Edizione n.45 di mercoledì 22 novembre 2017

Concorso

Varese, tre start up finaliste del Premio Cambiamenti Cna

Sono ArchioLab di Arsago Seprio e Solver Digital srls e Botel Diffuso dei Laghi di Varese
Premio Cambiamenti Cna

Sono Botel Diffuso dei Laghi srl di Varese, ArchioLab di Alfiero Marangon di Arsago Seprio e Solver Digital srls di Varese le tre start up varesine finaliste al Premio Cambiamenti di Cna. Il concorso nazionale intende scoprire le migliori imprese italiane nate dopo il 1° gennaio 2014 che abbiano saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro.
Su tutto il territorio nazionale al concorso hanno partecipato oltre 700 imprese, che una prima selezione ha ridotto a 505. Una seconda selezione ridurrà i candidati a 30 e, tra questi, verranno individuate a Roma le tre imprese vincitrici. Per il primo classificato, in palio ci sono ventimila euro, ma soprattutto un viaggio a Dublino per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google. Tra gli altri premi, anche servizi per l’azienda e opportunità di confronto con “venture capitalist” e fondi di investimento grazie all’apporto del partner Italia Startup.
CHI SONO
BOTEL DIFFUSO DEI LAGHI offre la possibilità di una vacanza a impatto zero su unità (galleggianti e no) totalmente indipendenti, con sistema di depurazione a ciclo chiuso e nessuna emissione in atmosfera. Le unità ideate, sviluppate e successivamente realizzate  - la prima verrà varata a dicembre - saranno completamente autonome nella produzione di energia e avranno un sistema di depurazione a ciclo chiuso. Un software gestirà tutti i sistemi di autoproduzione e consentirà, attraverso una app, di soddisfare richieste di informazioni turistiche, sanitarie, sportive, enogastronomiche, prediligendo sempre il chilometro zero e le offerte del territorio.
ARCHIOLAB è una startup che opera per la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali. Quando si parla di Beni culturali, si pensa istintivamente ai beni architettonici, archeologici, artistici e monumentali, meno ai beni librari, documentali e archivistici. ArchIoLab mette a disposizione competenze, tecnologie.
Tre sono i punti su cui si fonda. Una piattaforma internet mette a disposizione un database e spazi hosting attraverso i quali gli utenti possono archiviare, catalogare e pubblicare i propri documenti. Un laboratorio con le tecnologie per la digitalizzazione e la conservazione dei documenti d’archivio. Il network, composto da ricercatori, appassionati e collezionisti oltre che da tutto il popolo del web per la ricerca e la valorizzazione delle collezioni.
SOLVER DIGITAL è una startup factory fondata nel 2015 da Andrea, Matteo e Marco. L’età media aziendale è di 24 anni. L’azienda è autofinanziata grazie alla vendita sul mercato di prodotti di successo.
Intoway è il progetto principale e brand di riferimento dell’azienda. Un software installato su display interattivi nei punti vendita commerciali fornisce informazioni ai visitatori e, allo stesso tempo, registra le interazioni ed elabora dati utili in tempo reale per il management. Intoway è un sistema interattivo avanzato per la raccolta dati, già usato oggi da più di 160.000 persone in tutta Italia. 

Varese, corsi per insegnanti per accedere al concorso nelle scuole

Saranno organizzati a Varese e Como dall'Università dell'Insubria

A Varese, il 1° dicembre, l'Università dell'Insubria aprirà le iscrizioni ai corsi per acquisire i ventiquattro crediti obbligatori per l'accesso al concorso a docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Per iscriversi ci sarà tempo fino al 15 dicembre.
I corsi si svolgeranno a partire da febbraio 2018 in teledidattica tra le due sedi di Como e Varese. Gli aspiranti insegnanti dovranno acquisire gli ormai noti ventiquattro CFU negli ambiti antropo-psico-pedagogico e di metodologia didattica per accedere al concorso, che selezionerà i candidati per il percorso Formazione iniziale e tirocinio.
Sul sito web dell'ateneo www.uninsubria.it saranno pubblicati il regolamento e le procedure amministrative per l'iscrizione e per l'eventuale richiesta di riconoscimento di crediti formativi già acquisiti e coerenti con gli obiettivi formativi indicati dal ministero.

Lugano, concorso videamatori TeleTicino

A Lugano-Trevano, tra fine agosto e inizio settembre 2017, si terrà la rassegna internazionale dei festival della cinematografia di montagna “Il Festival dei Festival”, diretta da Marco Grandi. Anche questa edizione sarà accompagnata dal concorso internazionale Videamatori-premio TeleTicino 2017, riservato a videomaker amatoriali. Tema, la montagna in tutte le sue sfaccettature (dal paesaggio alle scalate, avventure, storie, flora, fauna, vita alpestre).
I filmati (video o dvd di non oltre 25 minuti; formato minidv sd, minidv hdv, dvd o blueray; nessun copyright; una sola opera) vanno inviati a: Festival dei Festival Lugano-Switzerland, Concorso Int. TeleTicino Videoamatori, Casella postale 3, CH – 6936 Cademario. Info: www.festival-dei-festival.ch; www.ciac.ch

Guardia di finanza, reclutamento di 30 allievi finanzieri

Le domande per il concorso a “tecnico di soccorso alpino” scadono il 15 dicembre 2017

La Guardia di finanza recluta 30 allievi finanzieri per il servizio SAGF in una delle 26 stazioni dislocate sull’intero arco alpino, sul Gran Sasso, in Aspromonte e sull’Etna (contingente ordinario – specializzazione “Tecnico di Soccorso Alpino (SAGF)” – anno 2017). Il concorso, per titoli ed esami, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 83 del 31/10/2017 (4ª Serie Speciale).
Requisiti, 18-26 anni di età; diploma di istruzione secondaria di secondo grado. La domanda di partecipazione va presentata entro il 15 dicembre 2017 e compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito della Guardia di finanza (www.gdf.gov.it – area “Concorsi On line”), dove sono reperibili ulteriori informazioni su bando, concorsi e Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. 

Condividi contenuti