Edizione n.45 di mercoledì 22 novembre 2017

start up

Varese, tre start up finaliste del Premio Cambiamenti Cna

Sono ArchioLab di Arsago Seprio e Solver Digital srls e Botel Diffuso dei Laghi di Varese
Premio Cambiamenti Cna

Sono Botel Diffuso dei Laghi srl di Varese, ArchioLab di Alfiero Marangon di Arsago Seprio e Solver Digital srls di Varese le tre start up varesine finaliste al Premio Cambiamenti di Cna. Il concorso nazionale intende scoprire le migliori imprese italiane nate dopo il 1° gennaio 2014 che abbiano saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro.
Su tutto il territorio nazionale al concorso hanno partecipato oltre 700 imprese, che una prima selezione ha ridotto a 505. Una seconda selezione ridurrà i candidati a 30 e, tra questi, verranno individuate a Roma le tre imprese vincitrici. Per il primo classificato, in palio ci sono ventimila euro, ma soprattutto un viaggio a Dublino per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google. Tra gli altri premi, anche servizi per l’azienda e opportunità di confronto con “venture capitalist” e fondi di investimento grazie all’apporto del partner Italia Startup.
CHI SONO
BOTEL DIFFUSO DEI LAGHI offre la possibilità di una vacanza a impatto zero su unità (galleggianti e no) totalmente indipendenti, con sistema di depurazione a ciclo chiuso e nessuna emissione in atmosfera. Le unità ideate, sviluppate e successivamente realizzate  - la prima verrà varata a dicembre - saranno completamente autonome nella produzione di energia e avranno un sistema di depurazione a ciclo chiuso. Un software gestirà tutti i sistemi di autoproduzione e consentirà, attraverso una app, di soddisfare richieste di informazioni turistiche, sanitarie, sportive, enogastronomiche, prediligendo sempre il chilometro zero e le offerte del territorio.
ARCHIOLAB è una startup che opera per la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali. Quando si parla di Beni culturali, si pensa istintivamente ai beni architettonici, archeologici, artistici e monumentali, meno ai beni librari, documentali e archivistici. ArchIoLab mette a disposizione competenze, tecnologie.
Tre sono i punti su cui si fonda. Una piattaforma internet mette a disposizione un database e spazi hosting attraverso i quali gli utenti possono archiviare, catalogare e pubblicare i propri documenti. Un laboratorio con le tecnologie per la digitalizzazione e la conservazione dei documenti d’archivio. Il network, composto da ricercatori, appassionati e collezionisti oltre che da tutto il popolo del web per la ricerca e la valorizzazione delle collezioni.
SOLVER DIGITAL è una startup factory fondata nel 2015 da Andrea, Matteo e Marco. L’età media aziendale è di 24 anni. L’azienda è autofinanziata grazie alla vendita sul mercato di prodotti di successo.
Intoway è il progetto principale e brand di riferimento dell’azienda. Un software installato su display interattivi nei punti vendita commerciali fornisce informazioni ai visitatori e, allo stesso tempo, registra le interazioni ed elabora dati utili in tempo reale per il management. Intoway è un sistema interattivo avanzato per la raccolta dati, già usato oggi da più di 160.000 persone in tutta Italia. 

“Cambiamenti”, premio Cna per le aziende smart

Il pensiero innovativo delle neo imprese italiane avrà nel 2017 una importante tappa varesina

Lo scorso anno furono oltre 600 le imprese candidate, 304 i comuni coinvolti, 23 gli eventi territoriali, la conclusione ebbe 22 finalisti e la premiazione avvenne alla presenza del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. Ora Cna Nazionale, insieme ad Artigiancassa, Facebook e Google, ha deciso di proporre una nuova edizione di "Cambiamenti". Il premio nazionale è dedicato al pensiero innovativo delle neo imprese italiane e verrà assegnato il 30 novembre prossimo a Roma. Le iscrizioni sono già aperte anche in provincia di Varese.
Una sola tappa per Roma
La principale differenza, per i partecipanti varesini, è che verranno selezionati da una giuria locale, composta da imprenditori e rappresentanti dell’informazione e della cultura: un modo per confrontarsi con la realtà provinciale, che manderà tre partecipanti direttamente al contest romano. L’anno scorso la prima tappa era lombarda, e da Varese a Milano andarono cinque start up: la Da Vinci SRLs di Varese, il progetto Friendz di Malnate, la Mycoplast snc di Inarzo, Palu Srl di Gallarate e Raw srl, con il progetto Endosight, di Busto Arsizio. Quest'anno, i primi tre voleranno direttamente a Roma.
Una gita europea da Google e Facebook tra i premi 
Per chi vince, in palio ci sono ventimila euro, ma soprattutto un viaggio a Dublino per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google. Tra gli altri premi, anche servizi per l’azienda e opportunità di confronto con venture capitalist e fondi di investimento grazie all’apporto del partner Italia Startup.
«E’un’iniziativa che ha colto nel segno già lo scorso anno – ricorda il nuovo presidente di Cna Varese Ticino Olona, Luca Mambretti - valorizzando la propensione delle neo piccole imprese italiane all’innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione. Per Varese è stata un’opportunità in più: siamo entrati in contatto con straordinarie  realtà creative e innovative che per la prima volta si avvicinavano al mondo delle associazioni e alcune di loro hanno deciso  di continuare il loro percorso imprenditoriale insieme a Cna. Siamo convinti che anche quest’anno il premio  riscuoterà l’attenzione dei giovani imprenditori e delle neo imprese, mettendo in luce anche a Varese nuove straordinarie imprese del territorio».
Informazioni e iscrizioni www.premiocambiamenti.it

Condividi contenuti