Edizione n.33 di mercoledì 14 ottobre 2020

Itinerari

Visite a contributo in 600 luoghi speciali e poco conosciuti di 170 città di tutta Italia

Domenica 15 ottobre 3.500 volontari pronti a illustrare 170 itinerari tematici straordinari - La Giornata d’Autunno realizzata dai Gruppi FAI Giovani
Archivio Duomo© Metamorphosi
Cantù (CO), Riva 1920, foto Fai

È iniziata domenica 1° e durerà fino al 31 ottobre 2017 la Giornata FAI d’Autunno, realizzata dai Gruppi FAI Giovani a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”. Sono 3.500 i volontari che accompagneranno gli italiani alla scoperta di 600 luoghi inaccessibili o poco valorizzati, legati da una tematica comune - la musica, l’acqua, le tradizioni artigiane locali, il panorama urbano dall’alto, gli spazi dedicati all’amore sacro e a quello profano… – e raccontati da una prospettiva insolita.
Circa 170 itinerari tematici in altrettante città connetteranno l’apertura di palazzi, chiese, castelli, parchi, teatri, architetture industriali in trasformazione, ma anche interi quartieri e borghi. All’accesso di ogni bene sarà richiesto un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione.
Per gli iscritti FAI e per chi si iscriverà per la prima volta durante l’evento – a questi ultimi sarà dedicata eccezionalmente la quota agevolata di 29 euro anziché 39 - saranno riservate aperture straordinarie, accessi prioritari, attività ed eventi speciali in molte città. La quota agevolata varrà anche per chi si iscriverà per la prima volta tramite il sito www.fondoambiente.it durante tutto il mese di ottobre. 

ITINERARI E APERTURE IN LOMBARDIA

*BONATE SOTTO (BG), Variazioni nell'Isola: storie impreviste di chiese e un borgo:
Basilica di Santa Giulia: Storia di Una Chiesa Incompiuta, via San Pietro (domenica: 10/13; 14/17); Borgo di Mezzovate: Storia di Un Borgo, Bonate Sotto (domenica 10/13; 14/18); Chiesa di Presezzo: Storia Imprevista di una Chiesa, via Vittorio Veneto (domenica 10/ 13; 14/ 17); Chiesa di San Giorgio: Storia di Una Chiesa Preservata, piazza Duca d'Aosta (domenica 10/ 13; 14/ 17); Chiesa di San Giuliano: Storia di Una Chiesa Sparita, via Roma (la Chiesa di San Giuliano è visibile solo all'esterno. Visita in autonomia del luogo con illustrazione presso gli altri luoghi aperti alle visite); Chiesa Parrocchiale del Sacro Cuore: Storia di Una Chiesa, Oggi, via San Sebastiano (domenica ore 14/17 compatibilmente con le funzioni religiose).
*MOZZANICA (BG), Arte e storia tra le rogge di Mozzanica:
Chiesa di Santa Marta, vicolo S.Marta (domenica: 10/ 17); Chiesa Madonna della Neve, frazione Cascina Colomberone (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI, possibilità di iscriversi al FAI in loco): domenica: 10/17(per raggiungere la Chiesa della Madonna della Neve è stata predisposta una navetta in partenza da Piazza Santo Stefano a conclusione del giro nel centro storico del paese); Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano, via Ceresoli Domenico 9; apertura domenica ore 12:30/17); Torre Civica e Mulino, piazza Antonio Locatelli (domenica: 10 /17):
*BRESCIA, Amor Sacro & Amor Profano:
Chiesa dei Santi Cosma e Damiano e Chiostro della Memoria, via Fratelli Cairoli 23. Apertura domenica: 10/ 17:30 (anticipata in caso di grande affluenza; ultimo ingresso 17); Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Contrada delle Bassiche, 36; domenica: 10/17:30 (apertura anticipata in caso di grande affluenza; ultimo ingresso 17); Palazzo Bettoni Cazzago, via Gramsci 17; domenica 10/17:30 (chiusura anticipata in caso di grande affluenza; ultimo ingresso 17).
Visite in lingua: inglese e spagnolo. Palazzo Ferrazzi, via Marsala, 33; domenica: 10/ 17:30 (ultimo ingresso 17; chiusura anticipata in caso di grande affluenza); Sala delle Scimmie, vicolo del Moro 15; domenica: 14/ 17:30 (ultimo ingresso 17:30).

