Edizione n.22 di mercoledì 13 giugno 2018

Maccagno

Maccagno con Pino e Veddasca, nuovi punti ricarica per auto elettriche

Dopo l’inaugurazione di febbraio del servizio di car sharing per l’uso di auto elettrica, la diffusione di energia ecosostenibile farà un passo ancora. In una recente deliberazione, la giunta comunale ha approvato una convenzione con Enel per realizzare una rete di ricarica veicoli elettrici. Il comune metterà a disposizione le postazioni per l’utilizzo di due coppie di colonnine destinate a cittadini e turisti abilitati al servizio. L'accordo è di otto anni. In carico all’azienda elettrica, posa dei punti di ricarica e loro spesa di mantenimento.

Feste di metà mese
Domenica 17 giugno, a Graglio, si ricordano i santi Protaso e Gervaso. Dalle 10.30 funzione religiosa. Al termine breve cerimonia al termine dei lavori di sistemazione stradale nella frazione.
Sempre domenica 17, in largo Alpini a Maccagno, la Pro Loco organizza la Festa delle ciliegie. Inizio alle 11 con bancarelle di prodotti locali. Alle 12.30 stand gastronomico. Rinvio in caso di maltempo.

Maccagno con Pino e Veddasca, concerto per Viola sola tra le opere di Bardelli

Palude invernale Palude Brabbia, Bardelli
il maestro Libralon

Sabato 9 giugno, alle 17, con il finissage Abbraccio d'arte si avvia a conclusione al Civico Museo la mostra di Sandro Bardelli "Il sentimento della realtà, la contemplazione della bellezza".
Per festeggiare l’esposizione, che ha avuto grande attenzione oltre che numerosi visitatori, il pubblico potrà assistere al concerto per viola sola a cura di Simone Labralon, Viola dell’Orchestra Verdi di Milano.
Giovane e raffinato musicista varesino, Libralon ha pensato il concerto dopo aver visto le opere di Bardelli. Il suo programma si inserirà nel percorso espositivo e tra gli spazi del museo con brani di grandi compositori del repertori classico in un ideale abbraccio tra le due arti e il pubblico. Ingresso é libero.

Festa sezionale di Valle degli Alpini
Nel fine settimana tra l’8 e il 10 giugno si svolgerà la sessantatreesima Festa Sezionale di Valle degli Alpini. L'anniversario cade proprio nell’anno in cui il Gruppo di Maccagno festeggia il novantesimo di fondazione.
Vari gli appuntamenti, a cominciare da venerdì 8 quando, alle 18, al Punto d’Incontro, sarà inaugurata la mostra “Chi sono gli Alpini”. Sabato 9 giugno, cerimonia con posa delle corone di alloro ai monumenti ai Caduti, apertura della Cittadella della Protezione civile e, alle 21, in Auditorium, concerto della Scuola Musicale Maccagno. Domenica 10, con inizio alle 10, discorsi ufficiali e avvio del corteo da piazza Unità d’Italia. La sfilata raggiungerà lo stadio comunale, dove si svolgerà la messa al campo celebrata dal parroco don Franco Bianchini. Al termine, ammainabandiera e rancio alpino al Parco delle feste.

Cadero in festa con l’associazione Taxus
Sabato 9 giugno, con inizio alle 10, l’associazione Taxus organizza a Cadero la seconda Fandaiman. Per tutta la giornata si alterneranno iniziative in collaborazioni con artisti e istituzioni locali, musica e cucina tipica. Sarà anche realizzato un colorato murales su un muro lungo la strada provinciale, all’ingresso della frazione. Alla sera, dopo la cena al Circolo Acli, ancora musica e arrivederci alla prossima edizione.

Riforma del Servizio sanitario, se ne parla al Punto d'incontro
Mercoledì 6 giugno al Punto d’Incontro di Maccagno (via Valsecchi 21, complesso Auditorium), l’Associazione diabetici organizza la conferenza “La riforma del Servizio sanitario in Lombardia vista dagli utenti”. Relatrice Maria Luisa Mottes, presidente del coordinamento regionale delle associazioni dei diabetici. Ingresso libero. Alle ore 18.  

