Edizione n.42 di mercoledì 11 dicembre 2019

monastero di Torba

Gornate Olona e Casalzuigno, tuffo nella storia tra antico monastero e villa ottocentesca

Visite nei beni del Fai alla scoperta del patrimonio paesaggistico, artistico e culturale
Monastero di Torba  - Foto Valentina Pasolini, 2013 © FAI - Fondo Ambiente Italiano
Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA) Foto di effedueotto.com,2009 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Anche i beni del Fondo Ambiente Italiano in Terra dei Laghi presentano le ricchezze artistiche e paesaggistiche in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.
A Gornate Olona il Monastero di Torba domenica 15 ottobre 2017 (ore 15) svelerà, ad opera di un antropologo, le caratteristiche e lo stile di vita dell’antica popolazione locale attraverso il materiale proveniente da sepolture archeologiche. L’incontro “Antiche genti” integra il precedente di domenica 1 ottobre sui “Colori dalla natura” dedicato ai pigmenti e alle tecniche di esecuzione degli affreschi del monastero. Ingresso: intero: 8 euro; ridotto (4-14). Informazioni e prenotazioni: 0331.820301; 328.8377206; faitorba@fondoambiente.it; servizio bar/ristorante: La cucina del sole 348.8687196.
A Casalzuigno invece domenica 22 ottobre (dalle 14.30 alle 17) sarà possibile scoprire a Villa Della Porta Bozzolo i Paesaggi agrari con la partecipazione dell’architetto Paola Bassani. Attraverso le vicende dei Della Porta e le mappe delle loro acquisizioni terriere si potrà osservare uno spaccato dei paesaggi agrari della Lombardia.
Seguirà, domenica 29 ottobre (sempre dalle 14.30 alle 17), una visita guidata ai Paesaggi antropici incentrata sulla figura di Camillo Bozzolo. Nell’ambito della sua professione medica si prese cura delle condizioni di lavoro degli operai che a fine Ottocento lavorarono al traforo del Gottardo, identificando le cause dell’anemia e apportando un efficace miglioramento alle loro condizioni di salute.
Ingresso: intero: 10 euro; ridotto (4-14 anni) 4 euro; famiglia (2 adulti+2 bambini): 25 euro; Iscritti FAI: 4 euro. Informazioni e prenotazioni: 0332.624136; 328.8377206; faibozzolo@fondoambiente.it; servizio bar/ristorante: La cucina di casa 348.5117534. 

Villa Bozzolo, Monastero di Torba, Villa Panza, verso Natale nei Beni Fai a Varese e provincia

Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA)_Foto Gabriele Basilico_2017_(C) FAI - Fondo Ambiente Italiano.jpg

Da fine novembre si avviano in provincia di Varese gli appuntamenti che il Fondo per l'Ambiente Italiano organizza nei suoi Beni in attesa del Natale. Come ogni anno a caratterizzarli una fitta serie di proposte tra mostre mercato, degustazioni, laboratori per adulti e bambini, presepi, allestimenti. Si comincerà sabato 23 e domenica 24 novembre con la mostra mercato “Artigianalmente” in Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (ore 10 – 18).
Negli spazi di questa splendida dimora cinquecentesca, nell'occasione resi ancora più suggestivi da decorazioni di design, luci e da un presepe napoletano tradizionale, un'accurata selezione di espositori da tutta Italia presenterà il meglio dell’eccellenza artigianale e dell’enogastronomia. In vendita prodotti esclusivi e ricercati, tra cui molte delizie della tavola: dai vini alle collezioni di spezie; dai panettoni ai dolci siciliani; dai tè all'erboristeria del Trentino a oli pregiati, specialità territoriali e cioccolata. Tra le idee-regalo anche manufatti con accessori moda, tessuti, gioielli realizzati con resine, raku, oggetti in ceramica, vetro soffiato, feltro e legno. Gli amanti del giardinaggio potranno ammirare e acquistare piante della stagione invernale e ornamenti da esterni. In entrambe le giornate vari i laboratori (su prenotazione scrivendo a faibozzolo@fondoambiente.it o telefonando al numero 0332 624136) per imparare a creare addobbi natalizi e biglietti d’auguri, preparare un’impeccabile cena di Natale e dolci delle festività e cimentarsi nel cake design. Programma completo sul sito www.villabozzolo.it.
Biglietti: intero 10 euro; ridotto (6-18 anni) 5; iscritti FAI 4; famiglia (2 adulti + 2 bambini dai 6 ai 18 anni, a partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito) 25; residenti Comune di Casalzuigno 5. Possibilità di gustare un menu natalizio al ristorante I Rustici – 334.5630121 - prenotazioni@irustici.it