L'ARTE DELLA PRODUZIONE 

*CANTU' (CO), Riva 1920 Spa, via Milano 137; domenica: 10:30/17:30 (ultimo ingresso 17), Visite a cura di: istituto Jean Monnet.
*ROVELLASCA (CO), Gabel, via XX Settembre 35, domenica: 10:30/17:30 (ultimo ingresso 17:00), Visite a cura di: associazione Memoria e Futuro.
*SAN FERMO DELLA BATTAGLIA (CO), Canepa Spa, via Trinità 1; domenica: 10:30/17:30 (ultimo ingresso 17). Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni.
*CREMA (CR), Tesori della pittura barocca lombarda: il giovane Barbelli a villa Tensini e San Giovanni Battista Oratorio di San Giovanni Battista (O della Carità), via Matteotti 37; domenica: 10/12; 15/ 18 (ultimo ingresso 17:30); Villa e Parco Tensini Labadini Edallo, Santa Maria della Croce, via dei Carmelitani (se maltempo ingresso da via Caterina degli Uberti 8); domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17:30).
*CREMONA: Una chiesa e un monastero lungo l'antica contrada del Sole
Chiesa di San Benedetto, via dei Mille; domenica: 10 / 18(ultimo ingresso 17:30); Chiesa di Sant'Ilario, via Giuseppe Garibotti 2; domenica: 10/11:30; 15/17:30 (ultimo ingresso 17).
*GARLATE (LC): un paese dal cuore di seta.
Borgo di Garlate, Garlate; domenica: 10/18 (ultimo ingresso 18); Chiesa dei Ss. Cosma e Damiano, Garlate, domenica: 10/ 17 (no visite durante le messe); Chiesa Parrocchiale di S. Stefano, via Strencetta, domenica: 11/17:30 (no visite durante le messe); Civico Museo della Seta Abegg, via Statale 490, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30); Villa Abegg, via Statale, domenica: 10:/ 18 (ultimo ingresso 17:30); Villa Pozzi Testori De Capitani, domenica 10/18 (ultimo ingresso 17:30);
*MISSAGLIA (LC), Luogo d'incontro e incontro di luoghi nel cuore antico dell'Alta Brianza.
Chiesa di San Zenone, piazza Giuseppe Coija, domenica: 10/17; Monastero della Misericordia, via della Misericordia, domenica: 10/17.
*LODI , Cultura e musica a Lodi
Chiesa di Santo Spirito, via Serravalle, Lodi, domenica: 10/13; 14/ 18; Sala della Musica Fondazione Cosway, via Paolo Gorini 6, Lodi, domenica: 10/13; 14/ 18; Teatro Alle Vigne, via Cavour 66, Lodi, domenica: 10/12; 13/ 18.
*BORGOFORTE (MN), Storie di... mattoni, altari e baionette.
Fornace Polirone, via Argine Boccadiganda 1, domenica: 10/ 12:30; 14/ 17; Forte Magnaguti, strada statale Cisa 62, domenica: 10/12:30; 14/ 17; Parrocchiale di San Giovanni Battista, via Parmense 34, domenica: 14/ 17.
*MONZAMBANO (MN), Monzambano: il verde confine.
Castello, via Castello 30, domenica: 10/12:30; 14/ 17; Palazzo Monte Oliveto, Str. Festoni 30 Monzambano, domenica: 10/ 12:30; 14:30 / 17.
*REDONDESCO (MN), L'attività difensiva e le costruzioni militari ai tempi di Ludovico II.
Castello dei Gonzaga, piazza Castello, domenica: 10/ 12:30; 14/ 17:30.
*CORNAREDO (MI), "La strata vegia": un miglio di strada romana.
Cascina Favaglie Ghiacciaia, via Favaglie, domenica: 9:30/18 (ultimo ingresso 17:30);
Chiesa di San Rocco, via San Rocco, domenica 9:30/18 (ultimo ingresso 17:30); Chiesa Vecchia San Pietro All'Olmo, domenica: 9:30/18; Museo delle Civiltà Contadine, via Favaglie, domenica: 9:30/ 18 (ultimo ingresso 17:30).

