Edizione n.9 di mercoledì 20 marzo 2019

Eupilio (Como), Canottieri Luino alla Coppa Montù

Canottieri Luino, Eupilio

Nuova prova di riscaldamento stagionale, domenica 10 marzo 2019, per i vogatori della Canottieri Luino. Due settimane dopo la sprint giovanile di Monate, l'associazione che fa capo al presidente Luigi Manzo ha partecipato con cinque equipaggi alla prima regata regionale di Eupilio (Como), dedicata alle categorie della Coppa Montù.
La conclusione della gara ha visto due dei cinque equipaggi verbanesi piazzarsi ai piedi del podio. Quarto posto per il doppio Junior di Simone Pagliuca e Luca Meli, stesso risultato per il 2 senza Ragazzi di Simone Pezzini e Mattia Filippini. Quinta, nel singolo Pesi Leggeri, Aurora Taietti, mentre Pezzini e Filippini hanno terminato ottavi nel doppio Ragazzi. Quarta piazza, nella prova di qualificazione, per Matteo Monico nel singolo Ragazzi.

Cai Luino al laghetto della Montagnola

Comino_foto CAi Luino
conferenza safari foto Cai Luino

Escursione naturalistica a Montagnola di Campagnano e al suo laghetto con porzione di torbiera sabato 23 marzo con Cai Luino. In questo luogo si riproduce la Rana Temporaria, detta rana montana, anfibio anuro che appartiene alle rane rosse. La specie, principalmente terricola, si avvicina all'acqua nel periodo di riproduzione (tra fine febbraio e inizio marzo) lasciando abbondanti  ovature da cui nasceranno i girini. Nella piccola torbiera vive una pianta rara, la Rosolida (Drosera rotundifolia), carnivora molto specializzata. Accompagnerà un esperto d'ambiente montano.
La camminata è semplice e adatta a tutti. Tempo totale 1.45 ore, escluse le soste. Dislivello 319 metri. Difficoltà T. Appuntamento a Maccagno ufficio Pro Loco in via Garibaldi alle 14.30 e 14.40 partenza con mezzi propri per Campagnano chiesa san Martino. Partecipazione libera senza obbligo di prenotazione.

Escursione nelle Centovalli in Ticino
Per domenica 24 marzo il CAI Luino propone un itinerario ad anello nelle Centovalli a Comino sopra Verdasio. L'esteso monte è incrocio di sei sentieri in una natura con ricca flora e fauna e stupende vedute su Centovalli, Tamaro, Gridone, Pizzo Ruscada e Monte Rosa. Di grande interesse, la chiesetta della Madonna della Segna, oratorio del 1647, e la zona protetta di importanza nazionale (stagno e torbiera).
Ritrovo ore 7.50 posteggio Porto Nuovo Luino e ore 8 partenza con mezzi propri per Lodano. Itinerario da Verdasio (711 metri). Escursione gratuita con condivisione spese auto. Tempo di escursione 3.30 ore. Dislivello 465 metri. Difficoltà T2. Adesione entro il giovedì sera precedente la gita.

Safari Alpino dalla Valtellina alle Alpi
Venerdì 29 marzo, alle 21, a Punto di Incontro a Maccagno in via Valsecchi 21, il CAI Luino propone la conferenza audiovisiva “Safari alpino dalla Valtellina alle Alpi”. Attraverso le parole dell'alpinista valtellinese e divulgatore Beno, si effettuerà un viaggio nello sci ripido e nell’escursionismo esplorativo, lungo le grandi pareti, le creste e i più bei laghetti alpini. Ingresso libero.
Info, adesioni, aggiornamenti: CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101, e-mail cailuino@cailuino.it; Iat via della Vittoria 1 Luino tel. 0332-530019; Pro Loco Maccagno tel 0332 562009. 

Canottieri Luino, regata di Eupilio e canottaggio indoor interscolastico

remoergometri

Sul lago di Eupilio, domenica 17 marzo 2019, la Canottieri Luino ha conquistato oro e bronzo alla regata giovanile, riservata ad atleti e atlete delle categorie Allievi e Cadetti (Trofeo d’Aloja) assieme ai Master. Due le medaglie: l’oro di Aurora Morandi nel 7,20 allievi B1 e il bronzo di Arianna ed Emma Tosi nel doppio Allievi B2.
Questi gli altri piazzamenti. Al quarto posto, Mirko Cappiello (7,20 Cadetti) e Aristotele Del Pozzo (7,20 Allievi B2). In quinta posizione, invece, il 4 di coppia Master con Marco Pozzi e Fabio Verità (sesti nel doppio) insieme a Leonardo Gilardoni ed Eros Pizzotti della Canottieri Pescate. Stessa piazza per Kilian Buttarelli nel 7,20 Allievi B2 e per il doppio Cadetti con Mirko Cappiello impegnato nel misto assieme Luca Gandola di “La Sportiva Lezzeno”. Sesti i cadetti Pietro Petenzi e Alex Della, settimi gli allievi B2 Denise Pagano e Davide Bonalumi, ottavo il cadetto Filippo Forzinetti. Esordio per Laura Vaglio nella regata esibizione degli Allievi A. 
 

