Edizione n.13 di mercoledì 17 aprile 2019

escursioni

Sul Gottardo inaugurato il Sentiero delle quattro sorgenti

Domenica speciale il 5 agosto al Passo del San Gottardo. Qui è stato inaugurato, presente il consigliere federale Ueli Maurer, il "Sentiero delle Quattro sorgenti". Il nuovo itinerario da percorrere a piedi è lungo 84,6 chilometri e collega le sorgenti dei fiumi Reno, Reuss, Ticino e Rodano. Nonostante il tempo piovoso, circa 600 persone hanno partecipato all'evento. Il sentiero porta dal passo dell'Oberalp al ghiacciaio del Rodano, attraversando i cantoni Uri, Grigioni, Ticino e Vallese. Il percorso è diviso in cinque tappe che possono essere percorse singolarmente o come escursione di più giorni. Per una panoramica complessiva: sul Gottardo, dal Lago Toma, nasce il Reno che passa in Germania e giunge in Olanda; nel ghiacciaio Rodano l’omonimo fiume corre verso la Francia; sul Passo di Lucendro nasce la Reuss; sul Passo della Novena nasce il Ticino che si immetterà nel Po.

Cai Luino, escursione sui sentieri della Val Molinera...

Molinera foto Cai Luino
Canonica foto Cai Luino

Domenica 7 aprile il CAI Luino propone un interessante percorso sui sentieri della Val Molinera. Si incontreranno località dalle varie caratteristiche naturalistiche e ambientali in territorio sia italiano sia svizzero. Si inizia dal Lago Delio (929 metri), tra il Monte Borgna e il Monte Cadrigna. Quindi sentiero 143 nella faggeta, storico alpeggio dei Monti di Pino, direzione Zenna e verso Monti di Caviano – Centocampi (in territorio svizzero; sono conservate baite con tetti in paglia), rifugio svizzero dell’Alpetto, Pian della Rogna (1346 metri) in prossimità del Sasso Torricelli, località Nove Fontane, sentiero 115 e Passo Forcora (1179 metri), ritorno al Lago Delio.
Tempo totale 4.15 ore (escluse le soste). Dislivello 675 metri. Difficoltà T2. Adesione entro il giovedì sera precedente la gita. Ore 8.40 ritrovo posteggio Pro Loco Maccagno via Garibaldi. Escursione gratuita con condivisione spese auto.

… e a Canonica e Linea Cadorna di Brezzo di Bedero
Martedì 9 aprile è in programma un'escursione (con maltempo annullata) alla Canonica di Brezzo di Bedero e alle postazioni della Linea Cadorna. Comprenderà il percorso del San Giovanni, il passaggio nel Bosco delle fate, la visita esterna alla Canonica. Si ritornerà a Germignaga seguendo il sentiero 207B.
Tempo totale passeggiata, che sarà a passo lento, 4 ore. Dislivello 170 metri. Difficoltà T (facile). Ritrovo ore 13.30 posteggio Tribunale di Voldomino inferiore. Gita gratuita con condivisione spese auto.

Nuovo consiglio direttivo del CAI Luino
Assemblea annuale CAI Luino il 28 marzo scorso e nomina del consiglio direttivo che per il triennio 2019-2022 sarà formato da: Sergio Peduzzi, presidente; Adriano Rinaldin, vice; Graziella Piccinin, segretario; Eros Sala, tesoriere; Roberto Ballinari, Gabriele Brambini, Gianluigi Campoleoni, Paolo Gobbato, Rosaria Grippaldi, Sandro Morandi, Gianni Schiroli, consiglieri; Angela Brambilla, Patrizia Mantegazza revisori dei conti.
Dettagli, modifiche, ecc., CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101, e-mail cailuino@cailuino.it ; Iat Luino via della Vittoria 1 tel. 0332-530019; Pro Loco Maccagno con Pino e Veddasca tel 0332 562009.

Cai Luino, in Val Veddasca per riconoscere i funghi commestibili

funghi Veddasca, foto Cai Luino.jpg
Gradiccioli, foto Cai Luino

Sabato 16 settembre escursione (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino con il micologo Mario Vassuri tra i boschi del passo Forcora per imparare a raccogliere correttamente e a distinguere i funghi commestibili da quelli velenosi. Cestino e coltellino per la raccolta. Durata escursione tre ore; dislivello 150 metri; difficoltà T1.
Ritrovo presso Pro Loco di Maccagno (ore 7.20) e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. A fine escursione (ore 12.30) pranzo facoltativo nei ristoranti locali.

