Edizione n.30 di mercoledì 22 settembre 2021

Premio Gianni Rodari

Omegna (Vco), in ottobre Festival della Letteratura per ragazzi e Premio Gianni Rodari

In un anno segnato dai problemi connessi alla pandemia da covid, in cui per tutti è stato ed è difficile progettare, come altre realtà della cultura il premio “Gianni Rodari Città di Omegna”, organizzato dall'assessorato alla cultura in collaborazione con Parco della fantasia Gianni Rodari, ha imboccato la sua strada e ottenuto grande attenzione. Nell’edizione 2021, anche anno dell’inaugurazione del museo dedicato allo scrittore «abbiamo registrato – scrive in verbale la giuria - un incremento del numero di opere pervenute: 185 rispetto alle 149 dell’edizione 2020, con un decremento, però, del numero di editori, passato da 59 a 47, a favore di nomi di rilievo nell’editoria per l’infanzia e l’adolescenza rispetto a un’editoria minore, spesso legata all’occasionalità degli eventi».
Le premiazioni si terranno in ottobre, nel centunesimo anniversario dalla nascita di Rodari (Omegna 23 ottobre 1920-Roma 14 aprile 1980), durante le giornate del Festival della Letteratura per ragazzi. Nell'occasione sarà assegnato il premio alla carriera a Guido Quarzo e a Cinzia Ghigliano.
Premi
L’anno che non ho compiuto gli anni, di Beatrice Masini, con illustrazioni di Angelo Ruta, per Carthusia Edizioni di Milano, è il libro vincitore della sezione "Albi illustrati". Nelle sezioni "Fiabe e filastrocche" e "Romanzi e racconti", saranno rispettivamente premiati Tipi strani, di Nicola Cinquetti, con illustrazioni di Chiara Di Vivona, Parapiglia Edizioni di Nazzano (Roma), e I lucci della via lago, di Giuseppe Festa, Salani Editore di Milano.
In questa settima edizione, menzione per la sezione "Albi illustrati" è andata a Il germoglio che non voleva crescere, di Britta Teckentrup, edito da Uovonero Edizioni di Crema; Sergio Olivotti ha visto assegnare quella per la sezione "Fiabe e filastrocche" al suo Si fa presto a dire elefante, edito da Rizzoli; Lisa Lundmark si è aggiudicata una menzione nella sezione "Romanzi e racconti" per Jenny lo squalo, illustrato da Charlotte Ramel, per La Nuova Frontiera di Roma.

Condividi contenuti