Edizione n.6 di mercoledì 20 febbraio 2019

Pallacanestro Verbano Luino

Basket, Luino vince senza ambasce

Serie C Silver Lombardia Girone C , ASD Phoenix Iria Basket - Pallacanestro Verbano 47 – 65

(Mon) Domenica 10 febbraio la Pallacanestro Verbano Luino vince facilmente a Voghera nell'incontro con Phoenix Iria Basket e consolida l’ottimo piazzamento in classifica, a due lunghezze dalla vetta.
Partenza con difesa attenta e veloci contropiedi, buone scelte di tiro. In questa fase Pehar risulta in grande spolvero. Il primo quarto si chiude con la PVL avanti, per 19 a 10.
Ripartenza con due canestri, che non scavano però un solco importante con i padroni di casa. Luino è comunque in serata di grazia, e dopo quattro minuti è avanti di venti punti (32 a 12). Voghera prova a riprendersi, ma si va al riposo con il rassicurante parziale di 37 a 18.
Al rientro dagli spogliatoi, i luinesi continuano a spingere sull’acceleratore e arrivano a un vantaggio di ventisei punti (59 a 33). La partita è in totale fase di controllo e Andrea Sterzi dalla panchina fa esordire l’Under 5 Filippo Simonetta. Si gioca per onor di firma, portando il punteggio sul 64 a 32. L’ultimo periodo è solo una passerella, con alcune distrazione di troppo dei verbanesi e Voghera che prova a ridurre i danni e guadagna qualche punto. Risultato finale, Luino 65, Phoenix Iria Basket 47.
Prossimo appuntamento venerdì 15 febbraio, alle 21.30, ancora con una trasferta a Voghera, questa volta in casa della Nuova Olimpia Basket, squadra di buona caratura. Vincere significherebbe guardare con giustificate ambizioni al prosieguo della stagione.
Formazione Verbano Luino: Vitella 7, Gardini 6, Pehar 20, Moalli n.e., Gubitta (cap.) 7, Cipolletta 3, Simonetta, Bertani 6, Spertini 10, Palazzi 16. Allenatore Andrea Sterzi.

Basket, Luino riprende il percorso

Serie C Silver Lombardia Girone C, Pallacanestro Verbano – Pol. Varedo 73 – 62

(Mon) Venerdì 1° febbraio la Pallacanestro Verbano Luino vince senza troppi patemi la partita con Varedo, giocata malgrado le difficili condizioni meteo della zona. Assenti Biason e Moalli, la società ha inserito a referto il giovanissimo Filippo Simonetta, che respira per la prima volta il clima Serie C.
Partenza a razzo dei luinesi, determinati e precisi nelle conclusioni dalla lunga gittata. La difesa attenta e concentrata vuole cogliere il risultato pieno e rifarsi della sconfitta del turno precedente. Il primo quarto, senza troppi scossoni, si chiude sul 24 a 19.
Buona anche la ripartenza per i secondi dieci minuti di gioco, grazie a veloci contropiedi condotti da Palazzi, che permettono un piccolo allungo (33 a 23). Luino gioca da vera squadra e i risultati si vedono. Nonostante qualche errore in questa fase, i verbanesi vanno al riposo lungo avanti per 43 a 29.
Al rientro Varedo piazza un parziale di 5 a 0 e tenta la risalita. I padroni di casa soffrono un periodo di involuzione e gli ospiti cercano il recupero, ma il terzo periodo si chiude con i locali in vantaggio (53 a 46).
La gara non vuole però finire. Ancora Varedo prova a recuperare sfruttando gli errori al tiro della Pallacanestro Verbano. Sembra che il risultato possa tornare in discussione, ma Luino reagisce e chiude ogni velleità avversaria. Si aggiudica l’incontro per 73 a 62.
Prossimo appuntamento domenica 10 febbraio, alle 18, con Phoenix Iria, battuta all’andata dai ragazzi di coach Sterzi. Sulla carta una gara non impossibile per continuare il percorso verso la vetta.
Formazione Verbano Luino: Simonetta 0, Gardini 5, Vitella 4, Pehar 19, Cipolletta 5, Gubitta (cap.) 7, Dejace 2, Palazzi 18, Spertini 13. Allenatore Andrea Sterzi. 

Condividi contenuti