Cime dell’Alto Malcantone
Domenica 17 settembre escursione (gratuita con condivisione spese auto e parcheggio) del CAI Luino sulle montagne del Malcantone (Canton Ticino) lungo un itinerario ad anello tra boschi, alpeggi e cime con stupendi panorami. Percorso: Arosio 938 metri; la Bassa 1367; cresta est del monte Gradiccioli 1936; monte Polà 1742; alpe Nisciora 1445; alpe Gem 1400; la Bassa; Arosio. Tempo totale sei ore e mezza: Pranzo al sacco; dislivello 1050 metri; difficoltà T2.
Ritrovo a Luino (ore 7,20) nel posteggio all’ingresso piscina comunale in via Lugano e partenza con mezzi propri per Arosio (CH).
-------------
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (il giovedì dalle 21 alle 23; tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019); PRO LOCO MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA (tel. 0332 562009).

(Altre del Cai in Sezione Cronache).

Cai Luino, itinerari lungo la Linea Cadorna

Libro e conferenza venerdì 20 ottobre a Montegrino

Nel teatro di Montegrino (Varese), venerdì 20 ottobre (ore 21), il CAI Luino presenterà il libro “Escursioni lungo la Linea Cadorna. Natura e storia tra le trincee silenziose” di Guido Caironi, accompagnatore CAI di media montagna.
Al termine della presentazione del libro Antonio Trotti, esperto per la tutela e valorizzazione del patrimonio storico-militare, condurrà una conferenza su “La Frontiera Nord, fortificazioni ed eventi bellici sulle montagne lombarde, 1872-1919”.

Lungo il Sentiero delle meraviglie in Malcantone
Escursione gratuita nel Malcantone (Canton Ticino), domenica 15 ottobre, lungo il Sentiero delle meraviglie a cura del CAI Luino e della Società Alpinistica Ticinese (SAT) di Mendrisio. Itinerario circolare di 7 chilometri, particolarmente adatto alle famiglie, nella valle del fiume Magliasina tra Novaggio, Ponte di Vello e Aranno. Inizio e fine da Novaggio (638 metri). Tempo 4 ore; dislivello 311 metri; difficoltà T2.
In tredici punti del tracciato si incontrano alcune caratteristiche della regione, dai muretti a secco che delimitavano i confini delle proprietà ai terrazzi dove si coltivava la segale, dalle fornaci per la cottura di coppi e mattoni (un’attività molto diffusa nel Malcantone) ai mulini dove si macinavano cereali e castagne. Di particolare interesse anche la fauna e la flora con la presenza di insetti, rettili, uccelli, roditori e, nel bosco golenale, di ontani, frassini, aceri, biancospino.
Ritrovo (ore 8.50) a Luino nel posteggio all’ingresso della piscina comunale e partenza con mezzi propri per Novaggio. Pranzo al sacco.
Informazioni e adesioni: CAI Luino, via B. Luini 16, Luino (tel/fax 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino); Informazioni Turistiche Luino, via della Vittoria 1, Luino (tel. 0332-530019). 

(Altre del Cai Luino in Sezione Cronache).

Cai Germignaga, escursione in Val Leventina

Per domenica 8 ottobre il Cai Germignaga propone un'escursione in Val Leventina, Passo Forca (2112 metri), Lago Ritom (1851 metri), mete dalla grande attrattiva sia paesaggistica sia alpinistica.
Programma
Ore 7.30 partenza da Germignaga con mezzi propri per Deggio (via Fornasette, autostrada Bellinzona – Quinto); ore 8.30 inizio escursione, sosta verso le 12 per la colazione al sacco; ore 15 partenza per il rientro previsto per le ore 18/18.30.
Difficoltà E; durata 4.30/5 ore (con alternativa +1.30 ore soste escluse); dislivello + 900 metri circa (fino al passo); attrezzatura abbigliamento da escursione adeguato a stagione e quota. Iscrizioni entro il venerdì antecedente la gita. Indispensabile documento valido per l’espatrio.
Cai Germignaga ha sede in via Diaz (palazzo comunale); orario 21- 22.30 di ogni venerdì; tel/fax +39.0332.510.014; segreteria@caigermignaga.it 