*MILANO (MI), AnteWeb. Biblioteche e archivi storici milanesi: la conservazione del sapere prima dell'era digitale.
Archivio Capitolare di Sant'Ambrogio, piazza sant'Ambrogio 15 (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17:30); Archivio Luoghi Pii Elemosinieri, via Olmetto 6, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30), visite a cura di: Mediatori culturali del progetto "Arte, un Ponte tra Culture". Visite in lingua: inglese, francese, spagnolo, russo, arabo. Archivio Storico del Piccolo Teatro di Milano, Largo Greppi 1, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30); Archivum Fabricae: Diario della Città e dei Milanesi, piazza del Duomo 20 (Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17); Biblioteca del Conservatorio di Milano, via Conservatorio 12, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17); collaborazione durante la visita da parte degli ex studenti del Liceo Musicale Giuseppe Verdi di Milano; Biblioteca del Museo di Storia Naturale, corso Venezia 55, domenica: 10/ 17:30 (ultimo ingresso 17), visite a cura di: Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci, Milano; Casa della Memoria, via Federico Confalonieri 14; domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30); in corso la mostra “Don’t Kill” dell’artista Fabrizio Dusi; visite a cura di: Studenti Liceo Classico Parini, Milano; Palazzo Mondadori, via Mondadori 1, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17); non è possibile l'accesso ai minori di 14 anni; il luogo non è raggiungibile con i mezzi pubblici; è disponibile all'interno dell'area un parcheggio gratuito; Torre Zaha Hadid. City Life, La Moderna Riconversione di una parte "Storica" di Milano, piazza Tre Torri, domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17).
*SANTO STEFANO TICINO (MI), AnteWeb.Biblioteche e archivi storici milanesi: la conservazione del sapere prima dell'era digitale
Museo Storico del Risorgimento: Collezione Privata Vittorio Grittini, viale Repubblica 18, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30).
*SEREGNO (MB), URBS SERENA - Seregno, itinerari nella storia.
Abbazia e Monastero di San Benedetto, via Stefano da Seregno 100, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17); Antico Oratorio dei Santi Rocco e Sebastiano, via Conte di Cavour 85/ang. via San Rocco, domenica: 10/18 (ultimo ingresso 17:30); Le Tre Piazze del Borgo Antico, Piazza Concordia, domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17); Sede dei Vigili del Fuoco di Seregno, via Ballerini Patriarca 23, domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17),
*VIMERCATE (MB), Oreno tra conventi, cascine e nobili presenze. Storie e protagonisti di un borgo in Brianza.
Convento di San Francesco (Esterni), via S. Francesco d'Assisi 1 Vimercate, domenica: 10/13; 14/ 18; Corte San Carlo e Corte del Lattaio (Esterni), via Carlo Borromeo, Oreno di Vimercate, domenica: 10/ 13; 14/ 18 (ultimo ingresso 17); Esposizione di Riproduzioni di Codici Leonardeschi, via Lodovica 5, Vimercate (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/13; 14/18 (ultimo ingresso 17); Palazzo Arbizzoni, piazza San Michele Oreno di Vimercate, domenica: 10/13; 14/ 18 (ultimo ingresso 17); Villa Gallarati Scotti (Esterno), via Tommaso Gallarati Scotti 13, Oreno di Vimercate, domenica: 10/13; 1/18 (ultimo ingresso 17).
*PAVIA, Istituto di Anatomia Umana Policlinico San Matteo, Segreti ed Approfondimenti dell'Istituto di Anatomia del Policlinico San Matteo, via Forlanini 14, domenica: 10/ 18 (ultimo ingresso 17:30). Percorso: esterno, atrio, aula Cattaneo, aula del ‘700, aula Anatomica, Biblioteca, Museo Anatomico.
*VARZI (PV), Giornata d'autunno nel borgo di Varzi, Alla scoperta (e riscoperta) di un antico borgo, domenica: 10/ 12:30; 13:30/ 17; Cantina Tipica, domenica: 10/12:30 13:30/17; Castello Malaspina, piazza Umberto I, domenica: 10/ 12:30; 13:30/17; Chiesa dei Cappuccini, largo P. Savini 1, domenica: 10 / 12:30; 13:30/17; Oratori dei Bianchi e dei Rossi, via Di Dentro, domenica: 10/ 12:30; 13:30/17; Torre delle Streghe, piazza Moro, domenica: 10/ 12:30; 13:30 / 17.
*CHIURO (SO), BORGO DI-VINO.
Centro storico, domenica: 10/18; Chiesa Ss. Giacomo e Andrea, domenica: 10/12; 14/18; Palazzo Andres Flematti, domenica: 10/18; Palazzo Quadrio De Maria Pontaschelli (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/18; Torre di Castionetto, domenica: 10/18.
*ARSAGO SEPRIO (VA), A ciascuno la sua casa.
Battistero di San Giovanni Battista: La Casa degli Iniziati, via Martignoni 17, domenica: 10/18; Corte Merletti: La Casa dei Contadini, via Giusti 2 (angolo Via Roma), domenica: 10/18; Necropoli Longobarda: La Casa Ultima, viale Vanoni 20, domenica: 10/12; 14:30/18; Palude Pollini: La Casa del Pelobate Fosco, via Macchi, domenica: 10/18; San Rocco: La Casa dell'Architetto, via Monici (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/18; Segheria Montagnoli e Palazzina In Legno: La Casa Sostenibile, via Garzonio 20 (ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi al FAI in loco), domenica: 10/12;14/18.
*VARESE, Ritorno Al Grand Hotel, via Campo dei Fiori, sabato e domenica: 10/18; 
visite in lingua inglese. 