CANOTTAGGIO INDOOR, PRIMO CAMPIONATO INTERSCOLASTICO
A Luino, sabato 23 marzo, primo campionato interscolastico di canottaggio indoor organizzato dalla Canottieri Luino nella palestra dell'Istituto Comprensivo Statale “B. Luini” in viale delle Rimembranze 4. Partecipano gli alunni nati tra il 2004 e il 2008 degli istituti che hanno aderito al progetto Remare a Scuola.
Gli alunni tesserati alla FIC che hanno già disputato almeno una regata di canottaggio si confronteranno nella categoria “esperti”, tutti gli altri nella categoria “esordienti”. La competizione si svolgerà su dieci remoergometri collegati in rete con videoproiezione di una regata simulata sulla distanza di 250 metri. Gli alunni con i migliori dieci tempi registrati per ogni categoria disputeranno la finale. Gli istituti scolastici si accrediteranno a partire dalle 9, mezz’ora dopo il via alle batterie. Le finali inizieranno alle 11.15, le premiazioni avranno luogo a partire dalle 12.15.  

Basket, aggancio riuscito

In Serie C Silver Lombardia Girone la Pallacanestro Verbano Luino batte il Novate 71 – 64

(Mon) Riuscito venerdì 15 marzo aggancio della Pallacanestro Verbano Luino alla terza posizione in classifica. Nella nona giornata di ritorno della Serie C Silver Lombardia Girone C i luinesi si giocavano l'obiettivo contro il Novate, già battuto all’andata per soli quattro punti. Ora negli ultimi sei turni della stagione regolare si possono mettere nel mirino Varedo e Cerro Maggiore, avanti quattro lunghezze.
Contro il Novate la vittoria è stata sofferta ed è maturata nei tempi supplementari, dopo il perfetto equilibrio nei primi quaranta minuti.
In avvio di gioco il Luino alterna buone soluzioni in attacco e qualche distrazione in difesa e nel finale di tempo gli ospiti rientrano nel punteggio, che chiude sul 15 a 13.
Novate riparte con un altro ritmo e sfodera una difesa attenta, ma Pehar tiene a distanza gli avversari con due canestri pesanti. Fase centrale del periodo confusa e riposo lungo sul punteggio di 27 a 30.
Al rientro dagli spogliatoi, parziale verbanese di 11 a 0 e poco dopo vantaggio di dieci punti. A Dejace viene fischiato il quarto fallo personale e cominciano gli allarmi. Il Novate non si arrende e segna un nuovo controsorpasso, chiudendo sul 42 a 44.
Sostanziale equilibrio anche nel quarto periodo e alla sirena risultato di 58 pari. Necessario un primo supplementare. La Pallacanestro Verbano esprime maggiore agonismo e nel finale sfodera una grande prestazione. Vittoria finale di Luino per 71 a 64.
Domenica 24 marzo (ore 18) appuntamento a Brusuglio. La squadra milanese ha fin qui condotto un ottimo campionato e all’andata rappresentò un osso duro, prima di cedere di dieci punti nel finale.
Formazione Verbano Luino: Bertani, Gardini 15, Nicolini n.e., Caccia n.e., Moalli 7, Vitella 4, Pehar 16, Cipolletta 2, Gubitta (cap.), Dejace 8, Palazzi 6, Spertini 13. Allenatore Andrea Sterzi. 

Calcio, partita senza storia del Luino Maccagno

In Prima Categoria Girone A la Solbiatese Insubria batte il Luino Maccagno 6-0

(Mon) Senza storia la cronaca della partita.del Luino Maccagno, domenica 17 marzo, nella difficile trasferta di Gazzada Schianno.
Passano soli diciassette minuti dal via e i padroni di casa trovano la rete del vantaggio. Cinque minuti dopo il raddoppio e al trentaquattresimo la terza rete che mette in ghiaccio con largo anticipo la vittoria della Solbiatese Insubria. Nella ripresa il copione non cambia. Domenica 24 marzo (ore 14,30) altra trasferta dei luinesi, stavolta contro l’insidiosa Valceresio.
Luino Maccagno: Bracolo (83’ Calderaro), Ghelfi (dal 75’ Pizzuti), Testa, Bellini, Iozzino, Dozzio, Belkadir (dal 62’ Parietti), Bianchi (dal 50’ Granai), Lucanto, Tansini, Matranga (dal 58’ Silipo). Allenatore: Marco Cracas. 

Cai Luino, passeggiata degli agrumi a Cannero

agrumi foto Cai Luino

Nel pomeriggio di venerdì 15 marzo il CAI Luino propone una passeggiata a Cannero Riviera tra giardini pubblici e privati per scoprirne le bellezze naturali. Accompagnerà una guida turistica. A Cannero, luogo dal microclima speciale sulla sponda piemontese del lago Maggiore, gli agrumi crescono in piena terra a una latitudine nord inusuale. La loro presenza risale al XVII secolo. Il monte Morissolo ripara dai venti settentrionali la cittadina ricca di giardini in cui la biodiversità degli agrumi è di casa. Tempo della camminata adatta e aperta a tutti circa due ore. Anche con meteo moderatamente avverso. Senza obbligo di prenotazione. Ore 13.10, ritrovo stazione navigazione di Luino.
Info, aggiornamenti: CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101, e-mail cailuino@cailuino.it; Iat via della Vittoria 1 Luino tel. 0332-530019. 

