Edizione n.39 di mercoledì 20 novembre 2019

partite risultati calcio

Calcio, nuovo stop rossoblù

In Prima Categoria–Girone A sconfitta del Luino Maccagno contro Cas Sacconago (0 – 1)

Domenica 8 ottobre il Luino Maccagno cede nuovamente il passo agli avversari di turno, dando l’impressione di trovarsi in difficoltà. Contro il Cas Sacconago non è andata meglio rispetto alle ultime partite e i locali restano così fermi alla vittoria ottenuta nella giornata inaugurale. Le quattro sconfitte consecutive seguite sono un campanello d’allarme. Mister Nesret deve capire al più presto cosa non funziona e correre ai ripari.
La rete che vale la vittoria per gli ospiti arriva dopo dieci minuti di gioco da una sfortunata deviazione di testa di Romano, che deposita la palla nella propria porta alle spalle dell’incolpevole portiere Crugnola. Portiere che resta protagonista della partita, salvando a più riprese i suoi da una capitolazione.
All’ottantesimo minuti Diana ha sui piedi la rete del pareggio, ma il suo potente tiro da fuori area viene neutralizzato dal portiere ospite. La partita finisce sullo 0 a 0 e per i verbanesi non resta che guardare con fiducia alla prossima gara.
Domenica 15 ottobre (ore 15.30), il Luino Maccagno va in trasferta contro l’Antoniana. Due punti in quattro partite disputate dicono di una squadra abbordabile. Per i rossoblù un test che dovrà dare molte risposte.
Formazione Luino. Maccagno: Crugnola, Cortez (dal 89’ Silipo), Romano, Vallone, Iozzino, Bosetti, Pollio (dal 80’ Coulibaly), Ghelfi (dal 55’ Castorino), Vecchio (dal 52’ Galbiati), Morandi (dal 77’ Faraj), Diana. A disposizione: Esposito, Cerinotti. Allenatore Rudi Nesret.

Calcio, a Cairate secco stop del Luino Maccagno

In Prima Categoria–Girone A Cairate – Asd Luino Maccagno 3 - 0

(mon) Domenica 17 settembre il Luino Maccagno incappa nella prima sconfitta stagionale contro un Cairate difficile da affrontare. In una delle partite che in passato hanno scritto pagine importanti nei campionati dilettantistici provinciali i rossoblù tengono testa ai blasonati avversari, ma, alla fine, la sfortuna è più forte di ogni volontà.
Partono forte i lacuali con un paio di buone occasioni sui piedi di Morandi, che però non riesce a capitalizzare il vantaggio.
A una manciata di minuti dal termine del primo tempo i padroni di casa vanno in vantaggio. Sembra finita, invece c’è tempo per un atterramento in area di Diana, che stende un avversario, provocando un calcio di rigore a favore del Cairate. Penalty trasformato e giocatori negli spogliatoi sul risultato di due a zero per i locali.
Nella ripresa il Luino Maccagno non demorde e continua a farsi vedere nella metà campo avversaria, senza però riuscire a mordere. A chiudere l’incontro arriva un contropiede dei padroni di casa, che chiudono sul tre a zero.
Domenica 24 settembre (ore 15.30) il Luino Maccagno riceverà tra le mura amiche del Parco Margorabbia l’Ispra, per ora fermo a un solo punto in classifica ma con una gara da recuperare. Sarà interessante vedere come i ragazzi di mister Nesret risponderanno sul campo dopo il primo brusco stop.
Formazione Luino. Maccagno: Crugnola, Cortez, Romano, Vallone, Iozzino, Ghelfi, Pollio, Castorino, Bosetti, Morandi, Diana. A disposizione: Esposito, Galbiati, Vecchio, Tansini, Loforte, Caputo, Silipo. Allenatore Rudi Nesret.  

Calcio, Luino Maccagno, pagina da girare subito

In Prima Categoria–Girone A Tre Valli - Asd Luino Maccagno 4 - 0

(mon) Domenica 1° ottobre il Luino Maccagno perde senza appello la gara di Cugliate Fabiasco, incassando due gol per tempo ma, soprattutto, non dando mai l’impressione di essere in partita.
A poco servono le recriminazioni e il dissenso dei rossoblù sul primo gol incassato dopo soli cinque minuti di gioco. Il raddoppio arriva prima della mezz’ora, ma tanto basta per capire che la partita ha oramai imboccato un binario a senso unico.
Nella ripresa, nei nove minuti che vanno dal ventesimo al ventinovesimo, arrivano le altre due marcature del Tre Valli che fanno scendere il sipario sulla partita.  L’unica cosa da fare, per i rossoblù luinesi, è girare velocemente pagina.
Domenica 8 ottobre (inizio alle 15.30), il Luino Maccagno tornerà al Parco Margorabbia, dove attenderà il Cas Sacconago. I prossimi avversari hanno il doppio dei punti dei locali (sei contro tre) e l’occasione sarebbe adatta per ricucire le distanze e non perdere contatto con il gruppo di testa.
Formazione Luino. Maccagno: Crugnola, Cortez, Romano, Vallone, Iozzino, Ghelfi (dal 72’ Coulibaly), Tansini (dal 46’ Pollio), Castorino (dal 46’ Bosetti), Galbiati (dal 70’ Vecchio), Morandi (dal 80’ Silipo), Diana. A disposizione Esposito, Caputo. Allenatore Rudi Nesret.