Cai Luino, in Val Veddasca per riconoscere i funghi commestibili

funghi Veddasca, foto Cai Luino.jpg
Gradiccioli, foto Cai Luino

Sabato 16 settembre escursione (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino con il micologo Mario Vassuri tra i boschi del passo Forcora per imparare a raccogliere correttamente e a distinguere i funghi commestibili da quelli velenosi. Cestino e coltellino per la raccolta. Durata escursione tre ore; dislivello 150 metri; difficoltà T1.
Ritrovo presso Pro Loco di Maccagno (ore 7.20) e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. A fine escursione (ore 12.30) pranzo facoltativo nei ristoranti locali.

Cime dell’Alto Malcantone
Domenica 17 settembre escursione (gratuita con condivisione spese auto e parcheggio) del CAI Luino sulle montagne del Malcantone (Canton Ticino) lungo un itinerario ad anello tra boschi, alpeggi e cime con stupendi panorami. Percorso: Arosio 938 metri; la Bassa 1367; cresta est del monte Gradiccioli 1936; monte Polà 1742; alpe Nisciora 1445; alpe Gem 1400; la Bassa; Arosio. Tempo totale sei ore e mezza: Pranzo al sacco; dislivello 1050 metri; difficoltà T2.
Ritrovo a Luino (ore 7,20) nel posteggio all’ingresso piscina comunale in via Lugano e partenza con mezzi propri per Arosio (CH).
-------------
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (il giovedì dalle 21 alle 23; tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019); PRO LOCO MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA (tel. 0332 562009).

