Edizione n. 1 di mercoledì 15 gennaio 2020

Gaggiolo e Gallarate, finanzieri abilitati all'uso del defibrillatore

I 42 militari hanno seguito un corso di formazione tenuto da Sos Malnate onlus
GdF defibrillatori

«Un ulteriore presidio di sicurezza sui luoghi di lavoro e presso il valico di confine con la Svizzera, dove transitano giornalmente migliaia di frontalieri». Così il comandante provinciale delle Fiamme gialle di Varese, generale Marco Lainati, ha commentato l'abilitazione di quarantadue militari all’uso del defibrillatore.
I finanzieri hanno frequentato un corso periferico informativo di abilitazione all’uso del defibrillatore. Il percorso era inserito in un progetto avviato a febbraio 2019. In quella occasione, nella sede dell’associazione di volontariato, Sos Malnate onlus, erano stati consegnati due defibrillatori al comando provinciale guardia di finanza di Varese per l’impiego delle attrezzature nelle Compagnie di Gallarate e Gaggiolo.
Il 14 dicembre 2019 i brevetti DAE (defibrillatore automatico esterno) sono stati consegnati ai corsisti nella caserma della Finanza di Gaggiolo. Presenti alla cerimonia, il generale Lainati, il presidente della Sos Malnate onlus Massimo Desiante e il direttore dell’Articolazione aziendale territoriale 118 di Varese, Guido Garzena.