucito) e per bambini. Data chiusura iscrizioni, 31 agosto. Iscrizioni, Servizio cultura Palazzo comunale. Info, 0332 543592 /583.