Edizione n.11 di mercoledì 25 marzo 2020

Casalzuigno

Gornate Olona, Casalzuigno e Varese, picnic di ferragosto e serate di stelle

Martedì 15 agosto il Fai apre allo svago il Monastero di Torba, la Villa Della Porta Bozzolo e la Villa e Collezione Panza

Tornano ad aprirsi anche per ferragosto le porte del Monastero di Torba a Gornate Olona, di Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno e di Villa e Collezione Panza a Varese. Martedì 15 agosto 2017 (dalle 10 alle 18) il FAI–Fondo Ambiente Italiano offre alle famiglie la possibilità di effettuare nei suoi beni picnic che non prevedano l’accensione di fuochi.
Sul grande prato del monastero di Torba e nel giardino all’italiana della villa (in caso di pioggia, nelle stanze e nelle sale) i visitatori potranno stendere le proprie coperte e gustare il pranzo portato da casa o acquistato nei ristoranti delle proprietà. Possibili sempre visite guidate.
A Villa Panza in programma visite guidate, animazioni per i più piccoli (intrattenuti da due animatrici) in collaborazione con LaborArs e uno speciale picnic nel parco. Per i bambini, inoltre, speciale Bim Bum Bart (alle ore 16.30) con visita attiva alla mostra di Robert Wilson con i fantastici mondi animati dai personaggi dei video Portraits; biglietto (4-14 anni)
10 euro; iscritti FAI 5 euro; per i genitori accompagnatori 5 euro ma gratuito se iscritti FAI.
*MONASTERO DI TORBA: ingresso, 8 euro; bambini (4-14 anni) 4 euro; famiglia (2 adulti+2 bambini) 20 euro; iscritti FAI 4 euro. Per servizio bar/ristorante: La cucina del sole 348/8687196. (Informazioni e prenotazioni: 0331/820301; 328/8377206; faitorba@fondoambiente.it).
*VILLA DELLA PORTA BOZZOLO: ingresso 8,50 euro; bambini (4-14 anni) 5 euro; famiglia (2 adulti+2 bambini) 20 euro; iscritti FAI 5 euro. Per servizio bar/ristorante: La cucina di casa 348/5117534. (Informazioni e prenotazioni: 0332/624136; 328/8377206; faibozzolo@fondoambiente.it).
*VILLA PANZA: ingresso 13 euro; bambini (4-14 anni) 6 euro; studenti (15-26 anni) 10 euro; famiglia (2 adulti+2 bambini) 30 euro; iscritti FAI 6 euro; gratuito per chi si iscrive o rinnova l'iscrizione al momento della visita. Per servizio bar/ristorante: Ristorante Luce 0332/283960. (Informazioni e prenotazioni: 0332/283960; faibiumo@fondoambiente.it).