Cai Germignaga in Val Calanca

Bocchetta di Pianca Geneura (metri 2366), nella bellissima Val Calanca, è la meta dell'escursione di domenica 24 settembre del Cai Germignaga. La partenza avverrà alle 7.15 da Germignaga con mezzi propri per Val Calanca (via Fornasette, autostrada Bellinzona – Roveredo); alle 9.15 inizio escursione con sosta verso le 12.30 per la colazione al sacco alla Bocchetta di Pianca Geneura e alle 16 partenza per il rientro previsto per le 18/18.30.
Difficoltà T2 (escursionistica), durata 3,15 + 2,30 ore, dislivello + 1150 metri circa, attrezzatura/abbigliamento da escursione adeguati a stagione e quota; documento valido per l’espatrio.
Iscrizioni entro il venerdì antecedente la gita. Info Cai Germignaga, via Diaz (pal. Comunale) dalle 21 alle 22.30 dei venerdì, tel./fax : +39.0332.510.014 o segreteria@caigermignaga.it.

Cai Luino, tra gli alpeggi della Val Veddasca

Domenica 24 settembre escursione gratuita del CAI Luino in compagnia di Maurizio Miozzi tra gli alpeggi della Val Veddasca. L’ambiente è tra i più belli della provincia di Varese per luoghi, tradizioni, leggende. Durata tre ore (soste escluse); dislivello 432 metri; difficoltà T2.
Ritrovo (ore 8.20) davanti alla Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per Biegno. Pranzo al sacco.
Informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro): PRO LOCO di Maccagno con Pino e Veddasca (tel. 0332.562009); CAI LUINO (via B. Luini 16; tel/fax 0332.511101; e-mail cailuino@cailuino.it); INFORMAZIONI TURISTICHE LUINO (via della Vittoria 1 Luino; tel. 0332-530019).

Valcuvia e Valtravaglia palcoscenico di musica, danza e teatro con attori professionisti
Passeggiata naturalistico-culturale, sabato 23 settembre, dell’Associazione Teatro Periferico di Cassano Valcuvia in collaborazione con il CAI Luino per l’iniziativa Archeo 2017. Si parte dalla Cappelletta di San Gemolo e si arriva a Ferrera di Varese, sfruttando interamente sentieri e piste ciclabili.
L’incontro con il patrimonio storico-naturalistico del territorio sarà accompagnato da esibizioni di teatro, musica e danza. Attori professionisti interpreteranno i personaggi più celebri della commedia dell’arte tra le meraviglie locali: Cappelletta di San Gemolo in Ganna, Torbiera del Pralugano, Badia di Ganna, Maglio di Ghirla, Mulino Rigamonti, Grotte dell’Orrido di Cunardo, Ceramica Ibis, Cascate Fermona.
La partecipazione all’intera giornata ha un costo di 25 euro, pranzo incluso (eventuale servizio navetta escluso). Riduzioni per famiglie e gruppi. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 21 settembre. Info e prenotazioni: info@teatroperiferico.it; 3341185848; 3406458291. 

Agosto con il Cai Luino

TRA PIANTE, ERBE MEDICINALI E FUNGHI DELLA VALDUMENTINA
Sabato 5 agosto passeggiata culturale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino in Valdumentina, in collaborazione con la Fondazione Beltrami, per conoscere il bosco nei suoi aspetti. La mattinata, accompagnata dal micologo Mario Vassuri, si divide in momenti di pratica e momenti teorici; in caso di maltempo, sarà effettuata ridotta con l'ombrello. Percorso semplice; tempo due ore; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo a Luino (ore 9) all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Dumenza. Posteggio monastero benedettino in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

TRADIZIONI DI MONTAGNA, FESTA DELL'ALPONE
Domenica 6 agosto, in località Alpone di Curiglia (quota 1200 metri), tradizionale Festa della Montagna, organizzata dagli Amici dell'Alpone, tra scorci panoramici e grandi piatti della tradizione delle Valli del Luinese. Itinerario da Luino: strada per Curiglia fino alle località di Pradecolo o Curiglia. Poi solo a piedi da Pradecolo in circa 75 minuti.