Maccagno con Pino e Veddasca, Festa degli alberi

Auditorium

Giovedì 10 maggio sul lungofiume di via Virgilio Parisi tornerà la tradizionale Festa degli alberi. Partner dell’Amministrazione comunale sarà ancora una volta, grazie a un sodalizio nato nel 2013, Libera Associazione La Campagna di Germignaga.
Dopo un paio di edizioni dedicate alle piante da frutto (meli e ciliegi) in un giardino adiacente al complesso scolastico, quest'anno si pianteranno ulivi. Andranno ad arricchire quelli messi a dimora nei primi tre anni dell'iniziativa. Parteciperanno le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado accompagnate dai genitori. Per una mattina, il tratto tra stadio e Civico museo, si trasformerà in un colorato carosello a favore della natura. Dalle 10.30.

MusicAvisando compie sette anni
Sabato 12 maggio, dalle 20.30, all’Auditorium comunale di via Valsecchi 23, prima delle due serate di MusicAvisando, vetrina musicale di giovani talenti del territorio.
Organizzata dalla sezione Avis di Luino in collaborazione con Comune e Pro Loco di Maccagno con Pino e Veddasca, la manifestazione, alla settima edizione, vedrà quest’anno alcune novità. Il sabato sera sarà dedicato a solisti e gruppi locali affermati, alternando personaggi noti al pubblico; il giorno seguente, alle 16, spazio ai giovani e giovanissimi. L’ingresso per entrambi gli appuntamenti, sarà libero.

Battesimo Civico dei nati nel 2000
Ha preso il via la macchina organizzativa che sabato 2 giugno ospiterà in Auditorium comunale il battesimo civico per i venticinque ragazzi di Maccagno con Pino e Veddasca e Tronzano che nel 2018 compiranno la maggiore età, i nati del terzo millennio. La manifestazione (ore 17) vedrà in collaborazione Comune, Pro Loco, Carabinieri, Protezione civile, Parrocchia e Avis Luino. 

Maccagno con Pino e Veddasca, maggio inizia tra arti e sport

Venerdì 4 maggio, alle 21, consueto doppio appuntamento al Punto d’Incontro di Maccagno (via Valsecchi 21, complesso Auditorium). Aprirà la serata Cinzia Busto con ì'esposizione "365 giorni". Milanese di nascita e di formazione, nella mostra raccoglie, come il titolo anticipa, il percorso artistico di un anno. È questa la prima personale della pittrice dopo gli studi all'Accademia di Brera e sarà l'occasione per mostrate insieme opere recentissime e altre precedenti. La mostra rimarrà aperta fino al 13 maggio, il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.
Spazio dedicato alla prosa invece per Antonella Incerti che presenterà “Ambizioni e Resistenze” (ExCogita editore) in cui il protagonista ripercorre la propria esistenza in una sorta di autoanalisi dentro le tante fasi della vita, comprese la prigionia e l'adesione alla Resistenza. Ingresso libero.

Appuntamenti con lo sport e con la tradizione per la prima domenica di maggio. Nella mattinata si svolgerà la quinta edizione della gara internazionale Trail Lago Maggiore, la corsa in montagna organizzata dall’Associazione sportiva dilettantistica Val Veddasca e Molinera running (vedi approfondimento in questa Sezione).
Ad Armio tornerà invece la Festa della Madonna della cintura, che vuole a santa Monica sia apparsa la Vergine con la veste stretta da una cintura. Dalle 10.30. Parteciperà anche il Corpo musicale S. Cecilia, in occasione del ritrovo annuale.

Maccagno con Pino e Veddasca, borse di studio comunali

Scade sabato 28 luglio (alle ore 11.30) il bando comunale di quattro borse di studio a favore di alunni della scuola primaria (classi IV e V), della secondaria di primo grado (classi I, II e III) e di secondo grado (una per le classi I, II, III e una per le classi IV e V) residenti a Maccagno con Pino e Veddasca. In palio assegni, rispettivamente, da 500, 700, 800 e 1.000 euro per profitto ottenuto - con la media almeno dell’otto o di 80/100 - nell’anno scolastico 2017/2018.
Le domande vanno presentate all’ufficio protocollo del comune di Maccagno con Pino e Veddasca. La modulistica é disponibile alla segreteria o sul sito internet comunale. 