Pallacanestro Verbano Luino, doppio alloro in pochi giorni

In Serie C Silver Lombardia Girone C la squadra verbanese vince sul Cusano Milanino (59–70) e il Castronno (79–56)

La Pallacanestro Verbano Luino espugna, domenica 3 marzo 2019, la palestra di Cusano Milanino (59–70) e, il successivo venerdì 8, mette a segno in casa una perentoria vittoria anche contro il Castronno (79–56).
Cusano Milanino - Pallacanestro Verbano 59 – 70
Contro il Cusano Milanino la squadra guidata in panchina da Andrea Sterzi si presenta subito quadrata e con le idee chiare. Difesa solida, buona circolazione della palla e contropiedi fulminei fanno subito la differenza e la partita sostanzialmente non conosce storia. Da segnalare l’esordio dell’Under Kevin Caccia (nato nel 2003) e un Moalli in cattedra nell’ultimo quarto.
Formazione Verbano Luino: Vitella 5, Gardini 21, Pehar 18, Moalli 18, Gubitta (cap.), Cipolletta 3, Dejace, Caccia, Spertini 3, Palazzi 2. Allenatore Andrea Sterzi.

Pallacanestro Verbano - Pallacanestro Castronno 79 – 56
Passano pochi giorni e, venerdì 8 marzo, la Pallacanestro Verbano Luino festeggia al Palabetulle con una netta affermazione sul Castronno la staffetta alla presidenza tra Matteo Minetti e Danilo Gubitta, che resta comunque nei ranghi societari.
Il Luino parte con un buon piglio e una difesa efficace, mentre gli ospiti sbagliano varie volte. Nei secondi dieci minuti Moalli sale in cattedra distribuendo ai compagni assist e spettacolo e i luinesi sono avanti per 45 a 24. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e l’allenatore Andrea Sterzi ruota gli uomini a disposizione, lasciando spazio ai più giovani. Punteggio finale, 79 a 56.
Prossimo appuntamento, venerdì 15 marzo (ore 21), ancora al Palabetulle di Luino. Ospite, la O.Sa.L Novate.
Formazione Verbano Luino: Vitella 10, Gardini 12, Pehar 14, Moalli 4, Gubitta (cap.) 3, Cipolletta 4, Dejace 14, Caccia, Saredi 2, Caccia, Bertani 2, Spertini, Palazzi 14. Allenatore Andrea Sterzi. 

Calcio- Doccia scozzese del Luino Maccagno

In Prima Categoria Girone A vince in trasferta sul Brebbia (0-1) ma poi perde seccamente in casa contro il San Marco (0-5)

A Gorla Maggiore il Luino Maccagno strappa, in settimana, un incoraggiante pareggio (0-0) nel recupero della gara rinviata per maltempo e, domenica 3 marzo 2019, vince a Brebbia (0-1), ritrovando il sapore del successo, dimenticato dopo l’ultima vittoria piena contro il Cantello a novembre 2018. Poi però, domenica 10 marzo, perde seccamente in casa contro un pimpante San Marco (5-0).
Brebbia –Luino Maccagno 0 - 1
A Brebbia la squadra verbanese vince e convince (0-1), ridando fiato alle speranze di riagguantare i playout e provare a giocarsi la permanenza in Prima Categoria. Nella ripresa Lucanto riesce a insaccare un pallone che alla fine risulterà pesantissimo.
Formazione Luino Maccagno: Braccio, Ghelfi (dal 95’ Parietti), Iozzino, Bellini, Dozzio, Arioli, Bellini, Pezzi (dal 90’ Notturno), Belkadir (dal 78’ Granai), Tansini, Pallavicini (dal 34’ Matranga), Lucanto. A disposizione Passera, Silipo, Cracas. Allenatore, Marco Cracas.
Luino Maccagno – San Marco 0 - 5
Passa una settimana e, domenica 10 marzo, il sospirato risveglio appare un fuoco di paglia. La formazione luinese viene travolta in casa dal San Marco (0-5). La sua resistenza dura un quarto d’ora. Nell’intervallo gli ospiti sono già avanti per 3-0 e nella ripresa trovano ancora per due volte la via del gol.
Domenica 17 marzo 2019 (ore 14,30) trasferta del Luino in casa della Solbiatese Insubria, che vanta 27 punti e otto vittorie contro i 9 del Luino Maccagno in due sole vittorie e tre pareggi.
Formazione Luino Maccagno: Braccio, Parietti (dal 62’ Granai), Ghelfi (dal 46’ Notturno), Iozzino, Bellini (dal 71’ Bianchi), Dozzio, Tansini, Belkadir, Testa Lucanto, Silipo (dal 52’ Arioli). Allenatore, Marco Cracas.