Nei tre weekend dal 23 novembre all’8 dicembre, il Monastero di Torba di Gornate Olona accoglierà grandi e piccoli sia sabato sia domenica dalle 10 alle 17. Le proposte ricreative, diverse per ciascuna delle sei giornate, si alterneranno a visite guidate al sito di proprietà del FAI e ad altre bellezze del territorio. In programma, degustazioni di Dolce Varese, panettone, vin brulè, grappe e miele a chilometro 0, frutto dell’instancabile lavoro delle colonie di api ospitate a Torba nel solco del progetto “Api nei Beni del FAI”. Inoltre workshop per imparare a fare confezioni regalo con ritagli di tessuto ispirandosi all’arte giapponese del Furoshiki o per creare una trottola origami, perfettamente funzionante, laboratori per preparare biglietti d’auguri hand made, lezioni per abbellire con gusto la casa e la tavola. I bambini verranno invitati a preparare carte da regalo artigianali attraverso piccoli giochi, colori, a comporre un loro personalissimo presepe con foglie, ghiande, bacche, rametti e materiali di riciclo, ad ascoltare il racconto di storie senza tempo legate al Natale. Nei giorni di manifestazione sarà inoltre possibile acquistare prodotti alimentari FAI e eccellenze enogastronomiche del territorio. Programma completo sul sito www.monasteroditorba.it.
Biglietti: intero 10 euro; ridotto (6-18 anni) 5; iscritti FAI e residenti Comune di Gornate Olona 4; famiglia (2 adulti + 2 bambini dai 6 ai 18 anni, a partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito) 25. Laboratori a pagamento e con prenotazione obbligatoria a faitorba@fondoambiente.it o tel. 0331 820301.
Servizio bar e pranzo in loco presso il ristorante La Cucina del Sole: info@lacucinadelsole.it; 348.8687196.

A Varese Villa Panza proporrà il ciclo di laboratori “Ricicl-Art di Natale”. Due appuntamenti per bambini dai 4 ai 12 anni saranno occasione per sensibilizzare su sostenibilità e riciclo. Il primo, “Un calendario dell’Avvento davvero speciale!”, è in programma domenica 24 novembre dalle 15 alle 17 . I partecipanti creeranno un calendario artistico con materiali di recupero e naturali raccolti nel parco della villa. Domenica 8 dicembre sarà invece la volta di “Natale a strisce”, pomeriggio durante il quale i bambini potranno cimentarsi nella creazione di decorazioni natalizie a strisce, ispirate alle opere di Sean Scully, artista americano cui è dedicata la mostra Long Light ospitata a Villa Panza fino al 6 gennaio 2020. Per maggiori informazioni consultare il sito www.villapanza.it.
I laboratori sono a prenotazione obbligatoria: faibiumo@fondoambiente.it o tel. 0332 283960.
Biglietti: Bambini partecipanti al laboratorio 10 euro; bambini partecipanti al laboratorio iscritti FAI 5; adulti accompagnatori 5 ; adulti accompagnatori iscritti FAI gratuito.

Infine, il 30 novembre, l’1, il 7 e l’8 dicembre dalle 10 alle 17 a Villa Bozzolo i più piccoli potranno partecipare ai laboratori “La Bottega di Babbo Natale”, con letture animate e attività creative, e “Mani in Pasta”, dedicato al cake design. In più visite guidate alle sale della Villa e alle sue atmosfere natalizie. Programma completo sul sito www.villabozzolo.it.
I laboratori sono a prenotazione obbligatoria: faibozzolo@fondoambiente.it o tel. 0332 624136.
Biglietti: Bambini partecipanti al laboratorio 10 euro; bambini partecipanti al laboratorio iscritti FAI 5; adulti accompagnatori 5; adulti accompagnatori iscritti FAI gratuito. 

In foto: Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA)_Foto Gabriele Basilico_2017_(C) FAI - Fondo Ambiente Italiano

Condividi contenuti