Edizione n.7 di mercoledì 26 febbraio 2020

Monteviasco

Orino, musica nella Notte delle stelle

Mercoledì 9 agosto concerto dell’Ensemble Perseidi nella chiesa di S. Lorenzo
concerto Orino, dalla locandina

Un trio tutto al femminile con due musiciste di origine polacca in concerto, mercoledì 9 agosto (ore 21), nella Notte delle Stelle nella chiesa di S. Lorenzo a Orino (Varese). È l’Ensemble Perseidi, formato da Joanna Piszczorowicz al violino barocco, Giulia Gillio Gianetta al violoncello e Zofia Kozlik al clavicembalo. Suonerà brani di Bonporti, Somis, Leclair, Perrone e Platti.
L’appuntamento, che rientra nella rassegna Interpretando suoni e luoghi, è finanziato dalle comunità montane Piambello e Valli del Verbano e è organizzato dall'Associazione Cameristica di Varese in collaborazione con il comune di Orino. Ingresso libero.
Prossimi concerti di Interpretando suoni e luoghi:
*CADEGLIANO VICONAGO
, venerdì 18 agosto (ore 21), nella chiesa di Sant’Antonio, Simone Libralon alla viola suonerà musiche di Bach.
*MONTEVIASCO DI CURIGLIA, sabato 19 agosto (ore 16.30), nella chiesa parrocchiale suonerà l’ArmoniEnsemble Guitar Trio. I musicisti Palma di Gaetano flauto, Giordano Muolo clarinetto e Vincenzo Zecca chitarra eseguiranno brani di Paradiso, Scappini, Gershwin, Warren.

Monteviasco, inaugurato il monumento ai Caduti

(Kit) Domenica 16 giugno una gran folla di alpini provenienti dalle sezioni del Luinese, sindaci, abitanti e una gran folla di curiosi hanno fatto da cornice alla manifestazione per il 57° anniversario di fondazione del Gruppo delle Penne Nere di Monteviasco.
Durante la cerimonia, è stato inaugurato il monumento ai Caduti, eretto nel 1961 e restaurato per l’occasione. Grandissima la soddisfazione per il capogruppo Orazio Morandi e il sindaco di Curiglia con Monteviasco Ambrogio Rossi, che hanno visto concretizzarsi il grande lavoro svolto in collaborazione con i tanti volontari che non hanno voluto far mancare il proprio aiuto.
Dopo la sfilata allietata dalle note del locale Corpo musicale, è stata celebrata la messa sul prato di San Rocco, nei pressi dell’Osservatorio astronomico. A tutti si è presentata una vista mozzafiato sui cinque paesi della Veddasca, fino a vedere uno spicchio di lago Maggiore. Il rancio alpino nell’ex asilo di Monteviasco ha chiuso una giornata da ricordare, perfettamente riuscita anche grazie alla preziosa presenza del Gruppo Amici Monteviasco. 

Condividi contenuti