Maccagno, finanziati gli interventi su torrente Giona

Lavori possibili già a inizio 2018 dopo la necessaria progettazione comunale
foce Giona, alluv nov 2014

Mercoledì 13 settembre 2017 tecnici regionali incontreranno il sindaco Fabio Passera per chiarire tutti gli aspetti relativi agli interventi per la messa in sicurezza del torrente Giona. Nel marzo scorso la sua sistemazione idrogeologica è stata finanziata con 800.000 euro e i lavori potrebbero partire già a inizio 2018 a cura del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca (Varese), che sta ancora provvedendo alla necessaria progettazione.
Non è tutto. «Oltre ai fondi già citati, abbiamo stanziato ulteriori 150.000 euro per provvedere con un intervento d'urgenza alla rimozione del materiale alluvionale presente nel letto del torrente». Queste le precisazioni dell’assessora regionale al territorio, urbanistica, difesa del suolo e Città metropolitana Viviana Beccalossi circa la segnalazione del sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca sulla sicurezza del corso d’acqua.
OBIETTIVO: APPROVAZIONE A BREVE DEI DUE PROGETTI
La foce del Giona attraversa il centro abitato e ha patito, anche solo negli scorsi anni, rilevanti alluvioni che hanno rischiato di tracimare e di invadere il centro abitato.
L'assessora ha ricordato, inoltre, che gli interventi devono inevitabilmente fare i conti con le difficoltà legate alle caratteristiche chimiche naturali delle rocce che limitano la movimentazione dei sedimenti e con la presenza di una sede museale all'interno dell'alveo del torrente che di fatto favorisce il deposito di materiale prima della foce. «L'obiettivo – ha concluso Viviana Beccalossi - è arrivare il prima possibile all'approvazione di entrambi i progetti, quello comunale e quello regionale e risolvere, lavorando insieme, le criticità». 

Maccagno con Pino e Veddasca, serata rock in Auditorium

Massimo Priviero in concerto all’Auditorium
Venerdì 1° giugno, alle 21, l’Auditorium comunale di via Valsecchi 23 ospita il concerto live acustico di Massimo Priviero. Musicista e compositore di genere rock, Priviero unisce l'impronta americana al lirismo dei cantautori italiani. Nel 2018 il musicista festeggia trent’anni di carriera e è in tour per promuovere il suo album, “All’Italia”.
Nel luglio 2015, Priviero fu già a Maccagno nell'inconsueo concerto su una piattaforma nell'acqua. Al largo del Parco Giona, in una splendida serata, fu accompagnato dalla musica di Matteo Carassini e dei Trenincorsa.

Dieci anni per la Casa dei colori e delle forme compie
Per il fine settimana del 2 e 3 giugno, la Casa dei colori e delle forme ha messo in cantiere una serie di attività per festeggiare i dieci anni . Sabato alle 17.30, nella sede di via Matteotti 20, si apriranno i festeggiamenti con una merenda e un aperitivo a colori. Il giorno seguente, dalle 15.30 alle 18.30, filo conduttore sarà IncontriAMO l'arte, serie di appuntamenti per conoscere le diverse discipline che hanno trovato spazio nell’associazione nel primo decennio. 

Battesimo Civico dei diciottenni
Venerdì 2 giugno torna una manifestazione ormai nelle consuetutini maccagnesi. Alle 17, in occasione del 72° della Festa della Repubblica, in Auditorium Comune e Pro Loco organizzano l’undicesimo battesimo civico dei diciottenni. Ventiquattro i ragazzi nati nel 2000 che quest'anno raggiungeranno la maggiore età.
Tutte le manifestazioni a ingresso libero. 

Maccagno con Pino e Veddasca, in corso i lavori sul Torrente Giona

Fiume Giona/Maccagno

Sono iniziati martedì 24 aprile 2018 e termineranno nel giro di un paio di settimane i lavori per la sistemazione idrogeologica del torrente Giona. Una buona notizia che cittadini e mmministrazione comunale attendevano, dopo i mesi seguiti allo stanziamento di fondi regionali (oltre un milione euro), destinati all’attuazione di due distinti progetti.
L’area fa parte del reticolo idrico maggiore e rientra nelle competenze di Regione Lombardia, che ha impegnato i suoi tecnici per stabilire le modalità di messa in sicurezza del corso d’acqua e per rimuovere il materiale alluvionale nel letto del torrente. Il primo lotto di lavori ammonta a 150 mila ed è stato affidato alla ditta F.lli Bianchi di Lecco. Curato direttamente dagli uffici del Pirellone, l’appalto prevede l’asportazione di 11 mila metri cubi di materiale. Un secondo lotto, gestito dal Comune di Maccagno con Pino e Veddasca dell’importo di oltre 800 mila euro, dovrebbe avviarsi entro l’anno.

