Edizione n.9 di mercoledì 20 marzo 2019

Scuole, anche a Luino fondi governativi per adeguamento antincendio

Assegnati 114 milioni di euro per 2267 edifici scolastici, di cui 308 in Lombardia e 34 in provincia di Varese

Contributo governativo di 50mila euro a Luino per la manutenzione dell'edilizia scolastica. Un decreto del ministero dell'istruzione ha stanziato 114 milioni per l'adeguamento alla normativa antincendio di 2267 edifici scolastici, di cui 308 in Lombardia e 34 della provincia di Varese. «Con queste risorse si avvia uno specifico piano per l'antincendio, atto a garantire una maggiore sicurezza ai nostri ragazzi» ha annunciato il vicesindaco di Luino Alessandro Casali.
I fondi ministeriali andranno da un minimo di 24.000 euro a un massimo di 50.000 per edificio. «Saranno 21 i comuni varesini coinvolti per un totale di 1.830.300 euro» hanno spiegato in una nota del 1° marzo 2019 i deputati leghisti Leonardo Tarantino e Matteo Bianchi. «Si tratterà sia di plessi scolastici di competenza comunale (primarie e secondarie di primo grado) per i quali il contributo sarà attribuito direttamente ai comuni, sia di istituti superiori, per i quali il finanziamento sarà ricevuto dalla Provincia».

COMUNI VARESINI
I comuni varesini interessati sono: Arsago Seprio, Bisuschio, Brebbia, Busto Arsizio, Cardano al Campo, Cugliate Fabiasco, Fagnano Olona, Gallarate, Gavirate, Induno Olona, Jerago con Orago, Leggiuno, Luino, Mornago, Oggiona Santo Stefano, Samarate, Saronno, Solbiate Olona, Tradate, Uboldo e Varese. «Ottengono fondi per più di una scuola – precisano i due parlamentari - Jerago con Orago (ben tre edifici per un totale di 150.000 euro), Arsago Seprio e Samarate (2 edifici, 100.000 euro) e Oggiona S. Stefano (2 edifici, 51.000)».
La Provincia di Varese, che ha competenza sull’edilizia scolastica delle scuole secondarie di secondo grado, ottiene fondi per complessivi 865.109 euro; destinatari 4 plessi a Tradate, 3 a Busto Arsizio, 2 a Varese e 1 rispettivamente a Gallarate, Gavirate e Bisuschio.