(Altre del Cai in Sezione Cronache).

Cai Luino, itinerari lungo la Linea Cadorna

Libro e conferenza venerdì 20 ottobre a Montegrino

Nel teatro di Montegrino (Varese), venerdì 20 ottobre (ore 21), il CAI Luino presenterà il libro “Escursioni lungo la Linea Cadorna. Natura e storia tra le trincee silenziose” di Guido Caironi, accompagnatore CAI di media montagna.
Al termine della presentazione del libro Antonio Trotti, esperto per la tutela e valorizzazione del patrimonio storico-militare, condurrà una conferenza su “La Frontiera Nord, fortificazioni ed eventi bellici sulle montagne lombarde, 1872-1919”.

Lungo il Sentiero delle meraviglie in Malcantone
Escursione gratuita nel Malcantone (Canton Ticino), domenica 15 ottobre, lungo il Sentiero delle meraviglie a cura del CAI Luino e della Società Alpinistica Ticinese (SAT) di Mendrisio. Itinerario circolare di 7 chilometri, particolarmente adatto alle famiglie, nella valle del fiume Magliasina tra Novaggio, Ponte di Vello e Aranno. Inizio e fine da Novaggio (638 metri). Tempo 4 ore; dislivello 311 metri; difficoltà T2.
In tredici punti del tracciato si incontrano alcune caratteristiche della regione, dai muretti a secco che delimitavano i confini delle proprietà ai terrazzi dove si coltivava la segale, dalle fornaci per la cottura di coppi e mattoni (un’attività molto diffusa nel Malcantone) ai mulini dove si macinavano cereali e castagne. Di particolare interesse anche la fauna e la flora con la presenza di insetti, rettili, uccelli, roditori e, nel bosco golenale, di ontani, frassini, aceri, biancospino.
Ritrovo (ore 8.50) a Luino nel posteggio all’ingresso della piscina comunale e partenza con mezzi propri per Novaggio. Pranzo al sacco.
Informazioni e adesioni: CAI Luino, via B. Luini 16, Luino (tel/fax 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino); Informazioni Turistiche Luino, via della Vittoria 1, Luino (tel. 0332-530019). 

(Altre del Cai Luino in Sezione Cronache).

Cai Germignaga, escursione in Val Leventina

Per domenica 8 ottobre il Cai Germignaga propone un'escursione in Val Leventina, Passo Forca (2112 metri), Lago Ritom (1851 metri), mete dalla grande attrattiva sia paesaggistica sia alpinistica.
Programma
Ore 7.30 partenza da Germignaga con mezzi propri per Deggio (via Fornasette, autostrada Bellinzona – Quinto); ore 8.30 inizio escursione, sosta verso le 12 per la colazione al sacco; ore 15 partenza per il rientro previsto per le ore 18/18.30.
Difficoltà E; durata 4.30/5 ore (con alternativa +1.30 ore soste escluse); dislivello + 900 metri circa (fino al passo); attrezzatura abbigliamento da escursione adeguato a stagione e quota. Iscrizioni entro il venerdì antecedente la gita. Indispensabile documento valido per l’espatrio.
Cai Germignaga ha sede in via Diaz (palazzo comunale); orario 21- 22.30 di ogni venerdì; tel/fax +39.0332.510.014; segreteria@caigermignaga.it 

