Edizione n. 45 di mercoledì 19 dicembre 2018

Pallacanestro Verbano Luino

Basket, ritorno del Luino alla vittoria

In Serie C Silver Lombardia Girone C la Pallacanestro Verbano batte Ardens Sedriano 67 - 53

(Mon) Venerdì 14 dicembre la Pallacanestro Verbano Luino vince grazie al recupero del ritardo nella seconda parte di gara. Il risultato positivo cancella il passo falso della precedente partita a Cerro Maggiore, finita con un passivo di venti punti.
A inizio gara il Luino pare svogliato e deconcentrato. Il Sedriano prende il volo grazie a cinque canestri consecutivi, mentre i locali faticano a trovare il ritmo. Il primo parziale si chiude con il punteggio di 15 a 23.
Sembra migliore l’avvio del secondo quarto. Una maggiore determinazione permette un parziale di 9 a 0 che riporta la gara in equilibrio. Il Luino continua a sbagliare nei tiri dalla lunga distanza, mentre gli ospiti sembrano in serata di grazia, arrivando a condurre con sette punti di margine a tre minuti dal termine del tempo. I luinesi recuperano lentamente ma con continuità e raggiungono il pareggio sul 33 a 33, ma con un guizzo finale Sedriano va al riposo lungo avanti per 34 a 38.
Al rientro in campo dagli spogliatoi nuovo sorpasso dei lacuali grazie a un parziale di 6 a 0. Il Luino continua a premere e arriva a condurre di quattordici punti (56 a 42) a due minuti dal termine della terza frazione. Sedriano soffre il ritmo dei locali e chiude il tempo con un passivo di quindici punti (57 a 42).
Gli ospiti non si arrendono e sfoderano una difesa attenta che mette in difficoltà i cestisti di casa, ma non riescono a scalfire il pesante svantaggio. Troppe palle perse impediscono ai verbanesi di chiudere in anticipo la contesa e la squadra ospite non molla. La partita arriva al termine senza troppi scossoni e la Pallacanestro Verbano vince per 67 a 53.
Venerdì 21 dicembre 2018 (ore 21.15) trasferta nel pavese dagli Aironi Pallacanestro Robbio, squadra finora rimasta in classifica dietro ai luinesi. La vittoria sarebbe il miglior regalo di Natale per una squadra che ha fatto belle cose in questa prima fase di stagione.
Formazione Verbano Luino: Vitella 12, Gardini 8, Pehar 2, Moalli 3, Gubitta (capitano) 3, Cipolletta 2, Dejace 16, Colombo 4, Spertini 3, Palazzi 14, Saredi. Allenatore Andrea Sterzi.

Basket, per il Luino poche attenuanti

In Serie C Silver Lombardia Girone C la Pallacanestro Cerro Maggiore vince la Pallacanestro Verbano 81 - 61

(Mon) A Cerro, domenica 9 dicembre, la Pallacanestro Verbano Luino cade contro una squadra fino allora al terzo posto in comune. Vittoria mai in discussione con svolta della gara nel terzo periodo.
Fino al riposo lungo, il Luino è stato in partita, avendo chiuso in ritardo di appena due punti il primo quarto (22 a 20) e di sei il secondo (41 a 35). Al rientro in campo dopo il riposo, i luinesi sono scomparsi. In soli dieci minuti un parziale di 23 a 8 ha rotto gli equilibri e la squadra di coach Andrea Sterzi non è più tornata in partita.
Risultato finale, 81 a 61 per i padroni di casa.
Venerdì 14 dicembre (ore 21) a Luino arriverà Ardens Sedriano (Milano). Con quattordici punti all’attivo, la squadra del presidente Danilo Gubitta mantiene in classifica il quarto posto, a quattro lunghezze dalla capolista Varedo. La classifica è però molto corta. I prossimi avversari sono quartultimi in graduatoria ma hanno solo quattro lunghezze di distanza dai luinesi. Vincere servirebbe a cancellare la serata di Cerro Maggiore e a mantenersi nei quartieri alti della classifica.
Formazione Verbano Luino: Gardini 17, Moalli 7, Vitella 2, Pehar 2, Gubitta (capitano) 5, Cipolletta 0, Dejace 19, Saredi 0, Spertini 4, Palazzi 5. Allenatore Andrea Sterzi. 

Basket Luino, vittoria della volontà

Serie C Silver Lombardia Girone C , O.Sa.L. – Pallacanestro Verbano 78 - 82

(Mon) Domenica 25 novembre 2018 la Pallacanestro Verbano Luino vince e convince nell’insidiosa trasferta di Novate Milanese. Dopo una gara condotta in testa, tutto torna in forse negli ultimi scampoli di gioco, ma la squadra di Andrea Sterzi dimostra nervi d’acciaio e idee chiare. Un mix fondamentale per la vittoria e che apre interessanti aspettative.
Partenza a razzo per i padroni di casa che si portano in due minuti sull'11 a 2. I verbanesi si scuotono, aumentano la pressione in difesa e propongono buon attacco. A centoventi secondi dal termine sono solo cinque i punti di svantaggio (17 a 12) e, grazie a un poderoso parziale di 16 a 0, la PVL chiude in avanti per 17 a 18 la prima frazione di gioco.
Si riprende con il ritorno in campo di Roberto Spertini, dopo un lungo stop. Esordio bagnato da un canestro da tre punti che aiuta a portarsi avanti di undici lunghezze (19 a 30). Novate non ci sta e recupera punti, anche a causa dei troppi falli luinesi. Si va al riposo lungo sul 36 a 42.
Dopo tre minuti dal rientro arriva il pareggio di Novate (45 a 45) e la gara ricomincia. Con Dejace, Moalli e Biason gravati di quattro falli la sfida si fa in salita per Luino, che resta in partita giocando ogni pallone. Chiude avanti di un punto (57 a 58) anche il terzo periodo di gioco.
Novate prova a sorprendere andando avanti di otto punti. Pallacanestro Verbano dimostra di essere squadra, cercando soluzioni più efficaci. Quando manca un minuto Novate è avanti per 78 a 76. Da qui inizia una nuova gara. Moalli prima pareggia, poi permette ai suoi di andare avanti di due punti, che diventano tre a venti secondi dalla sirena. La palla diventa incandescente, ma i luinesi non perdono mai la calma. Implacabili dalla lunetta, portano a casa una vittoria essenziale (78 a 82).
Nuovo appuntamento venerdì 30 novembre, alle 21. Al Palabetulle arriverà Brusuglio (Milano). I giocatori di Cormano saranno un ottimo test in vista dei prossimi, importanti impegni.
Formazione Verbano Luino: Gardini 22, Moalli 13, Gubitta (capitano) 3, Nicolini n.e., Cipolletta 3, Biason 5, Dejace 19, Colombo 4, Saredi n.e., Spertini 6, Palazzi 7. Allenatore Andrea Sterzi. 

Condividi contenuti