----------------------------------
ASTRONOMI PER UNA NOTTE TRA TELESCOPI E VOLTA CELESTE
Appuntamenti FAI il 10 agosto al Monastero di Torba e Villa Della Porta Bozzolo e venerdì 29 settembre 2017 a Villa Panza a Varese
Sui misteri della volta celeste e le osservazioni del cielo notturno il FAI di Varese torna a organizzare, in collaborazione con l’osservatorio astronomico Schiaparelli e con l’ausilio di un file audio illustrativo scaricabile dall’app FAI., il ciclo di conferenze Astronomi per una notte. Gli appuntamenti si svolgeranno la Notte di San Lorenzo, giovedì 10 agosto 2017 (ore 21), al Monastero di Torba a Gornate Olona e a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno e successivamente, venerdì 29 settembre 2017 (sempre ore 21), a Villa Panza a Varese.
NOTTE DI SAN LORENZO A TORBA E VILLA DELLA PORTA BOZZOLO
Giovedì 10 agosto 2017 a Gornate Olona i visitatori potranno, distesi sui prati del Monastero di Torba con teli messi a disposizione dal FAI, osservare le scie luminose delle Perseidi e i bambini partecipare (su prenotazione) a una visita speciale dedicata a loro. Dalle ore 19.30 aperto il ristorante La Cucina del Sole (su prenotazione). Ingresso: monastero, visita e osservazione 8 euro; residenti, iscritti FAI e ridotti 4 euro; famiglie (2 adulti+2 bambini) euro 20; Monastero, visita, osservazione e cena 35 euro, Iscritti FAI 28 euro.
Nella stessa serata, a Villa Della Porta Bozzolo, si potrà partecipare alla conferenza La notte delle stelle cadenti a cura di Luca Molinari, professore di Fisica Teorica all’Università degli Studi di Milano. Ingresso: Villa, visita, conferenza e osservazione 10 euro, residenti e iscritti FAI 5 euro, ridotti e bambini 4 euro, famiglie 25 euro. Laboratorio per bambini (4-12 anni) 10 euro, iscritti FAI euro 5 (a raggiungimento di un numero minimo di partecipanti).
COSTELLAZIONI A VILLA PANZA
A Villa Panza, venerdì 29 settembre, osservazione con telescopi e conferenza su “Le costellazioni autunnali e invernali”. L’astrofilo e divulgatore scientifico Massimo Marini illustrerà la volta celeste e svelerà i miti nascosti dietro le costellazioni. Ingresso: Villa, visita ai soli Rustici, conferenza e osservazione euro 10; ridotto e iscritto FAI euro 6, studenti euro 8. Laboratorio per bambini (4-12 anni) euro 10, iscritti FAI euro 5 (a raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. 

 

Immagini: Monastero di Torba, Gornate Olona (VA) - Foto di Roberto Luisi© FAI - Fondo Ambiente Italiano; Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA) © effedueotto.com; Villa e Collezione Panza, Varese, Maja Galli © FAI - Fondo Ambiente Italiano.

Gornate Olona e Casalzuigno, tuffo nella storia tra antico monastero e villa ottocentesca

Visite nei beni del Fai alla scoperta del patrimonio paesaggistico, artistico e culturale
Monastero di Torba  - Foto Valentina Pasolini, 2013 © FAI - Fondo Ambiente Italiano
Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA) Foto di effedueotto.com,2009 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Anche i beni del Fondo Ambiente Italiano in Terra dei Laghi presentano le ricchezze artistiche e paesaggistiche in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.
A Gornate Olona il Monastero di Torba domenica 15 ottobre 2017 (ore 15) svelerà, ad opera di un antropologo, le caratteristiche e lo stile di vita dell’antica popolazione locale attraverso il materiale proveniente da sepolture archeologiche. L’incontro “Antiche genti” integra il precedente di domenica 1 ottobre sui “Colori dalla natura” dedicato ai pigmenti e alle tecniche di esecuzione degli affreschi del monastero. Ingresso: intero: 8 euro; ridotto (4-14). Informazioni e prenotazioni: 0331.820301; 328.8377206; faitorba@fondoambiente.it; servizio bar/ristorante: La cucina del sole 348.8687196.
A Casalzuigno invece domenica 22 ottobre (dalle 14.30 alle 17) sarà possibile scoprire a Villa Della Porta Bozzolo i Paesaggi agrari con la partecipazione dell’architetto Paola Bassani. Attraverso le vicende dei Della Porta e le mappe delle loro acquisizioni terriere si potrà osservare uno spaccato dei paesaggi agrari della Lombardia.
Seguirà, domenica 29 ottobre (sempre dalle 14.30 alle 17), una visita guidata ai Paesaggi antropici incentrata sulla figura di Camillo Bozzolo. Nell’ambito della sua professione medica si prese cura delle condizioni di lavoro degli operai che a fine Ottocento lavorarono al traforo del Gottardo, identificando le cause dell’anemia e apportando un efficace miglioramento alle loro condizioni di salute.
Ingresso: intero: 10 euro; ridotto (4-14 anni) 4 euro; famiglia (2 adulti+2 bambini): 25 euro; Iscritti FAI: 4 euro. Informazioni e prenotazioni: 0332.624136; 328.8377206; faibozzolo@fondoambiente.it; servizio bar/ristorante: La cucina di casa 348.5117534. 

Condividi contenuti