Cai Luino, tra splui e grondànn della Val Calnegia

Calnegia foto Cai Luino

Domenica 1° ottobre escursione gratuita del Cai Luino, in collaborazione con la SAT di Mendrisio, in Val Calnegia, laterale alla Val Bavona in Valmaggia (Canton Ticino). In compagnia di Maurizio Miozzi si potranno ammirare splui (costruzioni sotto roccia) e grondànn, anfratti tra i blocchi delle pietraie, vani riparati dai macigni abbandonati dal ghiacciaio e diventati abitazioni, stalle, cantine, legnaie e magazzini.
L’itinerario - Foroglio, cascata, Spluia Bela, Alpe Gerra, Alpe Calnegia - permetterà di conoscere anche il percorso della transumanza nella nascosta Valle Calnegia. Tempo (escluse le soste) tre ore; dislivello 650 metri; difficoltà T2. Pranzo al sacco.
Ritrovo a Luino nel posteggio Porto Nuovo (ore 7) e partenza con mezzi propri (non serve bollino autostrada) per Foroglio in val Bavona.
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019).

Agosto con il Cai Luino

TRA PIANTE, ERBE MEDICINALI E FUNGHI DELLA VALDUMENTINA
Sabato 5 agosto passeggiata culturale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino in Valdumentina, in collaborazione con la Fondazione Beltrami, per conoscere il bosco nei suoi aspetti. La mattinata, accompagnata dal micologo Mario Vassuri, si divide in momenti di pratica e momenti teorici; in caso di maltempo, sarà effettuata ridotta con l'ombrello. Percorso semplice; tempo due ore; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo a Luino (ore 9) all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Dumenza. Posteggio monastero benedettino in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

TRADIZIONI DI MONTAGNA, FESTA DELL'ALPONE
Domenica 6 agosto, in località Alpone di Curiglia (quota 1200 metri), tradizionale Festa della Montagna, organizzata dagli Amici dell'Alpone, tra scorci panoramici e grandi piatti della tradizione delle Valli del Luinese. Itinerario da Luino: strada per Curiglia fino alle località di Pradecolo o Curiglia. Poi solo a piedi da Pradecolo in circa 75 minuti.

DI SERA AL SASSO CORBARO E MONTE COVRETO
Venerdì 11 agosto escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino al Sasso Corbaro e al monte Covreto, in alta Valveddasca, per ammirare i panorami sul Lago Maggiore e sulle circostanti montagne ovattati dalle luci serali. Apertivo-cena autogestito sulla vetta del Covreto. Itinerario: passo Forcora, Monterecchio (sentiero 110A), Monterecchio, Sasso Corbaro, monte Covreto (sentiero 144A).Tempo totale escursione tre ore e mezza; dislivello 452 metri; difficoltà T2.
Ritrovo (ore 17.50) davanti Ufficio Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Da non dimenticare pila o torcia.

TREKKING DEL MONVISO DAL 12 AL 14 AGOSTO
Trekking del CAI Luino intorno al Monviso (3.841 metri) da sabato 12 a lunedì 14 agosto. Il Giro del Monviso è uno dei più spettacolari e frequentati trekking delle Alpi Occidentali e anche il più antico itinerario di più giorni intorno a una cima. Gli ambienti appartengono a ben tre valli (Po, Varaita e Guil). Informazioni in sede CAI Luino.

UNA DOMENICA ALLA CAPANNA ALPETTO
Domenica 13 agosto escursione (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino tra i boschi della Valveddasca per raggiungere la capanna Alpetto (1255 metri) ai monti di Caviano nel Gambarogno, in territorio svizzero. L’edificio (10 posti, camino, cucina a legna e gas, wc all'interno) è di proprietà del patriziato di Caviano ed è stato riattato e viene gestito dal Gruppo Amici della montagna del Gambarogno.
Itinerario: passo Forcora, Alpe di Piero, Capanna Alpetto (sentiero 144B). Durata quattro ore e mezza; dislivello 302 metri; difficoltà T2. Ritrovo (ore 8.50) davanti Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Pranzo al sacco.

