Edizione n.24 di mercoledì 17 luglio 2019

cooperazione transfrontaliera Interreg

Cooperazione tra Italia e Svizzera, nuovo bando per 17,5 milioni

Presentazione dei progetti fino al 31 ottobre 2019

Emanato il secondo avviso per la presentazione di progetti di cooperazione tra Italia e Svizzera fino a un massimo di sei partner. A disposizione una dotazione di 17,5 milioni di euro per la parte italiana e 9,9 milioni di franchi per la parte svizzera.
Fino al 31 ottobre 2019 sono aperte le candidature per iniziative di partenariato di valore compreso fra 700.000 euro e 1 milione di euro nei settori della mobilità integrata e sostenibile, dei servizi per l'integrazione delle comunità e del rafforzamento della governance transfrontaliera.
Il programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Svizzera 2014-2020 interessa l'area comprendente quattro regioni italiane: Regione Autonoma Valle d'Aosta, Provincia autonoma di Bolzano, Regione Lombardia (Province di Como, Lecco, Sondrio e Varese), Regione Piemonte (Province di Novara, Vercelli, Biella e Verbano-Cusio-Ossola) e i tre Cantoni svizzeri Ticino, Grigioni e Vallese. Per gli enti locali regionali, in particolare i piccoli comuni montani, è un'altra occasione di ottenere risorse per migliorare il territorio. Il primo bando ha finanziato sessantotto progetti e distribuito risorse per oltre 87 milioni di euro, che hanno permesso di promuovere complessivamente oltre 100 milioni di euro.

Condividi contenuti