DI SERA AL SASSO CORBARO E MONTE COVRETO
Venerdì 11 agosto escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino al Sasso Corbaro e al monte Covreto, in alta Valveddasca, per ammirare i panorami sul Lago Maggiore e sulle circostanti montagne ovattati dalle luci serali. Apertivo-cena autogestito sulla vetta del Covreto. Itinerario: passo Forcora, Monterecchio (sentiero 110A), Monterecchio, Sasso Corbaro, monte Covreto (sentiero 144A).Tempo totale escursione tre ore e mezza; dislivello 452 metri; difficoltà T2.
Ritrovo (ore 17.50) davanti Ufficio Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Da non dimenticare pila o torcia.

TREKKING DEL MONVISO DAL 12 AL 14 AGOSTO
Trekking del CAI Luino intorno al Monviso (3.841 metri) da sabato 12 a lunedì 14 agosto. Il Giro del Monviso è uno dei più spettacolari e frequentati trekking delle Alpi Occidentali e anche il più antico itinerario di più giorni intorno a una cima. Gli ambienti appartengono a ben tre valli (Po, Varaita e Guil). Informazioni in sede CAI Luino.

UNA DOMENICA ALLA CAPANNA ALPETTO
Domenica 13 agosto escursione (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino tra i boschi della Valveddasca per raggiungere la capanna Alpetto (1255 metri) ai monti di Caviano nel Gambarogno, in territorio svizzero. L’edificio (10 posti, camino, cucina a legna e gas, wc all'interno) è di proprietà del patriziato di Caviano ed è stato riattato e viene gestito dal Gruppo Amici della montagna del Gambarogno.
Itinerario: passo Forcora, Alpe di Piero, Capanna Alpetto (sentiero 144B). Durata quattro ore e mezza; dislivello 302 metri; difficoltà T2. Ritrovo (ore 8.50) davanti Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il passo Forcora. Pranzo al sacco.

TRAMONTO SUL LAGO MAGGIORE
Lunedì 14 agosto - solo con meteo favorevole - breve escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino lungo il Giro del Sole ad Agra per ammirare Luino e il lago Maggiore nelle luci del tramonto. Itinerario (nessuna difficoltà): Agra (sentiero154GDS), Monte Formica (sentiero 154D), Bedorè (sentiero 154B).
Al termine della passeggiata “giro pizza” facoltativo nel ristorante Bedorè. Tempo 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T1. Ritrovo (ore 18) a Luino all’ingresso posteggio piscina comunale e partenza con mezzi propri per Agra. Portare pila.

FERRAGOSTO TRA LEGGENDE DEL LUINESE
Due passi tra letture, racconti e storia del luinese nella mattinata di martedì 15 agosto con Enrico Fuselli. La gita (gratuita con eventuale condivisione spese auto; in caso di pioggia abbreviata con ombrello aperto) è organizzata dal CAI Luino. Durata due ore; dislivello 75 metri; difficoltà T1.
Ritrovo a Luino (ore 9) nel posteggio Lido nuovo e partenza con mezzi propri per le colline intorno a Luino.

AGRA, CONFERENZA SU PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO E I MONTI DELLA LAGA
Ad Agra (Varese), venerdì 18 agosto (ore 21), nel centro polivalente della Pro Loco conferenza audiovisiva dei soci Cai Luino Maurizio Miozzi e Gianluigi Campoleoni su “Paesaggi italiani: il parco nazionale del Gran Sasso e i monti della Laga”. Ingresso libero.

LUNGO LA VIA MALA NEI GRIGIONI
Domenica 20 agosto escursione del CAI Luino lungo la Via Mala da Zilis a Thusis, una delle profonde gole scavate nello scisto grigionese dal Reno posteriore. Fondamentale l’uso di un bus privato (minimo 45 partecipanti; quota pro capite euro 15 con prenotazione obbligatoria e caparra di euro 10 entro giovedì 17 agosto); altrimenti la gita verrà effettuata con mezzi propri e bus pubblico e la caparra per bus sarà restituita.
Tempo escursione (soste escluse) circa quattro ore; dislivello salita 345 metri in discesa 500 metri; sviluppo km 11.5; difficoltà T1. Il programma dettagliato della gita verrà consegnato all’atto della prenotazione.