TRAMONTO SUL LAGO MAGGIORE
Lunedì 14 agosto - solo con meteo favorevole - breve escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino lungo il Giro del Sole ad Agra per ammirare Luino e il lago Maggiore nelle luci del tramonto. Itinerario (nessuna difficoltà): Agra (sentiero154GDS), Monte Formica (sentiero 154D), Bedorè (sentiero 154B).
Al termine della passeggiata “giro pizza” facoltativo nel ristorante Bedorè. Tempo 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T1. Ritrovo (ore 18) a Luino all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Agra. Portare pila.

FERRAGOSTO TRA LEGGENDE DEL LUINESE
Due passi tra letture, racconti e storia del luinese nella mattinata di martedì 15 agosto con Enrico Fuselli. La gita (gratuita con eventuale condivisione spese auto; in caso di pioggia abbreviata con ombrello aperto) è organizzata dal CAI Luino. Durata due ore; dislivello 75 metri; difficoltà T1.
Ritrovo a Luino (ore 9) nel posteggio Lido nuovo e partenza con mezzi propri per le colline intorno a Luino.

AGRA, CONFERENZA SU PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO E I MONTI DELLA LAGA
Ad Agra (Varese), venerdì 18 agosto (ore 21), nel centro polivalente della Pro Loco conferenza audiovisiva dei soci Cai Luino Maurizio Miozzi e Gianluigi Campoleoni su “Paesaggi italiani: il parco nazionale del Gran Sasso e i monti della Laga”. Ingresso libero.

LUNGO LA VIA MALA NEI GRIGIONI
Domenica 20 agosto escursione del CAI Luino lungo la Via Mala da Zilis a Thusis, una delle profonde gole scavate nello scisto grigionese dal Reno posteriore. Fondamentale l’uso di un bus privato (minimo 45 partecipanti; quota pro capite euro 15 con prenotazione obbligatoria e caparra di euro 10 entro giovedì 17 agosto); altrimenti la gita verrà effettuata con mezzi propri e bus pubblico e la caparra per bus sarà restituita.
Tempo escursione (soste escluse) circa quattro ore; dislivello salita 345 metri in discesa 500 metri; sviluppo km 11.5; difficoltà T1. Il programma dettagliato della gita verrà consegnato all’atto della prenotazione.

DI SERA DAL LAGO DELIO AL MONTE BORGNA
Venerdì 25 agosto semplice escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino dal lago Delio al monte Borgna, in Valveddasca. Itinerario: lago Delio, monti di Bassano (sentiero110B), monte Borgna (sentiero 133A). Tempo totale escursione 135 minuti; dislivello 202 metri; difficoltà T1. Al termine spaghettata facoltativa.
Ritrovo (ore 18) davanti a Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il lago Delio.

ANDARE A FUNGHI IN VALDUMENTINA
Sabato 26 agosto escursione culturale micologica di CAI Luino e Fondazione Beltrami in Valdumentina con il micologo Mario Vassuri. Percorso privo di difficoltà. Durata 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo (ore 9) a Luino all’ingresso del posteggio piscina e partenza con mezzi propri per Dumenza – monastero dei Benedettini in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

IN CIMA ALLA GRIGNA SETTENTRIONALE O GRIGNONE
Domenica 27 agosto escursione (gratuita con condivisione spese auto, esclusa quota rifugio ed eventuale funivia) del CAI Luino nel gruppo delle Grigne con ascensione alla Grigna Settentrionale o Grignone (2410 metri), la vetta più alta del gruppo delle Grigne, a cavallo tra il lago di Como e la Valsassina. Tempo salita, tre ore e mezza; dislivello 1110 metri; difficoltà T2 con ultimo tratto T3.
Ritrovo a Luino (ore 6.45) nel parcheggio all’ingresso piscine comunali e partenza con mezzi propri per Fornasette, Lugano, Gandria, Porlezza, Menaggio. Imbarco su traghetto per Varenna (ore 8.40; costo euro 22 A/R compreso conducente esclusi trasportati).Da Varenna si continua in auto per Cortabbia, Esino Lario, Rifugio Cainallo (1300 metri),.dove inizia l’escursione. Pranzo al sacco.