Luino Fbc, primo brindisi stagionale

In Terza Categoria Girone A larga vittoria contro la Lavena Tresiana (5 - 1)

(Mon) Domenica 9 novembre il Luino coglie la prima vittoria della stagione, imponendosi nettamente nel derby contro la Lavena Tresiana per 5 a 1.
A scusante degli ospiti non può bastare l’essere rimasti in dieci uomini fin dal primo tempo per l’espulsione del portiere. Una doppietta di Bosetti (al 20’ e al 27’) e la tripletta di uno scatenato Hafid (al 37’, al 55’ e al 75’) mettono il sigillo a una gara senza storia. Vale solo per il tabellino la rete della bandiera messa a segno dalla Tresiana al 25’ della ripresa su calcio di rigore, quando ormai si era sul punteggio di cinque reti a zero.
Domenica 16 novembre il Luino ha in programma la sfida con il Mascia United, che però gioca sullo stesso campo dei rossoblù, al Parco Margorabbia. Una sorta di trasferta giocata tra le mura amiche del terreno di gioco di casa.
Formazione Luino: Luini, Pellegrino, Franco, Somalvico, Morandi, Bosetti, Sulaj dal 55’ Civitello), Di Palma, Zullo, Hafid (dall’80’ Di Salvo), Castorino. A disposizione Falzone. Allenatore: De Berardinis.

Valtravaglia, nuova sconfitta

In Seconda Categoria Girone Z reti sconfitta contro la Cadrezzatese (2 - 1)

(Mon) Domenica 2 novembre il Valtravaglia esce sconfitto di misura contro l’ostica Cadrezzatese e deve rimandare l’appuntamento con la prima vittoria del torneo. Dopo il ripescaggio nella serie superiore, la squadra di mister Miglio sta rendendosi conto delle difficoltà insite nel salto di categoria, ancora lontane dall’essere superate.
Parte bene la gara di Cadrezzate con Casale lesto a insaccare dopo appena trenta minuti di gioco. I padroni di casa subiscono il colpo, ma non ci stanno a perdere e, prima del riposo, acciuffano il pareggio.
Nella ripresa continua il pressing dei locali, che alla fine raccolgono il frutto del loro impegno. La rete che fissa il risultato finale sul 2 a 1 per la Cadrezzatese arriva al quarto d’ora della ripresa. A quel punto il risultato non cambia più fino alla fine.
Domenica 9 novembre al campo di Ronchiano arriva la Calcinatese, forte dei suoi undici punti in graduatoria. Il Valtravaglia resta fanalino di coda con tre soli punti.
Formazione Valtravaglia: Esposito, Macaluso, Giannini A., Cervaro, Berisha (dal 65’ De Rubertis), Sbardella, Pittella (dall’80’ El Amiri), Di Leo, Casale (dall’80’ Vagliani), Valmaggia, De Marchi. A disposizione Tedesco, Gatta, Giannini M. Allenatore Miglio.

Il Luino Fbc non passa a Cittiglio

In Terza Categoria Girone A sconfitta contro la Pro Cittiglio (2 - 0)

(Mon) Domenica 2 novembre il Luino si ferma ancora, questa volta a opera della Pro Cittiglio, e, dopo due pareggi, deve nuovamente assaporare il gusto amaro della sconfitta.
Con una rete per tempo (al 15’ e al 65’) i padroni di casa si aggiudicano la posta in palio senza mai dare l’impressione di essere in difficoltà. Per i luinesi forse un risveglio un po’ brusco, ma la realtà della Terza categoria non può mai essere sottovalutata. Due a zero per la Pro il risultato finale.
Domenica 9 novembre il Luino incontrerà sul suo campo al Parco del Margorabbia la Lavena Tresiana, che in classifica generale ha cinque punti contro i due dei rossoblù.
Formazione Luino: Peté, Pellegrino, Somalvico (all’82’ Fera), Franco, Daverio, Morandi, Bosetti, Zullo, Castorino (dall’83’ Di Salvo), Lucchini (dal 76’ Sulaj), Negro (dal 63’ Buccino). A disposizione Civitello M., Hafid. Allenatore, De Berardinis.

Valtravaglia, sconfitta casalinga

In Seconda Categoria Girone Z reti sconfitta contro la Calcinatese (0 - 1)

(Mon) Domenica 9 novembre il Valtravaglia esce sconfitto nuovamente dal terreno di gioco, ma stavolta le recriminazioni non mancano.
Il risultato finale di una rete a zero a favore della Calcinatese non racconta i valori in campo, considerato che la squadra di mister Gianluca Miglio ha avuto per gran parte della gara in pugno le redini dell’incontro. La supremazia non ha però dato i frutti sperati, mentre gli ospiti alla mezz’ora della ripresa hanno trovato la rete che vale tre punti d’oro.
Domenica 16 novembre il Valtravaglia, ultimo in classifica generale con soli tre punti all’attivo, va a far visita a un Cantello fin qui dimostratosi squadra assai più in palla.
Formazione Valtravaglia: Esposito, Vagliani, Romano (dall’85’ Gatta), Berisha, Di Leo, Macaluso, Cervaro, Valmaggia, Casale (dal 66’ El Amiri), Pittella, De Marchi (dall’82’ Picciolo). A disposizione Tedesco, Giannini M. Allenatore Miglio.

Condividi contenuti