Edizione n.24 di mercoledì 17 luglio 2019

Cadegliano Festival Piccola Spoleto, Moni Ovadia a Villa Menotti in “Riflessioni sul senso”

Moni Ovadia, da Mysterium, festival di taranto
Carmen, produzione Teatro Blu Cadegliano

Cadegliano Festival Piccola Spoleto vivrà la sera di sabato 29 giugno in compagnia di una delle maggiori personalità artistiche e letterarie nazionali e internazionali, Moni Ovadia. Nel Parco di Villa Menotti a Cadegliano Viconago (Va) lo scrittore e attore porterà in scena “Riflessioni sul senso”. Ad accompagnarlo l’Orchestra dell’Oriente Express che esiguirà musiche yiddish klezmer dal vivo.
Lo spettacolo–lectio magistralis avrà quale perno il concetto di civilizzazione e in particolare l'attuale realtà. Esiste ancora la civiltà occidentale e se sì come la possiamo definire oggi? Essa è vitale, declinante o addirittura in necrosi? Ma soprattutto qual è il suo senso primo? E’ ancora lecito interrogarsi sulle grandi questioni? In che mondo vogliamo vivere? Che società vogliamo edificare? Vogliamo consegnare alle generazioni a venire un futuro? Abbiamo diritto ad un sogno? Questi i grandi temi su cui Ovadia dialogherà con il pubblico.

La sera precedente, venerdì 28 giugno, alla Fondazione Sangregorio Giancarlo di Sesto Calende (Va), Silvia Priori, coregista insieme a Renata Coluccini, le ballerine di danza orientale Barbara Mulas e Selene Franceschini, avranno interpretato “Elena di Sparta”. La produzione di Teatro Blu contamina con questo spettacolo incentrato su bellezza, ricerca della felicità e resistenza, teatro, danza orientale e musiche epiche.
Domenica 30 giugno, sul lungolago zona giardini pubblici di Omegna (Vb), chiuderà il week end “Carmen”. È questa una delle più apprezzate rappresentazioni di Teatro Blu (regia di Kuniaki Ida) che mescola recitazione (con l’attrice e autrice Silvia Priori), danza (con la bailaora di flamenco Maria Rosaria Mottola) e canto (con la mezzosoprano Tania Pacilio).
Ingresso libero a tutti gli spettacoli fino ad esaurimento posti. Informazioni e calendario completo del festival www.terraelaghifestival.com