“SALTO DELL’ACQUA” IN MTB
Domenica 27 agosto escursione gratuita in mountain bike dal lago Maggiore al lago Delio organizzata dalla Pro Loco di Maccagno in collaborazione con il gruppo MTB del CAI Luino. L'escursione, chiamata "Salto dell'acqua” e accompagnata da esperti, è una salita di circa 800 metri di dislivello, in buona parte su asfalto. Il percorso prosegue su strada sterrata lungo il perimetro del lago per poi scendere verso Garabiolo.
L’ascesa, senza particolari difficoltà tecniche, richiede solo un minimo d’allenamento. Lunghezza circa km 25; dislivello metri 800; tempo medio previsto 3 ore (escluse soste). Ritrovo (ore 8,30) a Maccagno con Pino e Veddasca nel parcheggio del Civico Museo; casco obbligatorio.

ALLA CAPANNA LEIT AL CAMPOLUNGO 
Fine settimana naturalistico, sabato 2 e domenica 3 settembre, del CAI Luino alla Capanna Leit (2260 metri) in Val Leventina, in Ticino, in collaborazione con la Sezione di Mendrisio della Società Alpinistica Ticinese. L'escursione della domenica sarà accompagnata da Maurizio Miozzi.
Sabato sono previsti due orari di partenza da Luino:
1) mattino: itinerario da Dalpe (ritrovo ore 7.20 nel posteggio a lago di Porto Lido e partenza con mezzi propri). Percorso: boscobello di Dalpe, alpe Cadonichino, passo Venett, capanna Leit. Tempo tre ore e un quarto; dislivello 872 metri; difficoltà T2;
2) pomeriggio: itinerario dal lago di Tremoggio con salita in funivia. Ritrovo (ore 15,15) nel posteggio a lago di Porto nuovo e partenza con mezzi propri per Rodì; prenotazione obbligatoria per orario di salita in funivia. Itinerario: lago Tremoggio; Cascina Campolungo; Capanna Leit. Tempo 90 minuti; dislivello 430 metri; difficoltà T2. Quota capanna per mezza pensione FrSv. 53; prenotazione entro giovedì 24 agosto.
----
Per adesioni e informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: 1) CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); 2) INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019); 3) PRO LOCO MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA (tel. 0332.562009).  

Cai Luino, alle sorgenti del Brenno in Svizzera

Escursione gratuita del CAI Luino, domenica 23 luglio, semplice e adatta a tutti, per visitare la Valle di Blenio, in Svizzera. Con un itinerario ad anello di 10 chilometri tra pinete di larici e vaste praterie sarà possibile osservare le rocce calcaree derivanti da depositi del Triassico e visitare (facoltativamente) la Gola del Brenno con passaggi tra grandi massi.
Tempo escursione (escluse soste), tre ore e mezza; dislivello 250 metri; difficoltà T1 e per le gole del Brenno T3. Pranzo al sacco. Ritrovo a Luino (ore 7.20) nel posteggio all’ingresso piscina comunale e partenza con mezzi propri (forniti di bollino autostradale) per Acquacalda.

Sui sentieri del contrabbando di Guerra
Il contrabbando di guerra tra Italia e Svizzera durante il primo conflitto mondiale sarà, sabato 29 luglio, il filo conduttore della passeggiata del Cai Luino lungo i sentieri di confine della Val Veddasca in compagnia di Enrico Fuselli. Durata escursione tre ore; dislivello 290 metri; difficoltà T1.
Appuntamento (ore 8.50) presso Pro Loco di Maccagno con Pino e Veddasca e partenza con mezzi propri per il lago Delio.
--------
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, adesione e altro) rivolgersi a:
-CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (il giovedì dalle 21 alle 23; tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it);
-INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019).
-PRO LOCO MACCAGNO con Pino e Veddasca (tel. 0332.562009). 

Condividi contenuti