Edizione n.7 di mercoledì 3 marzo 2021

Orti didattici, 307 interventi in quattro anni

In Lombardia finanziati 150.000 euro a comuni, scuole e aree protette

Dal 22 febbraio al 12 marzo 2021 comuni, istituti scolastici pubblici e privati, enti gestori di aree protette aventi sede in Lombardia potranno presentare domanda (esclusivamente su modulo scaricabile dal sito www.ersaf.lombardia.it) per l'assegnazione di fondi regionali per la realizzazione di orti didattici, urbani e collettivi, o l'ampliamento di interventi già esistenti. Somma disponibile, 150.000 euro.
L'avviso di Regione Lombardia è stato aperto il 16 febbraio. Gli interventi saranno cofinanziati al 50% delle spese sostenute fino a un massimo di 10.000 euro per gli orti urbani e di 1.800 euro per gli orti scolastici e collettivi. Gli orti devono essere realizzati su terreni fertili e non inquinati e non potranno essere soggetti a cambio di destinazione d'uso per i successivi cinque anni.
«I progetti – ha precisato l'assessore regionale Fabio Rolfi - devono prevedere l'applicazione di tecniche di agricoltura sostenibile e iniziative formative e informative realizzate con il coinvolgimento delle associazioni agricole di categoria e di aziende agricole, fattorie didattiche e fattorie sociali». Negli ultimi quattro anni in tutta la Lombardia sono stati finanziati 307 orti didattici e urbani.