DI SERA DAL LAGO DELIO AL MONTE BORGNA
Venerdì 25 agosto semplice escursione serale (gratuita con eventuale condivisione spese auto) del CAI Luino dal lago Delio al monte Borgna, in Valveddasca. Itinerario: lago Delio, monti di Bassano (sentiero110B), monte Borgna (sentiero 133A). Tempo totale escursione 135 minuti; dislivello 202 metri; difficoltà T1. Al termine spaghettata facoltativa.
Ritrovo (ore 18) davanti a Pro Loco di Maccagno e partenza con mezzi propri per il lago Delio.

ANDARE A FUNGHI IN VALDUMENTINA
Sabato 26 agosto escursione culturale micologica di CAI Luino e Fondazione Beltrami in Valdumentina con il micologo Mario Vassuri. Percorso privo di difficoltà. Durata 75 minuti; dislivello 100 metri; difficoltà T.
Ritrovo (ore 9) a Luino all’ingresso del posteggio piscina e partenza con mezzi propri per Dumenza – monastero dei Benedettini in località Pragaletto. Cestino e coltellino per la raccolta.

IN CIMA ALLA GRIGNA SETTENTRIONALE O GRIGNONE
Domenica 27 agosto escursione (gratuita con condivisione spese auto, esclusa quota rifugio ed eventuale funivia) del CAI Luino nel gruppo delle Grigne con ascensione alla Grigna Settentrionale o Grignone (2410 metri), la vetta più alta del gruppo delle Grigne, a cavallo tra il lago di Como e la Valsassina. Tempo salita, tre ore e mezza; dislivello 1110 metri; difficoltà T2 con ultimo tratto T3.
Ritrovo a Luino (ore 6.45) nel parcheggio all’ingresso piscine comunali e partenza con mezzi propri per Fornasette, Lugano, Gandria, Porlezza, Menaggio. Imbarco su traghetto per Varenna (ore 8.40; costo euro 22 A/R compreso conducente esclusi trasportati).Da Varenna si continua in auto per Cortabbia, Esino Lario, Rifugio Cainallo (1300 metri),.dove inizia l’escursione. Pranzo al sacco.

“SALTO DELL’ACQUA” IN MTB
Domenica 27 agosto escursione gratuita in mountain bike dal lago Maggiore al lago Delio organizzata dalla Pro Loco di Maccagno in collaborazione con il gruppo MTB del CAI Luino. L'escursione, chiamata "Salto dell'acqua” e accompagnata da esperti, è una salita di circa 800 metri di dislivello, in buona parte su asfalto. Il percorso prosegue su strada sterrata lungo il perimetro del lago per poi scendere verso Garabiolo.
L’ascesa, senza particolari difficoltà tecniche, richiede solo un minimo d’allenamento. Lunghezza circa km 25; dislivello metri 800; tempo medio previsto 3 ore (escluse soste). Ritrovo (ore 8,30) a Maccagno con Pino e Veddasca nel parcheggio del Civico Museo; casco obbligatorio.

ALLA CAPANNA LEIT AL CAMPOLUNGO 
Fine settimana naturalistico, sabato 2 e domenica 3 settembre, del CAI Luino alla Capanna Leit (2260 metri) in Val Leventina, in Ticino, in collaborazione con la Sezione di Mendrisio della Società Alpinistica Ticinese. L'escursione della domenica sarà accompagnata da Maurizio Miozzi.
Sabato sono previsti due orari di partenza da Luino:
1) mattino: itinerario da Dalpe (ritrovo ore 7.20 nel posteggio a lago di Porto Lido e partenza con mezzi propri). Percorso: boscobello di Dalpe, alpe Cadonichino, passo Venett, capanna Leit. Tempo tre ore e un quarto; dislivello 872 metri; difficoltà T2;
2) pomeriggio: itinerario dal lago di Tremoggio con salita in funivia. Ritrovo (ore 15,15) nel posteggio a lago di Porto nuovo e partenza con mezzi propri per Rodì; prenotazione obbligatoria per orario di salita in funivia. Itinerario: lago Tremoggio; Cascina Campolungo; Capanna Leit. Tempo 90 minuti; dislivello 430 metri; difficoltà T2. Quota capanna per mezza pensione FrSv. 53; prenotazione entro giovedì 24 agosto.
----
Per adesioni e informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: 1) CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); 2) INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019); 3) PRO LOCO MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA (tel. 0332.562009).  

