Edizione n.13 di mercoledì 17 aprile 2019

Milanocosa

"Poesiarte Milano", le 'Scale' di viale Bligny 42 nell'affaccio di mondi 

Martedì 9 e mercoledì 10 giugno, dalle 17 alle 19,30, inaugurazione in viale Bligny 42 di "Poesiarte Milano". A cura di Donatella Airoldi e Mavi Ferrando (Associazione Quintocortile) e con la collaborazione di Milanocosa, la rassegna, che riunisce oltre cinquanta tra artisti, poeti e musicisti, approda in città per la dodicesima volta sondando un nuovo tema, "Scale".
«Poesiarte Milano ci conduce in un viaggio che, a partire dalla concretezza di un semplice camminamento fatto di 'alzate' e 'pedate', arriva a indagare su come possano interagire/interferire nelle comuni, o anche non comuni, vite delle persone le innumerevoli regole scientifiche e filosofiche denominate ‘scale’, che sono state ideate per organizzare, codificare, definire e forse anche imbrigliare progressioni e valori: scale mentali, morali, sonore, di colori, del piacere e dolore e di moltissimo altro ancora. ... Fino alla vita stessa che sale e che scende...». Così raccontano l'idea guida 2015 le curatrici, che l'hanno individuata e proposta al gruppo di artisti anche come riferimento al contesto umano e urbano della sfaccettata casa-mondo di viale Bligny 42, alle sue scale-luogo, prediletta meta per incontri, sosta, ricreazione-evasione da abitazioni sovraffollate e insufficienti, non di rado problematiche, traumatiche. 
Poeti: Adam Vaccaro, Annamaria De Pietro, Claudia Azzola, Laura Cantelmo, Luigi Cannillo, Aky Vetere, Rinaldo Caddeo, Giuliano Zosi, Alessandra Paganardi, Sergio Gallo, Christian Tito, Sebastiano Aglieco, Mauro Germani, Gilberto Isella, Ottavio Rossani, Luca Vaglio, Elena Mearini, Roberto Caracci, Annitta Di Mineo, Nino Iacovella, Angelo Gaccione, Cristina Annino, Maria Carla Baroni
Musicisti: Marco Saya e Stefano Tampellini
Artisti: Silvia Abbiezzi, Adalberto Borioli, Giovanni Franco Brambilla, Giorgina Castiglioni, Francesco Ceriani, Silvia Cibaldi, Chiò, Elena Ciuti, Albino De Francesco, Fernanda Fedi, Gretel Fehr, Mavi Ferrando, Mario Gatto, Gico, Gino Gini, Tiziana Grassi, Nadia Magnabosco, Marilde Magni, Pino Lia, Michelangelo Miani, Elisabetta Negri, Antonella Prota Giurleo, Enzo Rizzo, Sergio Sansevrino, Amir Sharifpour, Evelina Schatz, Marina Scognamiglio, Stefano Soddu, Antonio Sormani, Armando Tinnirello, Rosanna Veronesi.
La mostra sarà visitabile fino al 17 giugno su appuntamento, tel. 338 8007617 dal lunedì al venerdì. 

Condividi contenuti