Edizione n.35 di mercoledì 10 ottobre 2018

Montegrino, inaugurazione della Baita Alpini e Gruppo Musicale Boschese

Tra sabato 22 e domenica 23 settembre previsti anche mostra e spettacolo sui 33 Caduti nella Grande Guerra
Baita Alpini e Gruppo Musicale Boschese

A Bosco Valtravaglia, nelle giornate del 22 e 23 settembre 2018, sarà inaugurata la nuova Baita Alpini e Gruppo Musicale Boschese. La struttura è stata costruita in località campo sportivo dai componenti delle due associazioni. L'evento sarà accompagnato anche dallo spettacolo teatrale “Ragazzi di Bosco e Montegrino alla Grande Guerra”.
Durante i festeggiamenti sarà presentata una mostra su quei tragici avvenimenti di un secolo fa attraverso pagine tratte da “La Domenica del Corriere” e anche una ricerca sui caduti montegrinesi della Grande Guerra 1915-18. «Fin dal 2015, spiega il presidente delle due associazioni Sergio De Vittori, il Gruppo Alpini, su idea del socio Vittorio Larocca, in collaborazione con l’associazione culturale Amici di Giovanni Carnovali detto il Piccio, ha voluto dare un volto ai 33 Caduti del Comune di Montegrino, narrando storie, aneddoti e luoghi dei loro combattimenti, attraverso quattro spettacoli teatrali, con spunti dialettali di Carlo Parini».
Il Gruppo Alpini Bosco–Montegrino si è ricostituito nel 2006 e in questi dodici anni, come ricorda il presidente, «non ha smesso di incrementare il numero di iscritti e di lavorare sul territorio, partecipando a raccolte fondi per i bisognosi e terremotati, nonché aiutando anche qualche anziano del paese». La collaborazione tra le due associazioni si è ulteriormente rinsaldata da quando il Gruppo Musicale Boschese è diventato parte integrante della Sezione Alpini di Luino in qualità di fanfara sezionale.
PROGRAMMA
*sabato 22 settembre (ore 15 nella Baita): apertura di una mostra sulla fine della prima Guerra Mondiale attraverso fascicoli della “Domenica del Corriere” e un'esposizione della documentazione sui Caduti montegrinesi e di fotografie sulla costruzione della Baita degli Alpini; in serata (ore 21), nel Teatro di Montegrino, spettacolo “Ragazzi di Bosco e Montegrino alla Grande Guerra”.
*domenica 23 settembre: raduno degli alpini in Largo Ca’ d’Maté a Bosco Valtravaglia (ore 9) e inizio della sfilata e del cerimoniale alpino; seguirà messa nel campo sportivo (ore 10,30) con benedizione del gagliardetto (in caso di maltempo nella chiesa parrocchiale) e poi inaugurazione della Baita; quindi (ore 12,30) rancio alpino aperto a tutta la popolazione. Nel pomeriggio (ore 15,30) concerto del Gruppo Corale ANA-Arnica di Laveno Mombello.