Cai Luino, alle sorgenti del Brenno in Svizzera

Escursione gratuita del CAI Luino, domenica 23 luglio, semplice e adatta a tutti, per visitare la Valle di Blenio, in Svizzera. Con un itinerario ad anello di 10 chilometri tra pinete di larici e vaste praterie sarà possibile osservare le rocce calcaree derivanti da depositi del Triassico e visitare (facoltativamente) la Gola del Brenno con passaggi tra grandi massi.
Tempo escursione (escluse soste), tre ore e mezza; dislivello 250 metri; difficoltà T1 e per le gole del Brenno T3. Pranzo al sacco. Ritrovo a Luino (ore 7.20) nel posteggio all’ingresso piscina comunale e partenza con mezzi propri (forniti di bollino autostradale) per Acquacalda.

Sui sentieri del contrabbando di Guerra
Il contrabbando di guerra tra Italia e Svizzera durante il primo conflitto mondiale sarà, sabato 29 luglio, il filo conduttore della passeggiata del Cai Luino lungo i sentieri di confine della Val Veddasca in compagnia di Enrico Fuselli. Durata escursione tre ore; dislivello 290 metri; difficoltà T1.
Appuntamento (ore 8.50) presso Pro Loco di Maccagno con Pino e Veddasca e partenza con mezzi propri per il lago Delio.
--------
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, adesione e altro) rivolgersi a:
-CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (il giovedì dalle 21 alle 23; tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it);
-INFORMAZIONI TURISTICHE, Luino (via della Vittoria 1; tel. 0332-530019).
-PRO LOCO MACCAGNO con Pino e Veddasca (tel. 0332.562009). 

Cai Luino, alla capanna Alpe di Prou e a Piancabella

Domenica 16 luglio 2017 escursione (gratuita con condivisioni spese auto) del CAI Luino nelle valli che sovrastano la Val Malvaglia in Canton Ticino. Mete, la cima del Piancabella e la capanna Alpe di Prou (2015 metri; dislivello 595 metri; tempo, circa due ore; difficoltà T2).
Dalla capanna si può continuare verso un grande omino di pietra, dopo il quale il percorso diventa più ripido. Occorrono circa tre quarti d’ora per raggiungere la croce (quota 2387; dislivello 368 metri; tempo 75 minuti; difficoltà T2). Si percorre la cresta della montagna, che in più punti richiede attenzione, fino alla vetta, da dove si apre la vista dell’Adula (3402 metri) che domina sulle cime dal Simano fino ai giganti vallesani (dislivello 284 metri; tempo un’ora; difficoltà T3+).
Ritrovo a Luino (ore 6,50) nel posteggio all’ingresso piscina comunale e partenza con mezzi propri alla volta della località Dagro. Pranzo al sacco.

Rinviata ascensione al bivacco Città di Luino
Causa previsioni meteo incerte, il CAI Luino ha rinviato a venerdì 14 e sabato 15 luglio l'ascensione alpinistica con guida sul Monte Rosa con meta il bivacco Città di Luino.
Partenza nel primo pomeriggio di sabato da Luino per Macugnaga con mezzi propri e salita in funivia al passo Monte Moro per il pernottamento nel Rifugio Gaspare Oberto-Paolo Maroli (2796 metri). Domenica mattina escursione per il bivacco Città di Luino, situato sulle cime di Roffel (3558 metri).
Tempo totale ascensione, sette/otto ore; dislivelli 770 metri; difficoltà T4. Assicurazione CAI obbligatoria. Attrezzatura individuale di alpinismo in perfetta efficienza. Le attrezzature collettive saranno fornite dalla Sezione. Informazioni per orari, quote e adesione esclusivamente alla sede CAI Luino oppure a.rinaldin@alice.it.
-------
Per informazioni (punto di ritrovo, assicurazione, trasporto, condizioni meteo, programmi, abbigliamento, attrezzature, note tecniche, viveri, prenotazioni e altro) rivolgersi a: CAI LUINO, via B.Luini 16, Luino (il giovedì dalle 21 alle 23; tel. 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it); info turistiche, Luino via della Vittoria 1; tel. 0332-5300199. 

Condividi contenuti