Maccagno con Pino e Veddasca, musical, teatro e cena solidale con le scuole

Settimana con più appuntamenti dedicati alle arti nel territorio di Maccagno con Pino e Veddasca.
Si comincerà venerdì 25 maggio, alle 21, all’Auditorium comunale con il Musical delle scuole elementari Verso la Luna e le Stelle. Sul palco gli alunni di classe quarta della scuola primaria. Coreografie dell’insegnante Orietta Vanni.
Ancora musica e ballo sabato 26, con inizio alle 20.30 sempre in Auditorium comunale. Qui ci sarà la serata finale della settima edizione del concorso "Uniti nell'arte".
Quali ospiti di danza saranno presenti Kira, Cristina Ira, Maura Tosseghini e Fulvio De Leo; per la sezione canto Greta Ray, Cristian Macrì, Livio Lo Bianco, DJ Lukemberg Feat e Giostra. A entrambe le manifestazioni ingresso libero.
Domenica 27 Festa a Graglio per ricordare la Madonna in Chiesa dei Santi Protaso e Gervaso. Dalle 10.30 con funzione religiosa.
Martedì 29 maggio teatro e cena solidale con i ragazzi delle scuole medie. Con inizio alle 18, in salone Piero Monaco, gli alunni e gli insegnanti della locale secondaria di primo grado proporranno una rappresentazione curata da Silvano Melia. La classe prima metterà in scena “Cappuccetto rosso”, la seconda “Il tamburino magico”, la terza “Bertoldo alla corte di Re Alboino”. Al termine, cena solidale con offerta libera cui tutti possono partecipare.  

Maccagno con Pino e Veddasca, progetto dei ragazzi per la legalità

Al Civico Museo di Maccagno, sabato 30 settembre (ore 17), gli studenti del Liceo Sereni di Luino, Manzoni e Ferraris di Varese presenteranno il progetto Legalità come prassi (“Il Civic-Lab dei Giovani pensatori”), nato dalla collaborazione tra Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, Liceo di Luino, Università dell’Insubria e Centro internazione insubrico Carlo Cattaneo e Giulio Preti. Obiettivo, riscoprire il concetto di legalità e le sue implicazioni nella vita quotidiana. E’ previsto anche un intervento di Fabio Minazzi, direttore scientifico del Centro (“La legalità quale linea di confine della civiltà”).
Nell’Auditorium di Maccagno “Nonsolojazz” con il gruppo Claudio Borroni Jazz 5tet, sabato 30 settembre (ore 21). Organizzano amministrazione comunale e Pro loco. Fanno parte del complesso Gianfranco Calvi al pianoforte, Livio Nasi al contrabbasso, Max Campanella alla batteria, Ettore Lupini alla tromba e flicorno, Claudio Borroni alla voce. La serata alternerà brani che hanno fatto la storia del jazz con classici del repertorio pop.
Fase finale domenica 1° ottobre del Premio Anteas 2017 costituito da un concorso di poesia cui è associata un'edizione dedicata a racconti. Anteas (Associazione nazionale terza età attiva per la solidarietà) opera nel solco della Federazione dei pensionati. Alle 14.30 all’Auditorium comunale.
I tre appuntamenti a ingresso gratuito.

Raduno Alpini sul Cadrigna
Domenica 1° ottobre raduno in Forcora della Sezione Ana di Luino nel sesto anno dall’inaugurazione della Croce degli Alpini sul monte Cadrigna. Inizio marcia (ore 7) da via Reschigna-Gruppo Alpini Maccagno. Per gli altri, salita alle 10,40 dal Passo Forcora (circa trenta minuti di cammino). Per chi non può camminare, a disposizione alcuni fuoristrada. Dalle 11.30 cerimonia in vetta.  

Condividi contenuti